Articoli dell'autore Gerardo Porreca

E-Mail: non disponibile - Pagina personale: non disponibile
Descrizione autore: non disponibile

Sul ruolo del committente in materia di sicurezza sul lavoro

17 gennaio 2022
La scelta di un’impresa senza verificare la sua idoneità, equivale in sostanza a un’ingerenza nei lavori che fa assumere al committente una posizione di garanzia, dato che può determinare il loro svolgimento in condizioni di ‘insicurezza’.

Un infortunio con un macchinario concesso in comodato

10 gennaio 2022
Il datore di lavoro ha l’obbligo di verificare l'adeguatezza funzionale e la sicurezza di una macchina ricevuta in comodato e risponde dell’infortunio accaduto a un dipendente durante il suo utilizzo se dovuto alla mancanza dei requisiti richiesti.

La tutela sia della salute che della privacy di un lavoratore fragile

20 dicembre 2021
La sorveglianza continuativa di un lavoratore fragile da parte di altri lavoratori, non potendo rendere nota la sua patologia senza il suo consenso, si può attuare organizzando il lavoro in modo che ciascuno di essi possa intervenire in caso di necessità.

Sulla validità della verifica della idoneità tecnico-professionale

13 dicembre 2021
Per la verifica della idoneità tecnico-professionale di un’impresa affidataria non è sufficiente per il committente fare affidamento su quanto dalla stessa dichiarato. Occorre farsi esibire invece la documentazione prevista dalle disposizioni di legge.

La responsabilità del rivenditore di una macchina per un infortunio

06 dicembre 2021
Il rivenditore di una macchina risponde dell'infortunio accaduto presso la stessa a un lavoratore o anche a un esterno all’azienda se questa, benché munita di marcatura ce e di dichiarazione di conformità, non rispetta i requisiti di sicurezza richiesti.

La responsabilità del CSE per la mancata previsione di un’area di scarico

29 novembre 2021
Il coordinatore per la sicurezza è corresponsabile con il datore di lavoro per un infortunio sul lavoro occorso durante le operazioni di carico e scarico se ha omesso di prevedere un’area ad esse destinata e a verificare che fosse stata indicata nel POS.

Un infortunio dovuto alla carenza di sicurezza di una macchina

22 novembre 2021
La responsabilità del costruttore di una macchina, nel caso di un infortunio legato a inosservanze di cautele infortunistiche nella sua fabbricazione, non esclude quella del datore di lavoro sul quale gravano comunque gli obblighi di sicurezza.

Sui sistemi di protezione delle attrezzature di lavoro

15 novembre 2021
In presenza di pericolosi contatti meccanici con elementi mobili di un'attrezzatura di lavoro questi devono essere dotati di protezioni o di sistemi protettivi che impediscano l'accesso alle zone pericolose o che arrestino i movimenti pericolosi.

Sul controllo delle capacità organizzative e operative dell’appaltatore

08 novembre 2021
Il committente non può limitarsi a "confidare" che l'appaltatore abbia le competenze per procedere ai lavori sulla base esclusivamente dell'accettazione dell'incarico, ma è tenuto ad eseguire un controllo effettivo sulla sua struttura organizzativa.

Sulla non punibilità del datore di lavoro per la mancata vigilanza

02 novembre 2021
Non è punibile il datore di lavoro per non avere vigilato che i lavorati rispettassero gli obblighi di sicurezza posti a loro carico se dimostra che in cantiere fosse presente il preposto dallo stesso nominato sul quale gravano le stesse incombenze.

Sui limiti delle competenze del RSPP

25 ottobre 2021
Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione non ha l’obbligo di attuare le misure di prevenzione correttamente segnalate al datore di lavoro e indicate nel dvr ma da questi consapevolmente disattese né di vigilare sulla loro osservanza.

Sulle responsabilità per un infortunio a un lavoratore in stato di ebbrezza

18 ottobre 2021
Lo stato di ebbrezza, concausa nel determinismo di un infortunio accaduto a un lavoratore, certamente non rappresenta una condotta eccentrica e anomala tale da spezzare il nesso causale tra l'omissione addebitata al datore di lavoro e l'evento.

Sull’infortunio di un lavoratore autonomo subordinato di fatto al committente

11 ottobre 2021
Il committente è titolare di una posizione di garanzia idonea a fondare la sua responsabilità per un infortunio sia per la scelta dell'impresa che in caso di omesso controllo dell'adozione delle misure di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.

Sul concetto di abnormità nel comportamento di un lavoratore infortunato

04 ottobre 2021
Il comportamento di un lavoratore chiamato ad utilizzare un macchinario senza essere stato preventivamente formato non può essere considerato esorbitante ai fini della individuazione delle responsabilità per un eventuale infortunio accadutogli.

L’orientamento della Cassazione in merito alle responsabilità del RSPP

27 settembre 2021
Il RSPP, pur svolgendo in azienda un ruolo di consulenza, ha l'obbligo giuridico di adempiere diligentemente l'incarico affidatogli individuando i rischi connessi all'attività lavorativa e fornendo le opportune indicazioni tecniche per risolverli.

