Articoli dell'autore "Adalberto Biasiotti"

E-Mail: non disponibile - Pagina personale: non disponibile

20 luglio 2018: Linee guida per assistere persone vulnerabili durante un’emergenza

Il comitato ISO / TC 292, che da lungo tempo si sta occupando dei problemi della sicurezza dei cittadini, ha elaborato la bozza finale di un documento, che offre delle linee guida per identificare ed assistere persone vulnerabili durante un’emergenza.

18 luglio 2018: Disattivare ordigni inesplosi in sicurezza

Le cronache ogni tanto riferiscono che vengono trovati ordigni esplosivi, dove può essere difficile il trasporto altrove dell’ordigno. In questi casi l’ordigno viene fatto brillare sul posto, con problemi logistici non indifferenti: ecco una nuova tecnolo

16 luglio 2018: Mamma mia, quanti responsabili della protezione dei dati!

L’autorità Garante per la protezione dei dati ha recentemente annunciato di aver ricevuto più di 35.000 segnalazioni di designazione di responsabile della protezione dei dati, da parte di vari titolari.

13 luglio 2018: Il decreto legislativo di attuazione del regolamento generale europeo

Come noto, il governo ha preparato uno schema di decreto legislativo, che deve essere esaminato dall’autorità Garante per la protezione dati personali e da commissioni del parlamento italiano. La prima tappa è stata superata.

11 luglio 2018: Da sensori CMOS a sensori eCMOS

I lettori che si occupano di sistemi di videosorveglianza hanno certamente familiarità con la prima tipologia di sensori. La seconda tipologia sta apparendo ora sul mercato.

09 luglio 2018: Il regolamento europeo comincia a far sentire i suoi effetti

L’entrata in vigore, il 25 maggio 2018, del nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali ha già prodotto interessanti reazioni.

06 luglio 2018: Il manuale europeo per la sicurezza dei trasporti su strada

Tra i compiti del security manager è inclusa anche la vigilanza sui sistemi di trasporto, applicabili ad esempio a prodotti finiti e semilavorati. Se infatti si verifica un’interruzione, l’azienda si ferma!

04 luglio 2018: Sapevate che l’incaricato del trattamento è morto?

lo schema di decreto legislativo, che dovrà consentire di recepire in Italia alle indicazioni del regolamento europeo 679/2016, presenta degli aspetti talvolta sorprendenti, che è bene che i lettori comincino a studiare fin da adesso.

02 luglio 2018: Da WEP a WAP3: l’evoluzione della protezione delle reti WiFi

La crescente diffusione delle reti senza fili impone la adozione di protocolli di sicurezza più stringenti: ecco l’evoluzione di questi protocolli.

29 giugno 2018: Abbiamo dimenticato una direttiva sulla protezione dei dati

Le istituzioni europee hanno approvato la direttiva 2016/680, che pure si riferisce al trattamento di dati personali a fini di prevenzione indagine, accertamento e perseguimento di reati. Ad oggi, siamo ancora ben lontani da recepimento di tale direttiva.

27 giugno 2018: Profilazione e informativa: come risolvere un potenziale contrasto

Il regolamento europeo sulla protezione dei dati impone al titolare di offrire un’informativa corretta e intelligibile. Se il titolare effettua operazioni di profilazione, queste ultime devono essere illustrate all’interessato. Alcuni dubbi.

25 giugno 2018: Come alimentare gli apparati Internet of Things

Con l’acronimo IoT si fa riferimento a piccoli apparati poco più grandi di un francobollo, che trasmettono e ricevono dati via Internet. Le piccole dimensioni rendono difficile l’alimentazione di questi apparati, ma esistono attraenti soluzioni.

22 giugno 2018: Belle le auto elettriche, ma….

Ormai tutte le grandi città si stanno impegnando perché il mercato delle auto elettriche si sviluppi rapidamente, in modo da diminuire l’impatto ambientale degli autoveicoli. Vi sono però dei problemi che ancora non sono stati superati.

20 giugno 2018: All’aeroporto di Miami è attivato il riconoscimento facciale

I dubbi sull’efficienza degli apparati di riconoscimento facciale sono ancora grandi: la procedura attivata all’aeroporto di Miami.

18 giugno 2018: Novità per modo di dire: i nuovi progetti di consegna a domicilio

Una nuova proposta di consegna a domicilio di pacchi che consente addirittura l’accesso all’abitazione del destinatario o l’apertura del baule della sua autovettura. È proprio il caso di dire che la storia si ripete!

