LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuroAbbonati alla Banca Dati di PuntoSicuro
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

01 marzo 2016 - Cat: Campagne di prevenzione
  

Campagna 2016-2017: Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età


Conto alla rovescia per l’inizio della nuova campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri 2016-2017": condizioni di lavoro sane e sicure nel corso dell'intera vita lavorativa sono benefiche per i lavoratori, le aziende e la società nel suo complesso.

Pubblicità

 
La campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri 2016-2017" persegue quattro obiettivi principali:
  1. promuovere il lavoro sostenibile e l' invecchiamento in buona salute fin dall'inizio della vita lavorativa;
  2. prevenire i problemi di salute nel corso dell'intera vita lavorativa;
  3. offrire ai datori di lavoro e ai lavoratori modalità per gestire la sicurezza e la salute sul lavoro nel contesto di una forza lavoro che invecchia;
  4. e incoraggiare lo scambio d'informazioni e buone prassi.

Pubblicità
OttoUno - D.Lgs. 81/2008Videocorsi in DVD - OttoUno - D.Lgs. 81/2008
Formazione e informazione generale dei lavoratori sulla sicurezza e salute sul lavoro
Le motivazioni
Perché questa campagna è così importante?
La forza lavoro europea sta invecchiando. L'età pensionabile sta crescendo e le vite lavorative probabilmente si allungheranno.
Il lavoro è positivo per la salute fisica e mentale, e una buona gestione della sicurezza e salute sul lavoro incrementa la produttività e l'efficienza. Il cambiamento demografico può causare problemi, ma garantire una vita professionale sostenibile aiuta a far fronte a queste sfide.
 
Eventi della campagna
  • Lancio della campagna: aprile 2016
  • Settimane europee per la salute e la sicurezza sul lavoro: ottobre 2016 e 2017
  • Presentazione dei premi per le buone prassi nell'ambito della campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri": aprile 2017
  • Vertice sugli ambienti di lavoro sani, novembre 2017
Contestualmente alla campagna sono previsti anche molti eventi di minore importanza.
 
Chi può partecipare? Come partecipare?
Oltre che a organizzazioni di tutte le dimensioni in tutti i settori, comprese piccole e medie imprese, la campagna è aperta ai singoli, che possono essere:
  • dirigenti, supervisori e lavoratori;
  • sindacalisti e incaricati attivi nel campo della sicurezza e della salute;
  • professionisti del settore della SSL e delle risorse umane;
  • associazioni di categoria;
  • formatori e istruttori.
 
L'EU-OSHA invita a:
  • far circolare i materiali della campagna;
  • organizzare attività ed eventi;
  • utilizzare gli strumenti di gestione dell'età;
  • partecipare ai premi europei per le buone prassi nell'ambito della campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri";
  • partecipare alle settimane europee per la sicurezza e la salute sul lavoro del 2016 e 2017;
  • diventare un partner ufficiale o nazionale della campagna;
  • seguire la campagna su Facebook, Twitter, LinkedIn e altri social media.
 
Sussidi pratici
Dal momento del lancio ufficiale nell'aprile 2016, molte risorse saranno disponibili sul sito web della campagna dedicato, www.healthy-workplaces.eu, quali:
  • relazioni e studi di casi sulla gestione della SSL nel contesto di una forza lavoro che invecchia;
  • una guida elettronica pratica sulla gestione della SSL nel contesto di una forza lavoro che invecchia;
  • presentazioni PowerPoint, manifesti e altro materiale della campagna;
  • informazioni sui premi europei per le buone prassi nell'ambito della campagna "Ambienti di lavoro sani e sicuri";
  • infografiche;
  • e video animati.
 
Fonte: EU-Osha



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Forum PuntoSicuro

QUESITI? proponili nel FORUM

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: