Articoli sulla categoria Sentenze commentate

Sicurezza sul lavoro » Rubriche » Sentenze commentate

La falsificazione dei certificati di giudizio di idoneità alla mansione

26 Luglio 2021
I documenti contenenti il giudizio di idoneità alla mansione ex art. 41 del d. Lgs. N. 81/2008 vanno considerati di natura pubblica per cui la loro falsificazione mediante fotocopia integra il delitto di falsità materiale in atti pubblici.

L’importanza della formazione nel determinismo dell’infortunio di un lavoratore

19 Luglio 2021
Il datore di lavoro che non adempie ai suoi obblighi di formazione su di lui gravanti risponde, a titolo di colpa specifica, dell'infortunio di un lavoratore dipeso da una condotta imprudente conseguenza diretta dell’inadempienza degli obblighi formativi.

Sulla responsabilità per l’infortunio di un ospite di un albergo

12 Luglio 2021
Il RSPP non è un delegato ma un consulente del datore di lavoro e può essere chiamato a rispondere del verificarsi di un infortunio ogni qualvolta esso sia riconducibile ad una situazione pericolosa che avrebbe avuto l'obbligo di conoscere e segnalare.

La selezione dell’idoneità di piccole imprese e artigiani: sentenze

8 Luglio 2021
Le conseguenze della mancata verifica da parte del committente dell’adeguatezza (o meno) della struttura organizzativa dell’appaltatore o dell’autonomo in relazione alla pericolosità dell’opera affidata: pronunce di Cassazione Penale.

La responsabilità del preposto per un infortunio determinato dall’attività

5 Luglio 2021
Nelle strutture complesse l’infortunio è in genere riconducibile alla responsabilità del preposto se occasionato dall’attività lavorativa, del dirigente se legato alla organizzazione aziendale e del datore di lavoro se derivante da scelte gestionali.

Sull’obbligo di protezione dal rischio di caduta dall’alto

28 Giugno 2021
L'esistenza di postazioni di lavoro in quota che possono esporre al rischio di caduta dall’alto impone l’adozione preventiva delle misure prescritte per la sua protezione e la permanenza delle medesime sino a quando le lavorazioni non siano cessate.

Il mancato aggiornamento del DVR nelle sentenze di Cassazione

24 Giugno 2021
Il concetto dinamico del rischio, il DVR quale strumento “duttile”, il mutamento delle condizioni di lavoro e le ricadute dell’omesso aggiornamento del DVR sulle misure (tra cui formazione e DPI) nelle pronunce di Cassazione Penale.

Gli obblighi dei lavoratori autonomi negli appalti interni

21 Giugno 2021
I lavoratori autonomi ai quali un datore di lavoro ha affidato dei lavori, servizi o forniture da svolgere all’interno della propria azienda devono cooperare e partecipare al coordinamento nell’attuazione degli interventi di prevenzione e protezione.

Caduta in un albergo: sulla nozione di luogo di lavoro e di condotta abnorme

18 Giugno 2021
Una sentenza della Corte di Cassazione si sofferma sulla caduta dell'addetta alla reception di un albergo. La ricostruzione dell’evento, i motivi del ricorso, la nozione di ambiente di lavoro e l’abnormità delle condotte lavorative.

La responsabilità di una concessionaria per un infortunio in un cantiere

14 Giugno 2021
Non va attribuita al comune la posizione di garanzia del committente ex art. 90 d. Lgs. 81/08 per alcuni lavori di manutenzione straordinaria sulla rete idrica comunale ma alla concessionaria alla quale ha affidata la sua gestione in piena autonomia.

Macchina marcata CE e responsabilità in caso di infortunio: sentenze

10 Giugno 2021
L’area di responsabilità del datore di lavoro rispetto alla verifica della corrispondenza ai requisiti di legge dei macchinari marcati CE e agli altri doveri di garanzia verso i lavoratori utilizzatori: pronunce di Cassazione Penale.

I quesiti sul decreto 81: gli adempimenti del datore di lavoro committente

9 Giugno 2021
Sugli adempimenti del datore di lavoro committente nei confronti dei lavoratori autonomi che prestino la loro attività all’interno della sua azienda.

La carente analisi e vigilanza sui rischi di cantiere da parte del CSE

7 Giugno 2021
Il coordinatore per la sicurezza ricopre una posizione di garanzia che si affianca a quella di altri soggetti destinatari delle norme antinfortunistiche e può rispondere con essi per infortunio nel caso di carente analisi dei rischi presenti in cantiere.

La responsabilità del committente di fatto nei cantieri

31 Maggio 2021
Il committente è titolare di una posizione di garanzia che può renderlo responsabile per un infortunio in caso di un omesso controllo dell'adozione da parte dell'appaltatore delle misure di sicurezza specie se le carenze siano immediatamente percepibili.

Affitto di locali aziendali: chi risponde tra proprietario e conduttore

27 Maggio 2021
I criteri che regolano la distribuzione degli obblighi di salute e sicurezza tra locatore e conduttore (eventualmente sublocatore) dell’immobile e le conseguenti responsabilità in caso di infortunio: sentenze di Cassazione Penale.  

