Articoli dell'autore "Anna Guardavilla "


E-Mail: non disponibile - Pagina personale: seguimi su Google+
Descrizione autore: Consulente giuridico, formatrice e divulgatrice specializzata in materia di salute e sicurezza e di responsabilità d'impresa. Dopo la Laurea in Giurisprudenza conseguita nel 2000 presso l'Università degli Studi di Milano, ha frequentato un corso annuale di specializzazione post-laurea in diritto penale, civile e amministrativo a Milano. L'anno successivo ha frequentato il Master interdisciplinare in gestione aziendale "Manager domani" organizzato dalla fondazione I.D.I (Istituto Dirigenti Italiani) in collaborazione con A.L.D.A.I. (Associazione Liberi Dirigenti Aziende Industriali) e Università degli Studi di Milano, durante il quale ha avuto modo di appassionarsi alle problematiche connesse alla gestione aziendale della salute e sicurezza sul lavoro e di decidere di specializzarsi in tale materia. Ha così conseguito l'anno successivo un diploma di Master Universitario di 400 ore in "Gestione Integrata di Ambiente e Sicurezza in ambito Industriale" presso l'Università dell'Insubria di Varese (Facoltà di chimica e biologia), mettendo così a frutto ed integrando le competenze giuridiche acquisite durante il percorso universitario e post-universitario con le competenze gestionali e tecnico-scientifiche acquisite nei successivi Master.

01 aprile 2021: Preposto di fatto: gli elementi che conducono a tale qualificazione

Cosa si intende per “preposto di fatto”, quali sono i comportamenti da cui si può dedurre l’assunzione di fatto di tale ruolo in azienda e in cantiere e quali le conseguenze: principi ed esempi tratti dalle sentenze di Cassazione.

11 marzo 2021: Il lavoratore esperto per anzianità e formazione: le responsabilità

I criteri di applicazione dell’art.20 T.U. al lavoratore munito di esperienza e anzianità lavorativa, le responsabilità in caso di infortunio e l’“assunzione di fatto di un ruolo di tutela”: casi e principi giurisprudenziali.

26 febbraio 2021: L’assenza del preposto e la sua mancata sostituzione: responsabilità

Le conseguenze legate all’assenza del preposto dal luogo di lavoro, la posizione di garanzia del sostituto, le responsabilità del datore di lavoro per la sua mancata sostituzione e il Modello 231: gli orientamenti della Cassazione.

11 febbraio 2021: Piano Operativo di Sicurezza: natura, requisiti, responsabilità

Il POS quale Valutazione dei Rischi e le conseguenti implicazioni: la specificità in concreto, l’individuazione e l’attuazione delle procedure, le responsabilità del Datore di Lavoro dell’impresa, dell’RSPP e del CSE in giurisprudenza.

28 gennaio 2021: Omissione dolosa di cautele antinfortunistiche: quando è applicabile?

Le caratteristiche del delitto di rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni e le sue applicazioni in presenza o in assenza di infortunio: principi e casi giurisprudenziali tratti dalle sentenze di Cassazione.

14 gennaio 2021: COVID-19: il ruolo dell’RLS nella pandemia e la condotta antisindacale

La rilevanza dell’RLS nella fase pandemica, la partecipazione ai Comitati istituiti dal Protocollo, il confronto con gli RLS delle realtà locali e le limitazioni all’esercizio del diritto di critica: due casi giurisprudenziali.

23 dicembre 2020: Distacco fittizio: differenze con quello legittimo e con il subappalto

La presenza o assenza dell’“interesse” del distaccante e le ricadute sulla legittimità del distacco e sugli obblighi di SSL: l’applicazione dell’art.299 ai due datori di lavoro e la distinzione tra distacco e subappalto.

10 dicembre 2020: La valutazione dei rischi legata a fattori climatici e ambientali

I rischi lavorativi legati alle condizioni atmosferiche e ambientali (il forte vento, le alte temperature estive, le nevicate, i terremoti) e la loro prevedibilità e gestione ai fini del DVR, del DUVRI e dei DPI: selezione di sentenze.

26 novembre 2020: L’autonomia di spesa del delegato in concreto: sentenze di Cassazione

La verifica degli effettivi poteri di spesa del delegato e della possibilità di esercitarli in autonomia ai fini della validità (o meno) della delega: esempi e criteri in una selezione di pronunce della Cassazione Penale.

13 novembre 2020: Cooperazione e coordinamento: chi risponde tra i datori di lavoro

Quali sono le variabili coinvolte nella distribuzione delle responsabilità tra committente, appaltatore ed eventuali subappaltatori in relazione alla cooperazione e al coordinamento: i principi espressi dalle sentenze di Cassazione.

30 ottobre 2020: Le conseguenze della formazione tardiva o apparente: sentenze recenti

La rilevanza giuridica (e la sottovalutazione) dei tempi della formazione: la durata dell’obbligo, i ritardi, le scadenze ignorate, i corsi mai erogati e le attestazioni “a posteriori” nelle sentenze di Cassazione del 2020.

08 ottobre 2020: Infortuni con il muletto e responsabilità a tutti i livelli: sentenze

Investimenti in retromarcia, ribaltamenti, usi impropri e promiscui del muletto dovuti a carenze nel DVR, nella manutenzione, segnaletica, formazione e vigilanza e a condotte negligenti: le responsabilità personali e d’impresa.

24 settembre 2020: Le sentenze di assoluzione degli RSPP

Cosa si può imparare sulla natura del ruolo e sul perimetro delle responsabilità dell’RSPP dall’analisi di alcune sentenze di Cassazione Penale che hanno riconosciuto in sede giudiziaria le ragioni di tale soggetto.

