Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Le immagini dell’insicurezza

Pubblicità
Formazione operatori per PLE con e senza stabilizzatori
Materiale didattico per formatori conforme allegato III ASR 22/2/2012

 

Brescia, 12 Gen - Ormai l’utilizzo delle piattaforme di lavoro elevabili (PLE) è una prassi ordinaria. Molte aziende le possiedono e vi sono anche numerosi punti di noleggio dove – con costi certamente accettabili – è possibile locarle secondo le specifiche esigenze.

 

Nella loro linearità le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi non si prestano a equivoci. L’unica cosa che non sappiamo è se l’operatore ritratto nelle fotografie è un lavoratore dipendente, un datore di lavoro, un lavoratore autonomo od un privato cittadino.

 

 

 

 

Quello che invece sappiano è che non sono stati analizzati in modo corretto i pericoli e valutati i rischi ai quali l’operatore è esposto utilizzando questa PLE FAI DA TE, composta da una piccola gru su autocarro e da un cassone metallico porta pezzi.

 

 

Forse però mi sbaglio, infatti è evidente che l’operatore - certamente consapevole del rischio di caduta dall’alto - l’imbrago l’ha indossato, ma l’efficacia del sistema lascia molto a desiderare.

Ricordiamo che il d.lgs. n. 81/2008 proibisce, come regola generale, l’uso di una macchina per una funzione per la quale non è stata progettata. Tale uso è, però, ammesso “a titolo eccezionale” [cit. INAIL].

 

Il concetto di “eccezionalità” - di cui al punto 3.1.4 dell'allegato VI al D.lgs. n. 81/2008 – è stato trattato e sviscerato dalla commissione consultiva permanente che, a tal proposito, ha emanato un proprio parere. Certamente l’attività fotografata non rientra in quella dell’eccezionalità e nemmeno in quella della sicurezza.

 

Si ringrazia il Geom. Efrem Volpin per le fotografie.

 

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: