Articoli per la categoria: Sentenze commentate

Sicurezza sul lavoro » Rubriche » Sentenze commentate

30 Novembre 2020: La responsabilità per un infortunio causato da macchina non conforme

Il venditore di una macchina ha l’onere di verificare il rispetto del prodotto fornito e dei suoi accessori alle norme di sicurezza e può rispondere di un infortunio se nel manuale d’uso non è stato indicato l’utilizzo di un accessorio di sicurezza.

26 Novembre 2020: L’autonomia di spesa del delegato in concreto: sentenze di Cassazione

La verifica degli effettivi poteri di spesa del delegato e della possibilità di esercitarli in autonomia ai fini della validità (o meno) della delega: esempi e criteri in una selezione di pronunce della Cassazione Penale.

23 Novembre 2020: L’obbligo di sottoporre a un programma di controllo sanitario un lavoratore

L’obbligo di sottoporre i lavoratori a visita medica secondo un programma sanitario va riferito a rapporti di una certa durata nel tempo e non a prestazioni occasionali non avendo in tal caso alcun senso il richiamo a scadenze che richiedono tempo.

16 Novembre 2020: L’esercizio dell’azione penale in caso di violazioni del D. Lgs. 758/1994

La violazione della procedura amministrativa estintiva prevista dal d. Lgs. 758/1994 non può condizionare l'esercizio dell'azione penale. Un orientamento contrario appare infatti incompatibile con il principio di obbligatorietà dell'azione penale.

13 Novembre 2020: Cooperazione e coordinamento: chi risponde tra i datori di lavoro

Quali sono le variabili coinvolte nella distribuzione delle responsabilità tra committente, appaltatore ed eventuali subappaltatori in relazione alla cooperazione e al coordinamento: i principi espressi dalle sentenze di Cassazione.

9 Novembre 2020: Le condizioni per un’applicazione corretta dell’art. 437 del codice penale

Ai fini dell’applicazione dell’art. 437 c.p. È necessario che l'omissione o la rimozione dolosa degli impianti o apparecchi destinati a prevenire gli infortuni sul lavoro possano pregiudicare l'integrità fisica di una collettività di lavoratori.

2 Novembre 2020: Sul concorso di responsabilità per un evento infortunistico

Quando l’obbligo di impedire un evento ricade su più persone il nesso di causalità tra la condotta omissiva o commissiva del titolare di una posizione di garanzia non viene meno per il mancato intervento di un altro soggetto ugualmente obbligato.

30 Ottobre 2020: Le conseguenze della formazione tardiva o apparente: sentenze recenti

La rilevanza giuridica (e la sottovalutazione) dei tempi della formazione: la durata dell’obbligo, i ritardi, le scadenze ignorate, i corsi mai erogati e le attestazioni “a posteriori” nelle sentenze di Cassazione del 2020.

26 Ottobre 2020: Le modalità della verifica della idoneità tecnico professionale

La verifica dell’idoneità delle imprese o dei lavoratori autonomi incaricati di eseguire dei lavori non può ridursi al controllo della loro iscrizione alla camera di commercio, ma esige la verifica, da parte del committente, della loro adeguatezza.

19 Ottobre 2020: Sulla individuazione del rischio interferenziale tra imprese

Ai fini della individuazione dei rischi interferenziali ex art. 26 del d. Lgs. N. 81/2008 occorre aver riguardo non alla qualificazione civilistica attribuita al rapporto tra le imprese che cooperano tra loro ma all'effetto che tale rapporto origina.

15 Ottobre 2020: Sulla distrazione di risorse per il pagamento di sanzioni pecuniarie

Distrazione di risorse della società per il pagamento di sanzioni pecuniarie inflitte ad amministratori e dirigenti per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e ambiente: nota a sentenza Cassazione Penale, Sez. 6, 11 ottobre 2019, n. 41979.

12 Ottobre 2020: Sulla non responsabilità del datore di lavoro per un incidente

Non si può desumere, in applicazione dell'art. 2087 c.c., un obbligo assoluto del datore di lavoro di adottare ogni cautela diretta a garantire un ambiente di lavoro a 'rischio zero' quando di per sé il pericolo di una lavorazione non sia eliminabile.

5 Ottobre 2020: La competenza delle DTL a irrogare sanzioni per violazioni del codice della strada

La competenza a controllare il rispetto dei limiti temporali dell'orario di lavoro degli autisti a mezzo dei cronotachigrafi e a irrogare le relative sanzioni appartiene, oltre che ai preposti alla sicurezza stradale, anche all'ispettorato del lavoro.

30 Settembre 2020: Sicurezza sul lavoro e appalti: obblighi di cooperazione e coordinamento

Un intervento sulla sicurezza sul lavoro nel mondo degli appalti si sofferma su una recente sentenza della Corte di Cassazione relativa ad un infortunio nella movimentazione di infissi e all’omesso coordinamento tra ditte.

28 Settembre 2020: L’importanza della formazione e informazione sulla sicurezza sul lavoro

Una idonea e adeguata formazione e informazione dei lavoratori sui rischi connessi con la propria attività in azienda e sul corretto comportamento da tenere per svolgere la stessa possono certamente contribuire a evitare gli eventi infortunistici.

