Articoli dell'autore "Gerardo Porreca"

E-Mail: non disponibile - Pagina personale: non disponibile

14 novembre 2016: Sulla responsabilità per l’infortunio di un “improvvisato” manutentore

La colpa del lavoratore eventualmente concorrente con quella dei garanti della sicurezza non esime questi ultimi dalle responsabilità: il rapporto tra violazione e evento può essere escluso solo dal comportamento abnorme del lavoratore. Di G.Porreca.

07 novembre 2016: La responsabilità a carico dei datori di lavoro di fatto e di diritto

Addebitata al datore di lavoro di diritto e a un datore di lavoro di fatto, intervenuto nella dinamica dell’accaduto, la responsabilità per il ribaltamento di un cestello su carro e per la mancata formazione dell’operatore. Di Gerardo Porreca.

19 ottobre 2016: I quesiti sul decreto 81: coordinatore e socio?

Sulla compatibilità fra coordinatore per l’esecuzione nei cantieri temporanei o mobili e uno dei soci dell’impresa esecutrice. A cura di Gerardo Porreca.

17 ottobre 2016: Macchine marcate CE prive dei requisiti essenziali di sicurezza

Il datore di lavoro è responsabile delle lesioni al lavoratore se ha consentito l’utilizzo di una macchina che pur conforme alla normativa CE per come è stata progettata e assemblata lo abbia esposto al rischio che ha portato all’infortunio. Di G.Porreca.

10 ottobre 2016: Sistema di prevenzione: da iperprotettivo a collaborativo

La normativa antinfortunistica si è evoluta passando da un modello iperprotettivo, interamente incentrato sul datore di lavoro, a un modello collaborativo in cui gli obblighi sono ripartiti tra più soggetti, compresi i lavoratori. Di G. Porreca.

03 ottobre 2016: La responsabilità del medico competente e la sorveglianza sanitaria

Il medico competente deve programmare ed effettuare la sorveglianza sanitaria in caso di rischi individuati sia pur in termini incerti o comunque bassi: non prevederla comporta la violazione ex art. 25 del D.Lgs n. 81/08. Di G. Porreca.

28 settembre 2016: I quesiti sul decreto 81: crediti formativi

Sui crediti formativi usufruibili dai lavoratori formati in materia di salute e sicurezza sul lavoro ai sensi dell’art. 37 del d. lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

26 settembre 2016: Sull’applicazione dell’obbligo di formazione in materia di sicurezza

In materia di salute e sicurezza, l’attività di formazione del lavoratore, alla quale è tenuto il datore di lavoro, non è esclusa dal personale bagaglio di conoscenze dello stesso formatosi per effetto di una lunga esperienza operativa. Di G.Porreca.

19 settembre 2016: Sul comportamento “interruttivo” del nesso causale fra condotta ed evento

Ai fini dell’eventuale interruzione del nesso causale tra la condotta e l’evento il comportamento può avere valenza interruttiva non perché eccezionale ma perché “eccentrico” rispetto al rischio che il garante è tenuto a governare. Di Gerardo Porreca.

14 settembre 2016: I quesiti sul decreto 81: gli obblighi per i soci accomandatari

Sugli obblighi di sicurezza per una società in accomandita semplice. A cura di Gerardo Porreca.

12 settembre 2016: Sulla responsabilità nel caso di più titolari di una posizione di garanzia

Qualora vi siano più titolari di una posizione di garanzia ciascuno è per intero destinatario dell’obbligo di tutela fin quando si esaurisce il rapporto che ha legittimato la costituzione della singola posizione di garanzia. Di G.Porreca.

05 settembre 2016: Sulla responsabilità per un infortunio durante un nolo a freddo

Il titolare di un’impresa che noleggia macchine, anche se mette a disposizione un addetto all’utilizzo delle stesse, non ha l’obbligo di cooperare all’attuazione delle misure di prevenzione che deve adottare un appaltatore. Di G.Porreca.

01 settembre 2016: Il disegno di legge sulla semplificazione della sicurezza sul lavoro

E ci risiamo con le semplificazioni delle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Di Gerardo Porreca.

29 agosto 2016: Credibilità e probabilità del nesso fra condotta omissiva e evento lesivo

Può pervenirsi al giudizio di responsabilità solo quando risulti certo che la condotta omissiva dell’imputato è stata condizione dell’evento lesivo con ‘alto grado di credibilità razionale’ o ‘probabilità logica’. A cura di Gerardo Porreca.

01 agosto 2016: Sul criterio di individuazione dei rischi specifici dell’appaltatore

Il rischio negli appalti interni non è specifico dell’appaltatore se per la sua eliminazione basta ricorrere a precauzioni generiche ma quando richiede una specifica competenza tecnica. A cura di Gerardo Porreca.

