Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Prevenzione delle malattie correlate al lavoro

Prevenzione delle malattie correlate al lavoro
01/03/2018: Una nuova sezione del sito EU-OSHA per fornire una migliore panoramica della portata delle malattie professionali e una base comprovata di conoscenze per la prevenzione, l’elaborazione delle politiche e le attività pratiche.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Stime recenti hanno evidenziato che le malattie correlate al lavoro causano circa 200.000 decessi l’anno in Europa. Le malattie e gli infortuni legati al lavoro rappresentano un costo per l’Unione europea pari a circa 476 miliardi di EUR, che potrebbero essere risparmiati attraverso le giuste strategie, politiche e pratiche in materia di sicurezza e salute sul lavoro (SSL). La sensibilizzazione nei confronti di queste malattie, compresi i tumori professionali, è una priorità per l’EU-OSHA.

 

La ricerca condotta dall’EU-OSHA mira a fornire una base comprovata di conoscenze per l’elaborazione delle politiche e contribuire a condividere buone pratiche in materia di prevenzione e riabilitazione. Nella sua attività di ricerca recente, l’EU-OSHA si è concentrata sui sistemi di allarme e sentinella in materia di sicurezza e salute sul lavoro, sulle malattie sul lavoro causate da agenti biologici, nonché sulla riabilitazione e sul rientro al lavoro dei lavoratori dopo una terapia oncologica.

 

Pubblicità

Percorso di promozione di sani stili di vita al lavoro e fuori
Percorso formativo composto da 8 macro aree all'interno delle quali sono presenti 64 brevi video animati della durata circa 2’.30’’ ciascuno.
 

 

Malattie sul lavoro

In linea con il  quadro strategico dell’UE in materia di salute e sicurezza sul lavoro 2014-2020 , una delle priorità dell’EU‑OSHA è sostenere le attività di prevenzione delle malattie correlate al lavoro. L’obiettivo non consiste unicamente nel migliorare le vite dei singoli lavoratori, bensì anche nel ridurre al minimo i  costi delle malattie e dei decessi lavoro-correlati.

Il numero di infortuni sul posto di lavoro è diminuito del 25 % negli ultimi 10 anni. Si stima, tuttavia, che le malattie correlate al lavoro causino ancora 2,4 milioni di decessi in tutto il mondo  ogni anno, 200 000 dei quali in Europa. 

Il lavoro dell’EU-OSHA in materia di malattie correlate al lavoro mira a fornire una base comprovata di conoscenze per la prevenzione, l’elaborazione delle politiche e le attività pratiche. Un altro importante obiettivo è quello di fornire una migliore panoramica della portata delle malattie professionali.

 

Le malattie correlate al lavoro comprendono:

 

Progetti attuali in materia di malattie sul lavoro

Nel 2015 l’EU-OSHA ha avviato un progetto generale che riguarda tre ambiti di ricerca, politiche e pratica in materia di malattie sul lavoro:

 

Quali sono le cause delle malattie sul lavoro?

Molti tipi di malattie, compresi i tumori, i disturbi respiratori, i disturbi cardiovascolari, le malattie della pelle, i disturbi muscolo-scheletrici e i problemi di salute mentale, possono essere causati o peggiorati dal lavoro. Sebbene le cause alla base di tali malattie possano essere complesse, taluni tipi di esposizione nei luoghi di lavoro contribuiscono notoriamente allo sviluppo o alla progressione di una malattia, tra questi l’esposizione a:

 

È importante monitorare attentamente i rischi associati a tali esposizioni, nonché la loro combinazione reciproca e i cambiamenti nei modelli lavorativi.

 

Sensibilizzare e promuovere la prevenzione

Fra le buone pratiche a livello aziendale rientra la promozione di una cultura della prevenzione dei rischi e del benessere sul posto di lavoro. È altresì fondamentale che le aziende affrontino e gestiscano  i rischi e rispettino una gerarchia della prevenzione.

Altri modi per ridurre l’insorgenza di malattie correlate al lavoro consistono nella realizzazione di un monitoraggio proattivo per prevenire danni alla salute e di un ambiente lavorativo più sano attraverso attività di promozione della salute sul posto di lavoro .

 

 

Fonte: EU-Osha



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!