Articoli dell'autore Renata Borgato

E-Mail: non disponibile - Pagina personale: non disponibile
Descrizione autore: Formatrice e consulente aziendale, progetta ed eroga percorsi formativi che utilizzano metodologie attive di tipo innovativo (open space technology, giochi didattici, teatro d’impresa). Usa le competenze sociali e cognitivo relazionali (consapevolezza situazionale, gestione dei gruppi, decision making, gestione della fatica mentale, dello stress, dei conflitti, comunicazione strategica) come leva per migliorare il livello di sicurezza presente nei luoghi di lavoro. Collabora con la facoltà di Psicologia dell’università di Milano Bicocca ed è cultore della materia di psicologia delle organizzazioni. Autrice di vari libri, partecipa ai lavori della CIIP.

Formazione, ecopsicologia e benessere aziendale

20 ottobre 2021
L'ecopsicologia sviluppa varie direzioni di ricerca e di applicazione: una di esse si rivolge alle possibili applicazioni nei luoghi di lavoro.

Activity Based Workspace

25 febbraio 2021
Una modalità che prevede che gli spazi siano funzionali alle attività da svolgere, con una composizione fluida del team che possa favorire l’aggregazione delle attività intorno agli obiettivi e non agli orari di permanenza nel luogo di lavoro.

Contrasto della pandemic fatigue e promozione del benessere nelle aziende

07 gennaio 2021
Il perdurare della pandemia di COVID-19 ha prodotto nelle popolazioni notevoli segni di stanchezza e stress. Il ruolo delle imprese nel contrasto della pandemic fatigue e nella promozione del benessere.

Nuovi rischi: la pandemic fatigue e l’impatto di genere

03 dicembre 2020
Secondo l’Oms, che ha sondato le emozioni dei cittadini europei, il 60% di essi soffre di pandemic fatigue: cos’è e cosa si può fare per contrastarla?

I frammenti ricomposti: strumenti per vivere bene lo smart working

03 novembre 2020
La pandemia da Coronavirus ha accelerato il processo di trasformazione del lavoro aumentando in modo esponenziale i lavoratori in smart working: cosa occorre fare per vivere al meglio questa opportunità?

Formazione sulla sicurezza: rottamare l’art. 37 del Decreto 81?

29 gennaio 2020
La formazione è da sempre inadeguata, e lo diviene sempre di più di fronte alle profonde modificazioni che attraversano il mondo del lavoro. Un’idea per migliorarla.

La formazione non serve a niente?

06 dicembre 2019
Esiste un vuoto enorme fra il sapere e l’applicare alla pratica quotidiana quanto si sa. Come superare questo gap?

PratiCARE la sicurezza

09 luglio 2019
Come utilizzare il teatro d’impresa nella formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro. L’importanza di caricare emotivamente le informazioni e l’esperienza di “PratiCARE la sicurezza”. A cura di Renata Borgato e Federico Ricci.

Formazione sulla sicurezza: come dare istruzioni efficaci

27 marzo 2019
Come far si che i lavoratori adottino i comportamenti di sicurezza che gli vengono insegnati? L’importanza di motivazione, obiettivo e coinvolgimento.

Open Space Technology e formazione alla sicurezza: perché usarlo

20 settembre 2018
Un effettivo miglioramento della prevenzione e protezione nel luogo di lavoro non deriva solo da misure oggettive, ma dipende in larga parte dall’attivazione diretta dei lavoratori.

Osservazione e sicurezza: lo sguardo dell’etnografo

06 giugno 2018
Quali sono i ruoli che le persone ricoprono e quali sono i comportamenti tipici o ricorrenti relativi a quei ruoli? La centralità dell’osservazione nella prevenzione dei rischi lavorativi.

Allargare i confini: il ruolo del RSPP in un’ottica sistemica

18 gennaio 2018
Come cambia il ruolo del RSPP di fronte a scenari lavorativi e organizzativi che sono costantemente soggetti a sollecitazioni e cambiamenti.

Persone e missili

13 settembre 2017
Cambiare logica nella formazione alla sicurezza.

Industria 4.0 e sicurezza

19 maggio 2017
Tra umano e non umano: le nuove frontiere della sicurezza. A cura di Renata Borgato.

Formazione per la sicurezza: i tre apprendimenti

17 gennaio 2017
Non un onere, ma uno strumento per riesaminare nella sua interezza la cultura d’impresa e individuarne le disfunzionalità, spesso consistenti in comportamenti e atteggiamenti radicati e non esaminati criticamente. Di Renata Borgato.

DVR: misurare la fatica mentale

16 settembre 2016
Come misurare la fatica mentale e inserire questo rischio nella valutazione dei rischi a fronte di modifiche rilevanti nell’organizzazione del lavoro. Di Renata Borgato.

Formazione alla sicurezza: considerazioni di merito e di metodo

16 giugno 2016
Cosa si intende per formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza? Di Renata Borgato.

WCM e valutazione del rischio stress lavoro correlato

24 maggio 2016
Qual è l’impatto del World Class Manufacturing sui lavoratori? Come cambia l’ergonomia delle postazioni di lavoro? Quali sono le ricadute di questo sistema sul mutato rapporto tra fatica fisica e fatica mentale? Un contributo di Renata Borgato.

«« «1  » »»

Articoli da 1 a 18 su 18

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Banca Dati di PuntoSicuro


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM di PuntoSicuro

Quesiti o discussioni? Proponili nel FORUM!