Articoli dell'autore "Gerardo Porreca "


E-Mail: non disponibile - Pagina personale: non disponibile
Descrizione autore: non disponibile

29 aprile 2013: Sul concorso di responsabilità fra datore di lavoro e lavoratore

Confermato dalla cassazione il concorso di responsabilità fra datore di lavoro e l’operatore di un apparecchio di sollevamento per l’infortunio occorso ad un dipendente dell’azienda investito dalla benna durante la movimentazione dei carichi. Di G.Porreca

24 aprile 2013: I quesiti sul decreto 81: sull’uso di macchine di propria costruzione

Sugli obblighi a carico di un lavoratore autonomo che utilizza nella sua officina una macchina di propria costruzione. A cura di G. Porreca.

22 aprile 2013: La validità della testimonianza resa in dibattimento da un ispettore ASL

All’ispettore dell’organo di vigilanza non può essere precluso nella sua deposizione quale testimone in fase dibattimentale di esprimere apprezzamenti e valutazioni personali sui fatti oggetto della deposizione medesima. Di G.Porreca.

15 aprile 2013: Sulla verifica tecnico-professionale da parte del committente DDL

In materia antinfortunistica l’obbligo del datore di lavoro committente di garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro si estende anche ai soggetti che prestano la loro attività in via autonoma ed a coloro che vi accedono legittimamente. Di G.Porreca.

10 aprile 2013: I quesiti sul decreto 81: sulla formazione del DDL se manca il preposto

Sull’obbligo o meno della formazione del datore di lavoro in materia di sicurezza sul lavoro nel caso che non nomini un preposto. A cura di G. Porreca.

08 aprile 2013: Sulla non responsabilità del DdL per un infortunio occorso al lavoratore

Non sussistono responsabilità del datore di lavoro se la macchina presso cui è accaduto un infortunio risulta in regola con le norme di sicurezza e le lesioni subite dal lavoratore sono risultate incompatibili con la dinamica dell’accaduto. Di G.Porreca.

03 aprile 2013: La responsabilità del committente per mancato controllo del coordinatore

Confermati dalla Cassazione gli arresti domiciliari di un committente per non aver verificato gli adempimenti del coordinatore in lavori di demolizione ai quali è stato ricollegato il crollo di un edificio con il decesso di varie persone. Di G.Porreca.

27 marzo 2013: I quesiti sul decreto 81: sulla nomina dei coordinatori

Sull’obbligo della nomina dei coordinatori nel caso di affidamento dei lavori ad un’impresa alla volta per ogni fase. A cura di G.Porreca.

25 marzo 2013: Sugli obblighi di vigilanza da parte del coordinatore per l’esecuzione

Il CSE ha l’obbligo di vigilare sulla correttezza delle procedure attuate in cantiere al fine di garantire la sicurezza dei lavoratori e di intervenire in caso di utilizzo di attrezzature non previste dal PSC. Di G.Porreca.

20 marzo 2013: I quesiti sul decreto 81: le procedure di sicurezza per le forniture

Sulle procedure di sicurezza da attuare per le imprese che nei cantieri edili forniscono materiali diversi dal calcestruzzo. A cura di G.Porreca.

18 marzo 2013: Sulla non responsabilità del DDL se c’è un responsabile della sicurezza

Laddove ci sia un responsabile della sicurezza è questi che si deve attivare per il rispetto delle norme antinfortunistiche fermo restando l’obbligo comunque del datore di lavoro di vigilare sul corretto espletamento della sua attività. Di G.Porreca.

11 marzo 2013: L’improrogabilità del pagamento della sanzione ridotta ex D.Lgs. 758/94

In tema di prevenzione infortuni ed igiene del lavoro il termine di trenta giorni entro il quale deve avvenire il pagamento della somma determinata a titolo di oblazione amministrativa ha natura perentoria ed improrogabile. A cura di G.Porreca.

06 marzo 2013: I quesiti sul decreto 81: le sanzioni per gli accordi formativi

Sugli accertamenti per verificare il rispetto dell’accordo stato-regioni sulla formazione dei lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro e sulle sanzioni da applicare in caso di inadempimento. A cura di G.Porreca.

04 marzo 2013: Ispettori del lavoro: quale applicazione del Codice di procedura penale?

Se gli ispettori del lavoro procedono ad accertamenti amministrativi e non svolgono attività d’indagini preliminari non sono applicate le norme garantiste dettate dal codice di procedura penale in merito alla presenza dei difensori. A cura di G. Porreca.

27 febbraio 2013: I quesiti sul decreto 81: il RSPP nelle aziende industriali

Sulla definizione di “aziende industriali” ai fini dell’obbligo di istituzione del servizio di prevenzione e protezione. A cura di G.Porreca.