15 giugno 2018: Internet of things richiede lo sviluppo di nuove tecnologie

Il mondo della sicurezza sta osservando con grande attenzione lo sviluppo delle nuove tecnologie, che possono essere utilizzate in sensori di piccole dimensioni e di grande autonomia.

13 giugno 2018: Rischio di terrorismo: un adeguato addestramento degli operatori

Un adeguato addestramento del personale che può essere chiamato in causa a fronte di attacchi terroristici, rappresenta una componente essenziale, talvolta non sufficientemente apprezzata, del programma di prevenzione.

11 giugno 2018: Descrizione approfondita del modus operandi di una banda di criminali

Una preoccupante descrizione del modus operandi di una delle più violente bande di malviventi, tra quelle che operano nell’Italia meridionale e hanno come bersaglio preferito i furgoni blindati portavalori.

08 giugno 2018: Un po’ d’ordine nella classificazione di servizi di vigilanza privata

Una bozza di nuova norma europea vuole mettere ordine nella terminologia che definisce i servizi di vigilanza privata: il glossario del comitato tecnico CEN/TC 439.

06 giugno 2018: Da WiFi a LiFi

Ormai siamo tutti familiari con le tecniche di trasmissione dati basate su architetture Wi-Fi. In questo articolo vengono illustrati nuovi strumenti di comunicazione, che tra poco occuperanno uno spazio assai allargato.

04 giugno 2018: Parliamo di droni: notizie buone e meno buone

I droni stanno attirando sempre di più l’attenzione degli addetti alla security, per motivazioni positive e talvolta largamente negative. Ecco il punto della situazione.

01 giugno 2018: Buone notizie per i sistemi di videosorveglianza

Oggi la grande maggioranza degli impianti di videosorveglianza è basata su apparati collegati in protocollo IP. Gli stessi apparati possono essere alimentati tramite switch, grazie alla tecnologia PoE. Una nuova norma è oggi disponibile.

30 maggio 2018: Finalmente possibile attivare sistemi di cifratura hardware a basso costo

Il regolamento generale europeo sulla protezione dei dati incoraggi in ogni modo l’adozione di sistemi di cifratura dei dati. Alcuni ostacoli oggi presenti sono stati superati da un recente sviluppo tecnologico.

28 maggio 2018: Un caloroso augurio al neonato comitato europeo per la protezione dati

Il 25 maggio 2018, a Bruxelles, è ufficialmente nato questo comitato, con l’incarico di svolgere attività di coerenza e congruità fra le attività svolte dalle varie autorità Garanti nazionali.

25 maggio 2018: Il 25 maggio 2018 è finalmente arrivato!

Il regolamento generale europeo sulla protezione dei dati, che era entrato in vigore già dal 25 maggio 2016, dal 25 maggio 2018 sostituisce integralmente precedenti disposizioni nazionali, fatte alcune eccezioni. Facciamo il punto della situazione.

23 maggio 2018: Il regolamento generale europeo semplifica la vita delle PMI?

Il regolamento generale europeo sulla protezione dei dati personali offre particolari facilitazioni alle piccole e medie industrie. L’affermazione è vera solo a metà, come dimostra l’opinione dell’articolo 29 Working party.

21 maggio 2018: 25 maggio 2018: una procedura per gestire la violazione dei dati

Un'incombenza urgente che compete al titolare del trattamento: l’allestimento di una procedura di gestione di una violazione dei dati rappresenta un obbligo di grande rilevanza.

18 maggio 2018: Al convegno EDPD 2018 si è fatto il punto sulla protezione dei dati in Europa

Di seguito le principali novità emerse in tema di protezione dei dati, nell’imminenza della data ultima di rispetto del nuovo regolamento: il 25 maggio 2018.

16 maggio 2018: Il comitato tecnico 292 non sta mai fermo!

Tutti sappiamo quanto siano preziose le norme per pilotare l’attività dei security manager: due norme che si riveleranno di estrema importanza per impostare correttamente l’analisi di rischio, primo passo verso una vera sicurezza.

14 maggio 2018: Il confronto delle impronte digitali: sembra facile!

I lettori che osservano con frequenza le trasmissioni televisive, che fanno riferimento a contesti criminosi, hanno certamente rilevato come il confronto delle impronte digitali avvenga in pochi secondi e con estrema accuratezza. La realtà è molto diversa

«« « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  » »»

Articoli da 1 a 30 su 320



Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!