Articoli per la categoria: Ambiente

Ambiente » 

14 Settembre 2020: Inquinanti organici persistenti e PBDE: i rischi nella gestione dei rifiuti

Un documento si sofferma sui rischi dei microinquinanti organici con particolare riferimento ai polibromodifenileteri. Focus sul trattamento dei rifiuti, sui rischi per i lavoratori e sulla normativa europea per l’eliminazione degli inquinanti organici.

24 Luglio 2020: Conversione del decreto Rilancio: cosa cambia in materia di sicurezza?

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 17 luglio 2020, n. 77 di conversione del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. Le conferme e le novità in materia di DPI, gestione dei rifiuti, sorveglianza sanitaria e misure di sostegno.

15 Luglio 2020: Una fondamentale norma ISO sta arrivando in Italia!

L’UNI ha proposto a tutti i comitati tecnici italiani di recepire una norma ISO di fondamentale importanza, che riguarda i criteri di progettazione di strutture urbane resiliente ad attacchi di varia natura.

8 Luglio 2020: COVID-19 e gestione rifiuti: le indicazioni del Ministero dell’Ambiente

Una circolare del Ministero dell’Ambiente riporta informazioni sulle criticità nella gestione dei rifiuti per effetto dell’emergenza COVID 19. Le indicazioni per le Regioni in relazione allo strumento dell’ordinanza contingibile e urgente.

25 Giugno 2020: Inquinanti organici persistenti: esposizione e rischi dei PBDE

Un nuovo documento dell’Inail presenta i rischi di alcuni microinquinanti organici. Informazioni e dati per una gestione sicura dei polibromodifenileteri. La produzione di POP-BDE, la gestione dei rifiuti e gli effetti sulla salute.

27 Aprile 2020: Coronavirus: indicazioni sulla gestione dei fanghi di depurazione

L’Istituto superiore di sanità (ISS) ha pubblicato il rapporto "Indicazioni ad interim sulla gestione dei fanghi di depurazione per la prevenzione della diffusione del virus SARS-CoV-2" che fornisce raccomandazioni in linea con la normativa vigente.

14 Aprile 2020: Coronavirus: la sicurezza di acqua e servizi igienici

Pubblicato un rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità contenete raccomandazioni di prevenzione e controllo dei rischi indirettamente connessi all’emergenza pandemica che possono avere effetto sulla gestione del ciclo idrico integrato.

10 Marzo 2020: Cessazione qualifica di rifiuto: le linee guida

Le novità normative introdotte sulla cessazione della qualifica di rifiuto (end of waste) che prevedono un sistema di controlli ex post sugli impianti autorizzati “caso per caso” dalle Regioni o dalle Province.

19 Febbraio 2020: UNI EN ISO 14005:2019: Sistemi di gestione ambientale

La norma fornisce le linee guida per un approccio per fasi al fine di stabilire, attuare, mantenere e migliorare un sistema di gestione ambientale che le organizzazioni possono adottare per accrescere le proprie prestazioni ambientali.

17 Gennaio 2020: Come affrontare in azienda la gestione dell’ambiente

Due corsi tra febbraio e marzo 2020 forniscono strumenti di lettura nella gestione delle complesse problematiche ambientali in azienda e informazioni necessarie per guidare l’azienda verso l’ottenimento della certificazione ambientale.

19 Dicembre 2019: In Pratica Rifiuti: la soluzione che semplifica la gestione dei rifiuti

Lo strumento di competenza per la corretta individuazione e gestione degli adempimenti in materia di rifiuti.

19 Novembre 2019: Aggiornati i criteri per la cessazione della qualifica di rifiuto

Le novità introdotte con il Decreto Legge Crisi in merito all’aggiornamento dei criteri per la cessazione della qualifica di rifiuto – End of Waste.

11 Ottobre 2019: Rischio chimico nei laboratori: una proposta di valutazione del rischio

Indicazioni per un percorso di valutazione del rischio chimico per i laboratori del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. Lo schema logico di valutazione, il modello di calcolo e gli agenti cancerogeni.

3 Settembre 2019: End of waste: il decreto sui prodotti assorbenti per la persona

I criteri specifici in base ai quali i materiali derivanti dal recupero dei prodotti assorbenti per la persona (PAP) cessano di essere qualificati come rifiuto.

24 Maggio 2019: Piano di emergenza obbligatorio per i depositi di rifiuti

Un piano predisposto allo scopo di controllare e circoscrivere gli incidenti che potrebbero verificarsi mettendo in atto le misure necessarie per proteggere la salute umana e l'ambiente

5 Marzo 2019: MUD 2019: le istruzioni e la scadenza del 22 giugno 2019

Pubblicate le nuove istruzioni e per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD). La scadenza per la presentazione della dichiarazione annuale MUD, quest'anno slitta al 22 giugno 2019.