24 Settembre 2020: Le sentenze di assoluzione degli RSPP

Cosa si può imparare sulla natura del ruolo e sul perimetro delle responsabilità dell’RSPP dall’analisi di alcune sentenze di Cassazione Penale che hanno riconosciuto in sede giudiziaria le ragioni di tale soggetto.

21 Settembre 2020: Sulla responsabilità per l'infortunio di un lavoratore in un circolo

In materia di infortuni sul lavoro per la configurabilità di una responsabilità del committente per culpa in eligendo non è necessario che sia stato stipulato un contratto di appalto con l’impresa affidataria bastando che ci siano stati degli accordi.

14 Settembre 2020: Il direttore dei lavori e il controllo in materia di sicurezza sul lavoro

Il direttore dei lavori esercita, per conto del committente, i poteri di controllo sull'attuazione dell’appalto che questi non può svolgere di persona, sicché ha il dovere di vigilare affinché l'opera sia eseguita in maniera conforme al progetto.

11 Settembre 2020: La vigilanza del datore di lavoro mediante i dirigenti e i preposti

L’organizzazione della vigilanza attraverso la preposizione di soggetti deputati e la previsione di procedure: il perimetro e le modalità di esercizio degli obblighi di vigilanza in relazione ai ruoli secondo la giurisprudenza.

7 Settembre 2020: Sulla sanzione per una violazione che riguarda più lavoratori

La sanzione da applicare per la violazione di una disposizione in materia di salute e sicurezza, anche se ha riguardato più lavoratori, è unica a meno che il legislatore non abbia indicato esplicitamente che vada applicata per ogni singolo lavoratore.

31 Agosto 2020: Sulla responsabilità dell’ente per omessa fornitura di idonei DPI

In tema di responsabilità degli enti, anche nel caso che il reato si sia prescritto, il giudice deve procedere all'accertamento della responsabilità amministrativa della persona giuridica nel cui interesse e nel cui vantaggio l'illecito fu commesso.

3 Agosto 2020: La responsabilità del gestore di un fondo agricolo per un infortunio

Per l'infortunio occorso a un collaboratore occasionale su di un fondo agricolo risponde il gestore in quanto, rivestendo una specifica posizione di garanzia, grava su di esso l'obbligo giuridico dell'esatta osservanza delle norme antinfortunistiche.

30 Luglio 2020: Trasporto con carico e scarico: obblighi di coordinamento e DUVRI

La gestione dei rischi interferenziali, con particolare riferimento al rischio di investimento, nelle attività di trasporto e operazioni di carico e scarico: analisi di alcune significative sentenze di Cassazione Penale.

27 Luglio 2020: Sugli obblighi delle imprese affidatarie nei cantieri temporanei o mobili

L’impresa affidataria è tenuta a adempiere per ogni ditta subappaltatrice agli obblighi di verifica della idoneità tecnico professionale, allo scambio delle informazioni, alla cooperazione e coordinamento e alla valutazione dei rischi interferenziali.

20 Luglio 2020: Sul nesso di causalità tra condotta omissiva del MC e decesso del lavoratore

A fronte di una condotta indiziata di colpa che abbia cagionato un certo evento occorre chiedersi se, in caso di un comportamento alternativo lecito, l'evento si sarebbe verificato ugualmente.

13 Luglio 2020: L'adozione delle misure di sicurezza indipendentemente dal rapporto di lavoro

Il rispetto delle norme antinfortunistiche esula dalla sussistenza di un rapporto di lavoro subordinato o autonomo, essendo da riconoscere la tutela anche per lavori prestati per amicizia o comunque in situazione diversa dalla prestazione di lavoro.

6 Luglio 2020: La gestione dei rischi affidata ai CSE nei cantieri edili

I rischi la cui gestione è affidata al CSE sono soltanto quelli interferenziali fra le imprese o anche quelli specifici di ogni singola impresa? E’ una domanda alla quale si cerca di dare un riscontro nel commentare delle sentenze della Cassazione.

1 Luglio 2020: Sicurezza sul lavoro: che cosa è prevedibile e cosa non lo è?

Conoscibilità, prevedibilità ex ante e prevenibilità dei rischi e degli eventi lesivi: il perimetro dell’obbligo di previsione definito dai principi e dagli esempi tratti dalle sentenze di Cassazione Penale degli ultimi 4 mesi.

29 Giugno 2020: Gli elementi di distinzione fra il regime del distacco e del subappalto

L'istituto del distacco non si traduce in un totale esonero per il distaccante dall'obbligo di garantire l'incolumità del proprio dipendente in quanto resta quello di informarlo e formarlo sui rischi delle mansioni che è chiamato a svolgere nel distacco.

22 Giugno 2020: Le condizioni di estinzione delle contravvenzioni in materia di SSL

L’estinzione delle contravvenzioni in materia di sicurezza sul lavoro non opera se il pagamento della sanzione amministrativa a titolo di oblazione avviene oltre i 30 giorni fissati dalla legge, trattandosi di un termine perentorio e non ordinatorio.

«« « 1 2 3 4 5 6 » »»

Articoli da 1 a 30 su 624


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!