Articoli per la categoria: Sentenze commentate

Sicurezza sul lavoro » Rubriche » Sentenze commentate

13 Novembre 2019: La qualificazione del preposto: criteri di individuazione ed esempi

Da quali elementi documentali (DVR, organigramma aziendale etc.) e circostanze di fatto si desume la funzione di preposto all’interno di un’organizzazione secondo le sentenze di Cassazione Penale degli ultimi 6 mesi.

11 Novembre 2019: La responsabilità del DdL per la mancata sicurezza di un macchinario

Il datore di lavoro è tenuto ad accertare i requisiti di legge dei macchinari utilizzati e risponde dell'infortunio di un dipendente dovuto alla loro mancanza senza che la presenza della marcatura "ce" valga ad esonerarlo dalle sue responsabilità.

4 Novembre 2019: La non responsabilità del CSE per l’infortunio

Il coordinatore in fase di esecuzione dei lavori ha una autonoma funzione di alta vigilanza che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non anche il puntuale controllo, momento per momento, delle singole attività lavorative.

31 Ottobre 2019: Gli stati di alterazione del lavoratore e le responsabilità del DL

La malattia psichica del lavoratore, l’abuso di alcol e sostanze stupefacenti, il lavoro svolto in stato alterato: le responsabilità penali e civili del datore di lavoro (e del lavoratore) nelle sentenze di Cassazione

29 Ottobre 2019: Sulla responsabilità datoriale per i rischi non previsti

La Responsabilità del datore di lavoro per rischi non previsti secondo l’art. 28 d.lgs. 81/2008. Un commento alla sentenza della Corte di Cassazione n. 35970 del 29 maggio 2019. A cura dell’avvocato Arnaldo Maria Manfredi.

28 Ottobre 2019: L’infortunio al lavoratore che collabora con impresa diversa dalla propria

Non può essere ritenuto eccentrico il comportamento di un lavoratore che, trovandosi in un cantiere ove operano più imprese, collabori a qualsiasi titolo, anche occasionalmente ed indebitamente, alle lavorazioni di un’impresa diversa dalla propria.

24 Ottobre 2019: Sulle responsabilità del datore di lavoro per un infortunio mortale

La responsabilità di un datore di lavoro per un infortunio mortale durante il disarmo delle bocche di lupo. Le assoluzioni del coordinatore per la sicurezza, del direttore e responsabile dei lavori, del preposto e datore dell’impresa affidataria.

21 Ottobre 2019: Sull’obbligo della valutazione dei rischi rari e ignoti

Il datore di lavoro ha l'obbligo di individuare tutti i fattori di rischio concretamente presenti nell’azienda secondo la propria esperienza, l’evoluzione della scienza-tecnica e l’analisi della casistica verificabile nell’ambito delle lavorazioni.

14 Ottobre 2019: L’obbligo di formazione dei lavoratori muniti di preparazione personale

In tema di sicurezza sul lavoro l'obbligo di formazione dei dipendenti non è escluso né è surrogabile dal loro personale bagaglio di conoscenza formatosi per effetto di una lunga esperienza o realizzatosi per un travaso di conoscenza tra i lavoratori.

7 Ottobre 2019: Il principio di affidamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Compito del titolare della posizione di garanzia è evitare che si verifichino eventi lesivi connaturati all'esercizio delle attività lavorative anche nell'ipotesi in cui i rischi siano conseguenti ad eventuali negligenze e imprudenze dei lavoratori.

3 Ottobre 2019: Infortunio a scuola: responsabilità del dirigente scolastico e del RSSP

Uno studente in un liceo cade in un lucernario precipitando per oltre 7 metri. Quali sono le responsabilità di dirigente scolastico e RSPP? Il commento e i principi di diritto della sentenza della Cassazione n. 37766 del 12 settembre 2019.

1 Ottobre 2019: Sull’interpretazione estensiva dei dispositivi di protezione individuale

Il numero aperto dei dispositivi di protezione individuale secondo l’art. 2087 c.c.: il caso degli indumenti di lavoro. Un commento alla sentenza della Cassazione civile n. 16749 del 21 giugno 2019. A cura di Arnaldo Maria Manfredi.

30 Settembre 2019: Sulla inderogabilità dei doveri di vigilanza e controllo

La posizione di garanzia del datore di lavoro è inderogabile quanto ai doveri di vigilanza e controllo alla luce del principio di effettività che rende riferibile l'inosservanza alle norme di sicurezza a chi è munito dei poteri di gestione e di spesa.

27 Settembre 2019: Cosa succede se l’infortunato è estraneo all’organizzazione lavorativa?

Una sentenza della Cassazione si sofferma su un infortunio con un carrello elevatore usato da soggetti terzi non autorizzati. È possibile escludere la posizione di garanzia in virtù della estraneità dell'infortunato alla organizzazione lavorativa?