25 luglio 2016: Sul contenuto del documento di valutazione dei rischi

Nel DVR vanno indicate, secondo il d. lgs. 81/08, le procedure per l’adozione delle misure di prevenzione da attuare nonché i ruoli che vi devono provvedere. Di Gerardo Porreca.

20 luglio 2016: I quesiti sul decreto 81: l’idoneità delle imprese affidatarie

Chiarimenti in merito alla verifica della idoneità tecnico professionale delle imprese affidatarie non esecutrici. A cura di Gerardo Porreca.

18 luglio 2016: Su quando deve considerarsi concluso un cantiere temporaneo o mobile

Un cantiere non è da considerarsi concluso soltanto perché sono terminate le opere edili in senso stretto ponendosi tale interpretazione in contrasto con la pluralità delle attività che sono ancora in corso e da coordinare. Di G.Porreca.

06 luglio 2016: I quesiti sul decreto 81: sulla formazione dei lavoratori

Sulle semplificazioni previste per la formazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Di Gerardo Porreca.

04 luglio 2016: Sulla responsabilità o meno di un preposto per l’infortunio

Il preposto può rispondere per l’infortunio di un lavoratore se non ha adottato le misure di sicurezza previste, ma non se la carenza che ha portato all’evento è addebitabile a un’errata politica aziendale di competenza del datore di lavoro. Di G.Porreca.

27 giugno 2016: La non responsabilità del responsabile dei lavori per infortunio

Non può essere fatta discendere automaticamente dalla mera titolarità della sua posizione di garanzia una penale responsabilità del responsabile dei lavori per infortunio occorso in un cantiere edile in difetto di precisi elementi fattuali. Di G.Porreca.

22 giugno 2016: I quesiti sul decreto 81: sull’obbligo del POS

Sull’obbligo da parte delle imprese impegnate nei cantieri per la costruzione di palchi per spettacoli musicali, cinematografici e teatrali di redigere o meno il piano operativo di sicurezza. Di Gerardo Porreca.

20 giugno 2016: La non corretta elaborazione del documento di valutazione dei rischi

Non si può in un documento di valutazione dei rischi imporre un divieto in relazione alla presenza di un pericolo senza fornire indicazioni sulle misure da adottare onde eliminare o ridurre al minimo il rischio che porti a un infortunio. Di G.Porreca.

13 giugno 2016: La non responsabilità del CSE per l’infortunio in cantiere

Per individuare la responsabilità del CSE per un infortunio in cantiere occorre verificare se si è trattato di un accidente contingente scaturito dallo sviluppo dei lavori o se riconducibile alla configurazione complessiva della lavorazione. Di G.Porreca.

08 giugno 2016: I quesiti sul decreto 81: verifica dell’idoneità negli appalti

Sulla verifica dell’idoneità tecnico professionale di una impresa alla quale un committente vuole affidare l’esecuzione di un’opera edile. A cura di G. Porreca.

06 giugno 2016: Obblighi del datore di lavoro derivanti dall’art. 2087 cc

E’ dovere del datore di lavoro apprestare tutte le misure di sicurezza tecnologicamente esigibili che, se pure non in grado di impedire eventi criminosi a danno dei lavoratori, possano svolgere un’azione dissuasiva. Di G.Porreca.

30 maggio 2016: L’obbligo di vigilanza del datore di lavoro sull’operato dei lavoratori

La semplicità delle operazioni di lavoro non giustifica l’attenuazione dell’obbligo di vigilanza atteso che il grado di complessità del lavoro da espletare non è in rapporto di proporzionalità diretto con il rischio da proteggere. Di G.Porreca.

25 maggio 2016: I quesiti sul decreto 81: sul piano delle demolizioni

Sull’elaborazione del programma di demolizione di un’opera edile. A cura di G. Porreca.

23 maggio 2016: Sulla responsabilità del coordinatore non avvisato dell’inizio dei lavori

Il mancato avviso al coordinatore dell’inizio dei lavori da parte dell’impresa esecutrice non libera lo stesso da eventuali responsabilità per infortunio occorso a un lavoratore se gli stessi erano previsti nella programmazione del cantiere. Di G.Porreca.

18 maggio 2016: I quesiti sul decreto 81: a chi inviare il POS?

Sulle modalità di trasmissione del piano operativo di sicurezza da parte dell’impresa esecutrice al coordinatore per l’esecuzione dei lavori nei cantieri temporanei o mobili. A cura di G. Porreca.

«« «  2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12  » »»

Articoli da 181 a 210 su 841


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!