25 febbraio 2013: Sulla responsabilità del coordinatore per l’incompleta redazione del PSC

E’ soggetta a sanzione non solo l’omessa redazione del piano di sicurezza e di coordinamento per i cantieri ma anche la violazione di quelli che ex lege devono essere i contenuti minimi di cui all’allegato xv del d. lgs. 81/2008. A cura di G.Porreca.

18 febbraio 2013: Sulla responsabilità tecnica e professionale del responsabile del SPP

L’omissione di condotte doverose in relazione alla funzione di rspp/aspp realizza la violazione dell’intero sistema antinfortunistico né ha alcuna rilevanza la mancanza della previsione di una sanzione per la violazione del sistema stesso. Di G.Porreca.

13 febbraio 2013: I quesiti sul decreto 81: sulla nomina del coordinatore

Sull’obbligo della nomina del coordinatore in fase di esecuzione. A cura di G.Porreca.

11 febbraio 2013: Sull’obbligo del lavoratore di prendersi cura della propria sicurezza

Il lavoratore, ai sensi delle disposizioni di legge, deve prendersi cura della propria salute e sicurezza ma tale obbligo può essere assolto conformemente alle istruzioni e ai mezzi fornitigli dal datore di lavoro. Di G.Porreca.

06 febbraio 2013: I quesiti sul decreto 81: procedure standardizzate e rischi fisici

Sulla possibilità di ricorrere alle procedure standardizzate per le imprese edili e per le imprese in presenza di rischi fisici. A cura di G.Porreca.

04 febbraio 2013: Sulla non responsabilità del DDL per manovre pericolose del lavoratore

La responsabilità del datore di lavoro va totalmente esclusa se l’infortunio accaduto a un lavoratore normalmente esperto è causato da una sua manovra estremamente pericolosa e non necessaria per il compito assegnatogli. Di G.Porreca.

30 gennaio 2013: I quesiti sul decreto 81: sulle procedure standardizzate

Sull’obbligo o sulla facoltà per le aziende fino a 10 lavoratori di ricorrere alle procedure standardizzate per la valutazione dei rischi. A cura di G.Porreca.

28 gennaio 2013: Sull’obbligo da parte del DDL di verificare la sicurezza delle macchine

Il datore di lavoro, nell’ambito della vigilanza su fabbricanti, fornitori e installatori di attrezzature di lavoro prevista dall’art. 18 del d.lgs. 81/08, è tenuto a verificare la sicurezza delle macchine introdotte nella propria azienda. Di G.Porreca.

23 gennaio 2013: I quesiti sul decreto 81: un ASPP è un formatore qualificato?

Sulla qualificazione dei formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro. A cura di G.Porreca.

21 gennaio 2013: L’estinzione di una sanzione ex D. Lgs. n. 231 per fallimento

Il fallimento di una società ai fini dell’estinzione della sanzione amministrativa prevista dal d. lgs. n. 231/01 non è equiparabile alla morte del reo. Annullata dalla Cassazione la sentenza di assoluzione per non luogo a procedere. Di G.Porreca.

14 gennaio 2013: La vigilanza dei lavoratori da parte del DDL e la delega di funzioni

La delega di funzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro poste a carico del datore di lavoro non può ritenersi implicitamente presunta dalla ripartizione interna all’azienda dei compiti assegnati o dalle dimensioni dell’impresa. Di G.Porreca.

09 gennaio 2013: I quesiti sul decreto 81: il RSPP può fare anche il coordinatore?

Sulla possibilità di nominare il responsabile del servizio di prevenzione e protezione quale coordinatore nei cantieri temporanei o mobili. A cura di G.Porreca.

07 gennaio 2013: La responsabilità per l’infortunio di lavoratore in stato di ebbrezza

Una condotta confusionale da parte del lavoratore per effetto dell’ebbrezza alcolica equivale a un comportamento imprudente del lavoratore, per fronteggiare il quale l’obbligo prevenzionistico è posto comunque a carico del datore di lavoro. Di G.Porreca.

17 dicembre 2012: Sulla responsabilità del DDL per insufficiente valutazione dei rischi

In una mancata o insufficiente valutazione dei rischi fatta dal datore di lavoro si profila una precisa condotta omissiva da parte dello stesso che comporta in caso di un infortunio a essa associabile una sua specifica colpa. Di G.Porreca.

12 dicembre 2012: I quesiti sul decreto 81: la formazione per diverse fasce di rischio

Chiarimenti sulla formazione generale dei lavoratori occupati in una azienda nella quale vengono svolte attività a fasce di rischio diverse. A cura di G.Porreca.
«« «  11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21  » »» Articoli da 451 a 480 su 874

Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!