26 Settembre 2019: Il Responsabile dei Lavori nelle sentenze della Cassazione Penale

La sostanza e la forma dell’incarico, i poteri trasferiti, il contenuto e i limiti dell’obbligo di vigilanza verso i Coordinatori di cantiere, le incompatibilità nella nomina del Responsabile dei Lavori nelle sentenze 2015-2019

23 Settembre 2019: L’interferenza tra organizzazioni che operano nello stesso luogo di lavoro

In presenza di rischi interferenziali ex art. 26 d. lgs. 81/08 occorre avere riguardo non alla qualificazione civilistica attribuita al rapporto tra le imprese ma alla concreta interferenza tra le organizzazioni che operano nello stesso luogo di lavoro.

16 Settembre 2019: La responsabilità del datore di lavoro nelle strutture aziendali complesse

In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro, nel caso che nelle attrezzature manchino i dispositivi di sicurezza previsti dalle norme di legge, è configurabile la responsabilità del datore di lavoro anche nelle strutture aziendali complesse

13 Settembre 2019: Il rifiuto di svolgere una mansione per mancanza di misure di sicurezza

A quali condizioni e in quali casi il lavoratore più rifiutare giustificatamente di svolgere una mansione per mancanza delle tutele di salute e sicurezza: principi giuridici ed esempi tratti dalle sentenze di Cassazione

9 Settembre 2019: Sull’obbligo del committente di valutare i rischi presenti in cantiere

Sul committente grava, insieme al datore di lavoro, l'obbligo di assicurare le misure generali di salute e sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro e dunque di valutare e eliminare tutti i rischi e ove ciò non sia possibile di ridurli al minimo.

5 Settembre 2019: Sulle responsabilità di un coordinatore per la folgorazione di un operaio

Un operaio rimane folgorato per contatto con il cavo mono-fase di servizio ad illuminazione privata di una chiesa. La responsabilità del coordinatore. Il commento alla sentenza della Cassazione n. 27187 del 19 giugno 2019.

2 Settembre 2019: La responsabilità del direttore dei lavori e del direttore tecnico

Il direttore dei lavori, nominato dal committente, è responsabile di un infortunio in cantiere quando gli viene affidato il compito di sovrintendere all'esecuzione dei lavori con la possibilità di impartire ordini o quando si ingerisce negli stessi.

29 Agosto 2019: La posizione di garanzia del preposto e l’art. 19 del Dlgs 81/2008

Note a margine della sentenza della Cassazione n. 31863 del 18 luglio 2019 con riferimento alla posizione di garanzia del preposto ex art. 19 Dlgs 81/2008 e alla portata esimente della condotta del lavoratore.

26 Agosto 2019: Se l’infortunio avviene a un lavoratore di un’impresa subappaltatrice

Il committente è esonerato dagli obblighi in materia antinfortunistica limitatamente alle precauzioni che richiedono una specifica competenza nelle procedure da adottare, nell'utilizzazione di speciali tecniche o nell'uso di determinate macchine.

2 Agosto 2019: Mobbing e Straining nelle sentenze civili e penali dell’ultimo anno

La distinzione tra mobbing e straining, gli elementi che fondano la responsabilità, il caso della conflittualità reciproca, l’atteggiamento “padronale” del datore di lavoro ai fini del reato di maltrattamenti in famiglia.

1 Agosto 2019: Quando la manomissione di un dispositivo diventa un pericolo collettivo?

Una sentenza della Corte di Cassazione si sofferma sulla manomissione del dispositivo interagente con il cronotachigrafo del trattore stradale. Cosa accade se il conducente manomette un dispositivo in un mezzo da lui utilizzato?

29 Luglio 2019: Sulla responsabilità per l’infortunio di un lavoratore in un condominio

L'amministratore può rispondere per l’infortunio avvenuto durante i lavori di manutenzione del fabbricato condominiale per culpa in eligendo, se l’impresa affidataria risulta priva di capacità tecnica, e in vigilando per non avere vigilato su di essa.

22 Luglio 2019: Sui criteri per il riconoscimento del lavoratore autonomo

Le qualifiche di lavoratore e di datore di lavoro, secondo il d. lgs. n. 81/2008, fanno perno rispettivamente sui criteri della organizzazione e direzione del lavoro e sulla mancanza di autonomia del lavoratore nell'espletamento delle sue attività.

18 Luglio 2019: La formazione adeguata e la condotta abnorme del lavoratore

La Corte di Cassazione Penale definisce cosa si debba intendere per “Formazione sufficiente e adeguata” e per “condotta abnorme” del lavoratore.

17 Luglio 2019: Quando il lavoratore si infortuna da solo e in orari extralavorativi

Una sentenza della Corte di Cassazione si sofferma sulla caduta dall'alto di un lavoratore che operava da solo, senza protezioni adeguate, fuori dall’orario di lavoro e in attività che non gli spettavano.

15 Luglio 2019: Sulla giusta interpretazione della nozione di interferenza

La nozione di interferenza tra impresa appaltante e appaltatrice non può ridursi alle sole circostanze che riguardino "contatti rischiosi" tra il personale delle due imprese, ma deve ricomprendere anche tutte le attività antecedenti ai contatti stessi.

«« « 1 2 3 4 5 6 » »»

Articoli da 1 a 30 su 563


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!