Articoli sulla categoria Sentenze commentate

Sicurezza sul lavoro » Rubriche » Sentenze commentate

La valutazione dei rischi e il DVR per aziende fino a 10 dipendenti

17 Maggio 2021
Il datore di lavoro ha l'obbligo giuridico di analizzare ed individuare tutti i fattori di pericolo concretamente presenti all'interno dell'azienda e, all'esito, redigere il dvr anche con riguardo alle aziende che occupino fino a dieci addetti.

La responsabilità per infortunio in presenza di più posizioni di garanzia

10 Maggio 2021
In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro, qualora vi siano più titolari della posizione di garanzia, ciascuno è per intero destinatario dell'obbligo di tutela per cui una omessa cautela antinfortunistica è addebitabile ad ognuno di essi.

L’autonoma posizione di garanzia del direttore tecnico e del capocantiere

3 Maggio 2021
In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro il direttore tecnico ed il capocantiere sono titolari di autonome posizioni di garanzia in quanto egualmente destinatari dell'obbligo di dare attuazione alle norme in materia di sicurezza sul lavoro.

Datore di lavoro di fatto: le applicazioni nelle sentenze del 2021

29 Aprile 2021
I comportamenti da cui si desume la datorialità di fatto e le responsabilità del titolare formale (anche quando è mero prestanome) e del reale gestore: principi ed esempi tratti dalle pronunce di Cassazione Penale degli ultimi due mesi.

La responsabilità per un infortunio di una cliente in un ristorante

26 Aprile 2021
L'individuazione dei destinatari degli obblighi di cui alle norme antinfortunistiche deve fondarsi non già sulla qualifica rivestita bensì sulle funzioni in concreto esercitate che prevalgono quindi rispetto alla funzione formale attribuita al soggetto.

Sulla responsabilità del committente e sui rischi interferenti

21 Aprile 2021
Commento su interpretazione analogica dell’art. 26 TU, relativamente alle motivazioni riportate in una sentenza della Cassazione del 2019. Morte per folgorazione di un operatore di macchina durante le operazioni di scarico di materiale in un serbatoio.

Sulla responsabilità per una macchina priva dei requisiti di sicurezza

19 Aprile 2021
La eventuale responsabilità del costruttore per avere progettato o fabbricato un macchinario privo dei requisiti di sicurezza non esclude quella del datore di lavoro che lo utilizza, sul quale grava comunque l'obbligo di eliminare le fonti di pericolo.

Piazzale aziendale e traffico promiscuo di mezzi e persone: sentenze

15 Aprile 2021
I rischi (non solo di investimento) legati alla “commistione nel piazzale tra pedoni e mezzi in movimento”: il DVR, la segnaletica, il coordinamento con le ditte esterne e la tutela dei terzi nelle pronunce di Cassazione Penale.

La mancata predisposizione in cantiere dei percorsi di circolazione

12 Aprile 2021
Il CSP/CSE risponde in cooperazione con il datore di lavoro per l’infortunio di un escavatorista sprofondato col proprio mezzo in una cisterna sottostante l’area di cantiere per non avere predisposto e segnalato dei percorsi di circolazione dei mezzi.

La responsabilità dell’amministratore per un infortunio in un condominio

6 Aprile 2021
L’amministratore condominiale che stipula un contratto di affidamento in appalto di lavori da eseguire nell’interesse del condominio assume la posizione di committente se gli vengono riconosciuti una autonomia di azione e concreti poteri decisionali.

Preposto di fatto: gli elementi che conducono a tale qualificazione

1 Aprile 2021
Cosa si intende per “preposto di fatto”, quali sono i comportamenti da cui si può dedurre l’assunzione di fatto di tale ruolo in azienda e in cantiere e quali le conseguenze: principi ed esempi tratti dalle sentenze di Cassazione.

Gli obblighi di cooperazione e coordinamento da parte del DdL committente

29 Marzo 2021
In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro gli obblighi negli appalti interni di informazione, di cooperazione e di coordinamento in capo al committente datore di lavoro non si esauriscono negli accordi contrattuali assunti con l'appaltatore.

Incendio: sulle responsabilità se non si adottano misure di prevenzione

26 Marzo 2021
Una sentenza della Corte di Cassazione si sofferma su un infortunio causato da un incendio in azienda e dalla mancanza di misure idonee a prevenire il pericolo. La non abnormità del comportamento e la non validità della delega di funzioni.

Sulla chiarezza dei contenuti dell’incarico al coordinatore

22 Marzo 2021
L’incarico dato dal committente dell’opera al coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione richiede una chiarezza di contenuti sia con riferimento al soggetto designato sia rispetto alla tipologia dei lavori da eseguire.

La mancata cooperazione da parte del committente datore di lavoro

15 Marzo 2021
Perché sia accertata una mancata cooperazione da parte del committente datore di lavoro in applicazione dell’art. 26 del d. Lgs. N. 81/2008 occorre individuare quale comportamento lo stesso avrebbe dovuto tenere per evitare un evento infortunistico.