11 Febbraio 2019: Come prevenire gli incendi negli impianti di trattamento dei rifiuti

Una circolare del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare riporta linee guida per la gestione operativa degli stoccaggi negli impianti di gestione dei rifiuti e per la prevenzione dei rischi.

4 Febbraio 2019: Rifiuti e videosorveglianza: qualche novità

Da tempo gli impianti di videosorveglianza vengono utilizzati per tenere sotto controllo lo scarico abusivo di rifiuti. Dopo qualche perplessità iniziale, da parte dell’autorità garante, questi impianti oggi vengono usati su scala crescente.

13 Dicembre 2018: Imparare dagli errori per ridurre i rischi della raccolta rifiuti

Esempi di infortuni correlati ad attività di raccolta rifiuti e all’uso delle attrezzature di lavoro. Infortuni nel servizio di raccolta rifiuti e nell’utilizzo di compattatori. I principali rischi professionali degli operatori.

30 Novembre 2018: Sul trattamento non autorizzato di rifiuti pericolosi e bombole di gas

Una sentenza della Cassazione si sofferma sulle responsabilità relative ad un infortunio mortale avvenuto durante le operazioni di trattamento, non autorizzate, di rifiuti pericolosi come bombole metalliche contenenti ossigeno.

22 Novembre 2018: Imparare dagli errori: infortuni con il compattatore per i rifiuti

Esempi di infortuni correlati ad attività di raccolta rifiuti e all’uso dei compattatori. Infortuni in un centro di raccolta rifiuti, nelle attività di caricamento di un bidone e nel lavaggio di un camion compattatore. I suggerimenti per la prevenzione.

8 Novembre 2018: Imparare dagli errori: gli incidenti nell’industria dei rifiuti solidi urbani

Esempi di infortuni correlati ad attività di raccolta rifiuti. Infortuni per una caduta da un automezzo e nell’uso di autocompattatore. Le dinamiche degli infortuni, i fattori causali e le indicazioni per la prevenzione.

11 Ottobre 2018: Imparare dagli errori: infortunarsi durante l’attività di raccolta rifiuti

Esempi di infortuni correlati ad attività di raccolta rifiuti. Infortuni nella discesa da un camion compattatore, nella raccolta differenziata e dei rifiuti solidi urbani. Le dinamiche degli infortuni e le indicazioni per la prevenzione.

28 Agosto 2018: Impianti di trattamento rifiuti e rischi di incidenti rilevanti

È necessario che gli impianti di trattamento rifiuti verifichino l’assoggettabilità alla normativa Seveso. A cura di Diletta Mogorovich e Andrea Villani

26 Giugno 2018: Criteri per la cessazione della qualifica di rifiuto del conglomerato bituminoso

In attuazione del Testo Unico Ambientale, sono stati definiti i criteri specifici l'applicazione dei quali permette al conglomerato bituminoso di cessare la qualifica di rifiuto. Queste disposizioni sono in vigore dal 3 luglio 2018.

29 Maggio 2018: Definite le modalità per la raccolta e il trasporto di rifiuti metallici

Le modalità operative per la raccolta ed il trasporto semplificati di rifiuti metallici previste dal D.M. 1/2/2018 e dalla delibera del comitato nazionale dell’albo gestori ambientali n. 2 del 24/4/2018

28 Maggio 2018: La radioprotezione nell’ambiente da un punto di vista globale e locale

Un intervento si sofferma sui problemi di radioprotezione nell’ambiente. Le esplosioni e gli incidenti nucleari, il piano di monitoraggio, la caduta di satelliti, il rischio radon e lo smaltimento di sorgenti mediche e industriali.

16 Maggio 2018: L’Ilva di Taranto, la prevenzione e la valutazione del danno sanitario

Cosa insegna l’Ilva di Taranto per migliorare l’efficacia e l’efficienza nella risoluzione delle problematiche di salute e ambiente? La valutazione del danno sanitario, le competenze professionali e le necessarie sinergie.

14 Maggio 2018: Albo Gestori Ambientali: tre circolari importanti

Indicazioni su sospensioni e cancellazioni, DURC ed invio ricorsi: tre circolari del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali

17 Aprile 2018: Rifiuti: rettificati diversi codici CER

Una tabella di confronto con evidenziate le modifiche e fornisce alcune indicazioni operative.

«« « 1 2 3 4 5 6 » »»

Articoli da 1 a 30 su 946


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!