Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Articoli 14/06/2019


È obbligatorio consegnare ai lavoratori gli attestati di formazione?

È obbligatorio consegnare ai lavoratori gli attestati di formazione?

Gli attestati relativi alla formazione acquisita sono di proprietà di chi organizza la formazione o dei lavoratori che seguono i corsi? C’è l’obbligo normativo di consegnarli ai lavoratori? Ne parliamo con l’avvocato Lorenzo Fantini.

Gli attestati relativi alla formazione acquisita sono di proprietà di chi organizza la formazione o dei lavoratori che seguono i corsi? C’è l’obbligo normativo di consegnarli ai lavoratori? Ne parliamo con l’avvocato Lorenzo Fantini.

Come rimuovere in sicurezza le tubazioni interrate in cemento amianto?

Come rimuovere in sicurezza le tubazioni interrate in cemento amianto?

Un documento Inail fornisce nuove istruzioni operative per la rimozione in sicurezza delle tubazioni idriche interrate in cemento amianto. Quando le tubazioni in cemento amianto costituiscono un rischio?

Un documento Inail fornisce nuove istruzioni operative per la rimozione in sicurezza delle tubazioni idriche interrate in cemento amianto. Quando le tubazioni in cemento amianto costituiscono un rischio?

Manutenzione degli impianti di rivelazione incendi

Manutenzione degli impianti di rivelazione incendi

Le indicazioni della norma UNI 11224: le procedure per il controllo iniziale, la sorveglianza e il controllo periodico dei sistemi di rivelazione, la manutenzione e la verifica generale dei sistemi di rivelazione d’incendio nuovi e preesistenti.

Le indicazioni della norma UNI 11224: le procedure per il controllo iniziale, la sorveglianza e il controllo periodico dei sistemi di rivelazione, la manutenzione e la verifica generale dei sistemi di rivelazione d’incendio nuovi e preesistenti.

La Protezione civile è in grado di fronteggiare attacchi CBRN?

La Protezione civile è in grado di fronteggiare attacchi CBRN?

Un documento pubblicato dall’Unione Europea ha analizzato, nei vari paesi europei, le modalità con cui le strutture Protezione civile potrebbero fronteggiare attacchi CBRN. La situazione è alquanto preoccupante.

Un documento pubblicato dall’Unione Europea ha analizzato, nei vari paesi europei, le modalità con cui le strutture Protezione civile potrebbero fronteggiare attacchi CBRN. La situazione è alquanto preoccupante.

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Articoli 13 Giugno


Articoli 12 Giugno


Articoli 11 Giugno


Articoli 10 Giugno

Articoli più letti del mese


Le Rubriche di PuntoSicuro