Il lavoratore esperto per anzianità e formazione: le responsabilità

11 Marzo 2021
I criteri di applicazione dell’art.20 T.U. al lavoratore munito di esperienza e anzianità lavorativa, le responsabilità in caso di infortunio e l’“assunzione di fatto di un ruolo di tutela”: casi e principi giurisprudenziali.

La responsabilità per l’infortunio di un cliente in un centro commerciale

8 Marzo 2021
Per la caduta di un cliente di un supermercato durante l’utilizzo di una scala mobile installata nella struttura risponde il gestore dell’esercizio quale soggetto garante della sicurezza di tutti coloro che frequentano l’esercizio commerciale.

La responsabilità nel caso dell’affitto di una azienda

1 Marzo 2021
Colui che subentra, in forza di un contratto di affitto di azienda, nella gestione dei locali in cui si svolga una prestazione lavorativa assume la posizione di garanzia del datore di lavoro, essendo irrilevanti le indicazioni contenute nel contratto.

L’assenza del preposto e la sua mancata sostituzione: responsabilità

26 Febbraio 2021
Le conseguenze legate all’assenza del preposto dal luogo di lavoro, la posizione di garanzia del sostituto, le responsabilità del datore di lavoro per la sua mancata sostituzione e il Modello 231: gli orientamenti della Cassazione.

L’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieri

22 Febbraio 2021
In tema di infortuni sul lavoro l'obbligo per il committente di nominare il coordinatore per la sicurezza è connesso già alla sola previsione di più imprese in cantiere, anche non in contemporanea, e non alla verifica successiva di tale situazione.

La regolarità dei dispositivi di videosorveglianza nei luoghi di lavoro

15 Febbraio 2021
Deve escludersi la configurabilità del reato di cui all'art. 4 dello statuto dei lavoratori quando gli impianti audiovisivi o di controllo a distanza installati nei luoghi di lavoro siano strettamente funzionali alla tutela del patrimonio aziendale.

Piano Operativo di Sicurezza: natura, requisiti, responsabilità

11 Febbraio 2021
Il POS quale Valutazione dei Rischi e le conseguenti implicazioni: la specificità in concreto, l’individuazione e l’attuazione delle procedure, le responsabilità del Datore di Lavoro dell’impresa, dell’RSPP e del CSE in giurisprudenza.

La responsabilità della sicurezza per i macchinari concessi in uso

8 Febbraio 2021
Le conseguenze penali derivanti dalla concessione in uso di macchinari e attrezzature di lavoro non conformi alle norme antinfortunistiche non possono essere eluse con una clausola di esonero da responsabilità contenuta in un contratto di comodato.

Sull’obbligo del direttore tecnico di cantiere di vigilare sulla conformità alle norme urbanistiche

1 Febbraio 2021
Il direttore tecnico di cantiere oltre a tutelare la sicurezza dei lavoratori è tenuto a vigilare affinché l’opera sia eseguita in maniera conforme alle normative vigenti ed è anche garante della sicurezza dei fruitori dell’opera una volta realizzata.

Omissione dolosa di cautele antinfortunistiche: quando è applicabile?

28 Gennaio 2021
Le caratteristiche del delitto di rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni e le sue applicazioni in presenza o in assenza di infortunio: principi e casi giurisprudenziali tratti dalle sentenze di Cassazione.

Sulla non responsabilità di un preposto per un infortunio

25 Gennaio 2021
Non può essere ascritto al preposto una eventuale condotta omissiva per non avere rispettato gli obblighi di sicurezza sul lavoro laddove non si abbia la certezza che fosse a conoscenza di una prassi elusiva o che l'avesse colposamente ignorata.

Sulla non responsabilità del DdL per un infortunio

18 Gennaio 2021
In tema di infortuni sul lavoro non può essere ascritta al datore di lavoro la responsabilità di un evento lesivo o letale per culpa in vigilando se non si è certi che fosse a conoscenza di prassi incaute dalle quali sia scaturito l’evento stesso.

COVID-19: il ruolo dell’RLS nella pandemia e la condotta antisindacale

14 Gennaio 2021
La rilevanza dell’RLS nella fase pandemica, la partecipazione ai Comitati istituiti dal Protocollo, il confronto con gli RLS delle realtà locali e le limitazioni all’esercizio del diritto di critica: due casi giurisprudenziali.

La centralità del concetto di rischio nella gestione della sicurezza

11 Gennaio 2021
In materia di sicurezza sul lavoro è centrale il concetto di rischio e il garante dello stesso è colui che lo gestisce. È lui che deve essere chiamato a rispondere nel caso che un evento illecito si sia prodotto nell’ambito della sua sfera gestoria.

Distacco fittizio: differenze con quello legittimo e con il subappalto

23 Dicembre 2020
La presenza o assenza dell’“interesse” del distaccante e le ricadute sulla legittimità del distacco e sugli obblighi di SSL: l’applicazione dell’art.299 ai due datori di lavoro e la distinzione tra distacco e subappalto.

«« « 1 2 3 4 5 6 » »»

Articoli da 1 a 30 su 658

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Box - Forum

Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!