La responsabilità del Sindaco per l'omessa richiesta del CPI per una scuola

20 settembre 2021
In tema di gestione della sicurezza degli edifici scolastici, ai fini della individuazione dei soggetti responsabili, è necessario distinguere tra le misure di tipo strutturale e impiantistico e gli adempimenti di tipo amministrativo e gestionale.

Sull'onere del coordinamento negli appalti

13 settembre 2021
Il mancato adempimento da parte del committente datore di lavoro di compilare il DUVRI non può estendersi sino a richiedere all’appaltatore di sostituirsi nell'opera di coordinamento finalizzata a eliminare o almeno ridurre i rischi da interferenza.

La responsabilità del medico competente dell’Azienda Sanitaria

06 settembre 2021
Il medico competente è titolare di una propria sfera di competenza e non deve limitarsi ad un ruolo meramente passivo, ma deve dedicarsi rispetto al datore di lavoro ad un’attività propositiva e informativa in relazione al proprio ambito professionale.

La responsabilità per infortunio del manovratore improvvisato di una gru

30 agosto 2021
L'assunzione di fatto di determinate mansioni e lo svolgimento di determinate attività in ambiente di lavoro, sia pure senza una formale investitura o rapporto di lavoro, è causa di responsabilità per le eventuali conseguenze dannose ad essa collegata.

La falsificazione dei certificati di giudizio di idoneità alla mansione

26 luglio 2021
I documenti contenenti il giudizio di idoneità alla mansione ex art. 41 del d. Lgs. N. 81/2008 vanno considerati di natura pubblica per cui la loro falsificazione mediante fotocopia integra il delitto di falsità materiale in atti pubblici.

L’importanza della formazione nel determinismo dell’infortunio di un lavoratore

19 luglio 2021
Il datore di lavoro che non adempie ai suoi obblighi di formazione su di lui gravanti risponde, a titolo di colpa specifica, dell'infortunio di un lavoratore dipeso da una condotta imprudente conseguenza diretta dell’inadempienza degli obblighi formativi.

I quesiti sul decreto 81: la delega della verifica della sicurezza

14 luglio 2021
Sulla verifica da parte dell’impresa affidataria che i lavori affidati siano eseguiti in sicurezza e che siano applicate le disposizioni e le prescrizioni del PSC.

Sulla responsabilità per l’infortunio di un ospite di un albergo

12 luglio 2021
Il RSPP non è un delegato ma un consulente del datore di lavoro e può essere chiamato a rispondere del verificarsi di un infortunio ogni qualvolta esso sia riconducibile ad una situazione pericolosa che avrebbe avuto l'obbligo di conoscere e segnalare.

La responsabilità del preposto per un infortunio determinato dall’attività

05 luglio 2021
Nelle strutture complesse l’infortunio è in genere riconducibile alla responsabilità del preposto se occasionato dall’attività lavorativa, del dirigente se legato alla organizzazione aziendale e del datore di lavoro se derivante da scelte gestionali.

I quesiti sul decreto 81: l’obbligo di DPI per il datore di lavoro

30 giugno 2021
Sull’obbligo o meno da parte del datore di lavoro che partecipa personalmente ai lavori nel cantiere della propria impresa di utilizzare i dispositivi di protezione individuale.

Sull’obbligo di protezione dal rischio di caduta dall’alto

28 giugno 2021
L'esistenza di postazioni di lavoro in quota che possono esporre al rischio di caduta dall’alto impone l’adozione preventiva delle misure prescritte per la sua protezione e la permanenza delle medesime sino a quando le lavorazioni non siano cessate.

Gli obblighi dei lavoratori autonomi negli appalti interni

21 giugno 2021
I lavoratori autonomi ai quali un datore di lavoro ha affidato dei lavori, servizi o forniture da svolgere all’interno della propria azienda devono cooperare e partecipare al coordinamento nell’attuazione degli interventi di prevenzione e protezione.

La responsabilità di una concessionaria per un infortunio in un cantiere

14 giugno 2021
Non va attribuita al comune la posizione di garanzia del committente ex art. 90 d. Lgs. 81/08 per alcuni lavori di manutenzione straordinaria sulla rete idrica comunale ma alla concessionaria alla quale ha affidata la sua gestione in piena autonomia.

I quesiti sul decreto 81: gli adempimenti del datore di lavoro committente

09 giugno 2021
Sugli adempimenti del datore di lavoro committente nei confronti dei lavoratori autonomi che prestino la loro attività all’interno della sua azienda.

La carente analisi e vigilanza sui rischi di cantiere da parte del CSE

07 giugno 2021
Il coordinatore per la sicurezza ricopre una posizione di garanzia che si affianca a quella di altri soggetti destinatari delle norme antinfortunistiche e può rispondere con essi per infortunio nel caso di carente analisi dei rischi presenti in cantiere.

«« «1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  » »»

Articoli da 1 a 30 su 961

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Banca Dati di PuntoSicuro


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM di PuntoSicuro

Quesiti o discussioni? Proponili nel FORUM!