Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Come proteggere i lavoratori vulnerabili dalle sostanze pericolose?

Come proteggere i lavoratori vulnerabili dalle sostanze pericolose?
Redazione
 Redazione
 Rischio chimico
11/10/2019: Una guida pratica sugli obblighi legali e sulle buone pratiche in relazione ai lavoratori vulnerabili che possono essere esposti a sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Alcuni gruppi di lavoratori sono più a rischio di altri quando sono esposti a sostanze pericolose. Ciò può essere dovuto al fatto che questi lavoratori sono inesperti, disinformati o fisicamente più vulnerabili. Altri motivi sono i frequenti cambi di occupazione, o il fatto di lavorare in settori in cui vi è una scarsa sensibilizzazione, o a causa di una maggiore o diversa sensibilità fisiologica.

 

Può rivelarsi utile la nuova scheda informativa dell’EU-OSHA sui lavoratori vulnerabili e sulle sostanze pericolose. Tale scheda spiega le responsabilità dei datori di lavoro, evidenzia quali gruppi di lavoratori sono particolarmente vulnerabili, come i giovani lavoratori, i migranti o le lavoratrici gestanti, e indica come tener conto delle loro esigenze attraverso la valutazione dei rischi e le misure di prevenzione.

 

Pubblicità
MegaItaliaMedia
 

Scheda informativa: lavoratori vulnerabili e sostanze pericolose

Questa scheda informativa fornisce una guida pratica sugli obblighi legali e sulle buone pratiche in relazione ai lavoratori vulnerabili che possono essere esposti a sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro. È importante che la valutazione dei rischi e le misure preventive tengano conto dei gruppi di lavoratori con esigenze specifiche o potenzialmente esposti a rischi particolari.

 

La scheda informativa riassume gli obblighi legali dei datori di lavoro e si rivolge a gruppi particolari, ossia lavoratori appena assunti o giovani, lavoratori migranti o a tempo determinato, lavoratori con problemi di salute, lavoratrici gestanti o in periodo di allattamento e lavoratrici. Cosa possono fare i datori di lavoro per garantire che questi gruppi di lavoratori siano protetti dai danni causati dall’esposizione a sostanze pericolose?

 

Punti chiave

-La valutazione del rischio sul posto di lavoro e le misure di prevenzione per sostanze pericolose deve rivolgersi a gruppi di lavoratori con esigenze specifiche e livelli di rischio più elevati.

- I rischi potrebbero essere maggiori perché questi lavoratori sono inesperti, disinformati o fisicamente più vulnerabile, perché cambiano spesso lavoro o lavorano in settori in cui la consapevolezza del problema è scarsa, o a causa di una maggiore o diversa sensibilità fisiologica (ad es. in giovani apprendisti o a causa delle differenze tra uomini e donne).

- I gruppi specifici che devono essere considerati sono i giovani lavoratori e quelli che sono nuovi al lavoro, lavoratori che si occupano delle manutenzioni, i lavoratori migranti, i lavoratori in subappalto, i lavoratori affetti da patologie, le donne in gravidanza e che allattano e i lavoratori nei settori dei servizi con un basso livello di consapevolezza, che sono spesso settori prevalentemente femminili.

- I lavoratori che svolgono lavori in diversi siti possono incontrare una varietà di sostanze pericolose. E’ necessario un approccio coordinato tra il responsabile del lavoratori e i gestori dei locali. E’ molto importante la comunicazione di informazioni rilevanti tra queste le parti, compresi gli stessi lavoratori.

- I datori di lavoro dovrebbero verificare la loro legislazione nazionale, cosi che possano conoscere i requisiti precisi in merito sicurezza e salute sul lavoro, i divieti sui tipi di lavoro, l’età in cui i bambini possono lavorare, le limitazioni e i requisiti di autorizzazione.

 

Leggi la scheda informativa (ENG, pdf)

 

 

Visita il  sito web della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri  

 

 

Ulteriori informazioni sui  gruppi di lavoratori a rischio  

 

 

Fonte: Eu-Osha

 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!