L’area di rischio di competenza del CSE e delle imprese

24 Maggio 2021
Per determinare una posizione di garanzia occorre prima inquadrare la natura del rischio e verificare in concreto se sia riconducibile all'interferenza fra l'opera di più imprese o se invece essa inerisca all'esclusiva attività della singola impresa.

Quando il formatore per la sicurezza non è qualificato: sentenze

20 Maggio 2021
La rilevanza (non solo formale) della qualificazione del formatore in materia di salute e sicurezza e le implicazioni penali legate alla (presunta) formazione erogata da soggetto non qualificato: pronunce di Cassazione Penale.

La valutazione dei rischi e il DVR per aziende fino a 10 dipendenti

17 Maggio 2021
Il datore di lavoro ha l'obbligo giuridico di analizzare ed individuare tutti i fattori di pericolo concretamente presenti all'interno dell'azienda e, all'esito, redigere il dvr anche con riguardo alle aziende che occupino fino a dieci addetti.

La responsabilità per infortunio in presenza di più posizioni di garanzia

10 Maggio 2021
In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro, qualora vi siano più titolari della posizione di garanzia, ciascuno è per intero destinatario dell'obbligo di tutela per cui una omessa cautela antinfortunistica è addebitabile ad ognuno di essi.

L’autonoma posizione di garanzia del direttore tecnico e del capocantiere

3 Maggio 2021
In materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro il direttore tecnico ed il capocantiere sono titolari di autonome posizioni di garanzia in quanto egualmente destinatari dell'obbligo di dare attuazione alle norme in materia di sicurezza sul lavoro.

Datore di lavoro di fatto: le applicazioni nelle sentenze del 2021

29 Aprile 2021
I comportamenti da cui si desume la datorialità di fatto e le responsabilità del titolare formale (anche quando è mero prestanome) e del reale gestore: principi ed esempi tratti dalle pronunce di Cassazione Penale degli ultimi due mesi.

La responsabilità per un infortunio di una cliente in un ristorante

26 Aprile 2021
L'individuazione dei destinatari degli obblighi di cui alle norme antinfortunistiche deve fondarsi non già sulla qualifica rivestita bensì sulle funzioni in concreto esercitate che prevalgono quindi rispetto alla funzione formale attribuita al soggetto.

Sulla responsabilità del committente e sui rischi interferenti

21 Aprile 2021
Commento su interpretazione analogica dell’art. 26 TU, relativamente alle motivazioni riportate in una sentenza della Cassazione del 2019. Morte per folgorazione di un operatore di macchina durante le operazioni di scarico di materiale in un serbatoio.

Sulla responsabilità per una macchina priva dei requisiti di sicurezza

19 Aprile 2021
La eventuale responsabilità del costruttore per avere progettato o fabbricato un macchinario privo dei requisiti di sicurezza non esclude quella del datore di lavoro che lo utilizza, sul quale grava comunque l'obbligo di eliminare le fonti di pericolo.

Piazzale aziendale e traffico promiscuo di mezzi e persone: sentenze

15 Aprile 2021
I rischi (non solo di investimento) legati alla “commistione nel piazzale tra pedoni e mezzi in movimento”: il DVR, la segnaletica, il coordinamento con le ditte esterne e la tutela dei terzi nelle pronunce di Cassazione Penale.

La mancata predisposizione in cantiere dei percorsi di circolazione

12 Aprile 2021
Il CSP/CSE risponde in cooperazione con il datore di lavoro per l’infortunio di un escavatorista sprofondato col proprio mezzo in una cisterna sottostante l’area di cantiere per non avere predisposto e segnalato dei percorsi di circolazione dei mezzi.

La responsabilità dell’amministratore per un infortunio in un condominio

6 Aprile 2021
L’amministratore condominiale che stipula un contratto di affidamento in appalto di lavori da eseguire nell’interesse del condominio assume la posizione di committente se gli vengono riconosciuti una autonomia di azione e concreti poteri decisionali.

Preposto di fatto: gli elementi che conducono a tale qualificazione

1 Aprile 2021
Cosa si intende per “preposto di fatto”, quali sono i comportamenti da cui si può dedurre l’assunzione di fatto di tale ruolo in azienda e in cantiere e quali le conseguenze: principi ed esempi tratti dalle sentenze di Cassazione.

Gli obblighi di cooperazione e coordinamento da parte del DdL committente

29 Marzo 2021
In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro gli obblighi negli appalti interni di informazione, di cooperazione e di coordinamento in capo al committente datore di lavoro non si esauriscono negli accordi contrattuali assunti con l'appaltatore.

Incendio: sulle responsabilità se non si adottano misure di prevenzione

26 Marzo 2021
Una sentenza della Corte di Cassazione si sofferma su un infortunio causato da un incendio in azienda e dalla mancanza di misure idonee a prevenire il pericolo. La non abnormità del comportamento e la non validità della delega di funzioni.

«« « 1 2 3 4 5 6 » »»

Articoli da 1 a 30 su 675

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!