11 settembre 2020: La vigilanza del datore di lavoro mediante i dirigenti e i preposti

L’organizzazione della vigilanza attraverso la preposizione di soggetti deputati e la previsione di procedure: il perimetro e le modalità di esercizio degli obblighi di vigilanza in relazione ai ruoli secondo la giurisprudenza.

30 luglio 2020: Trasporto con carico e scarico: obblighi di coordinamento e DUVRI

La gestione dei rischi interferenziali, con particolare riferimento al rischio di investimento, nelle attività di trasporto e operazioni di carico e scarico: analisi di alcune significative sentenze di Cassazione Penale.

01 luglio 2020: Sicurezza sul lavoro: che cosa è prevedibile e cosa non lo è?

Conoscibilità, prevedibilità ex ante e prevenibilità dei rischi e degli eventi lesivi: il perimetro dell’obbligo di previsione definito dai principi e dagli esempi tratti dalle sentenze di Cassazione Penale degli ultimi 4 mesi.

17 giugno 2020: Lavoratore adibito al muletto senza formazione: condannata l’Azienda

Responsabilità del DL-RSPP, del preposto e della Società utilizzatrice di un lavoratore somministrato assunto dall’Agenzia per fare tutt’altro: la mansione di fatto, il risparmio dell’Ente e il MOG in una sentenza di Cassazione.

09 aprile 2020: Covid-19: un Tribunale impone la consegna dei DPI ad un rider

Un decreto del Giudice di Firenze intima la consegna ad un rider dei “dispositivi di protezione individuale: mascherina protettiva, guanti monouso, gel disinfettanti e prodotti a base alcolica”. Cenni ad un’altra sentenza sul Covid-19.

13 febbraio 2020: La prova dell’esistenza della delega: chi deve fornirla e in che modo

Come si dimostra in giudizio l’avvenuto conferimento della delega: su chi grava l’onere della prova della sua esistenza e dei suoi contenuti, come si collega tale onere agli altri requisiti, come si allega la delega al ricorso.

30 gennaio 2020: Il Medico Competente e le irregolarità nella sorveglianza sanitaria

Le possibili conseguenze giuridiche di errori, ritardi e anomalie nell’effettuazione delle visite, nell’attuazione dei protocolli, nella formulazione delle diagnosi ed emissione dei giudizi: sentenze penali e civili degli ultimi 3 anni.

16 gennaio 2020: Le responsabilità dei membri del CdA e dei soggetti sopra il CdA

La (pluri)datorialità e le deleghe nel CdA, gli obblighi di vigilanza e intervento sostitutivo, gli effettivi poteri decisionali esercitati nel CdA o fuori da esso da organi esterni: le sentenze di Cassazione Penale degli ultimi 10 anni.

20 dicembre 2019: I Sistemi di Gestione e le responsabilità per infortunio: le sentenze

Il valore e l’utilità dell’implementazione dei SGSSL OHSAS 18001 e dei Sistemi di Gestione Qualità in relazione alla responsabilità delle persone fisiche e giuridiche nelle sentenze dei Tribunali e della Cassazione.

12 dicembre 2019: Il datore di lavoro deve verificare adeguatezza e completezza del DVR

Il “passivo affidamento al DVR” elaborato da terzi non libera il datore di lavoro dall’obbligo di verificarne la completezza “onde poter segnalare al professionista le necessarie integrazioni”: le sentenze di Cassazione Penale.

28 novembre 2019: Le responsabilità dell’RSPP per i programmi di formazione suggeriti

Il compito dell’RSPP di “proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori” e le connesse potenziali responsabilità penali in caso di infortunio o malattia professionale nelle sentenze di Cassazione.

13 novembre 2019: La qualificazione del preposto: criteri di individuazione ed esempi

Da quali elementi documentali (DVR, organigramma aziendale etc.) e circostanze di fatto si desume la funzione di preposto all’interno di un’organizzazione secondo le sentenze di Cassazione Penale degli ultimi 6 mesi.

31 ottobre 2019: Gli stati di alterazione del lavoratore e le responsabilità del DL

La malattia psichica del lavoratore, l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, il lavoro svolto in stato alterato: le responsabilità penali e civili del datore di lavoro (e del lavoratore) nelle sentenze di Cassazione

18 ottobre 2019: L’obbligo del DdL dell’affidataria di possedere un’adeguata formazione

L’obbligo del datore di lavoro (oltre che del dirigente e del preposto) dell’affidataria di possedere una “adeguata formazione” visto alla luce delle capacità organizzative richieste e del ruolo attribuito a tale impresa dopo il 2009.

26 settembre 2019: Il Responsabile dei Lavori nelle sentenze della Cassazione Penale

La sostanza e la forma dell’incarico, i poteri trasferiti, il contenuto e i limiti dell’obbligo di vigilanza verso i Coordinatori di cantiere, le incompatibilità nella nomina del Responsabile dei Lavori nelle sentenze 2015-2019

13 settembre 2019: Il rifiuto di svolgere una mansione per mancanza di misure di sicurezza

A quali condizioni e in quali casi il lavoratore più rifiutare giustificatamente di svolgere una mansione per mancanza delle tutele di salute e sicurezza: principi giuridici ed esempi tratti dalle sentenze di Cassazione

02 agosto 2019: Mobbing e Straining nelle sentenze civili e penali dell’ultimo anno

La distinzione tra mobbing e straining, gli elementi che fondano la responsabilità, il caso della conflittualità reciproca, l’atteggiamento “padronale” del datore di lavoro ai fini del reato di maltrattamenti in famiglia.
«« « 1 2 3 4 5 6  » »» Articoli da 1 a 30 su 168
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!