Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Toscana RLS: la comunicazione tra RLS e Medico Competente

Redazione
 Redazione
 RLS
31/07/2014: Disponibile in rete il numero 1/2014 di “Toscana RLS” con gli atti di un incontro che ha avuto per tema la comunicazione tra RLS e Medico Competente. È possibile compilare un questionario per raccogliere il punto di vista degli RLS.
Toscana RLS: la comunicazione tra RLS e Medico Competente
Firenze, 30 Lug – Riportiamo la presentazione del numero 1/2014 di “Toscana RLS”, periodico rivolto ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, dedicato, in questo caso, agli atti dell’incontro  “La comunicazione tra il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza e il medico competente” che si è tenuto a Firenze il 30 gennaio scorso. Nel periodico è presente anche un questionario dal titolo “Il punto di vista dei RLS sulla propria esperienza”, predisposto da un gruppo di lavoro Regione Toscana - Rappresentanti delle Parti Sociali – RLS. Il questionario ha lo scopo di rilevare il punto di vista dei RLS sulla loro esperienza ed in particolare le problematiche che hanno incontrato nella loro funzione. Nella pubblicazione sono indicati indirizzi e recapiti per inviare i questionari e avere ulteriori informazioni.

Pubblicità
MegaItaliaMedia
 
In questo numero del bollettino sono raccolti gli atti del Seminario Regionale che la rete RLS ha organizzato a Firenze il 30 gennaio scorso.  Il tema dell’incontro è stata la comunicazione tra RLS e Medico Competente, due figure del sistema sicurezza aziendale che molto spesso non riescono a dialogare costruttivamente tra loro indebolendo in questo modo ciascuno l’azione dell’altro.
 
Abbiamo deciso di trattare questo argomento scegliendo due rischi emergenti in molti contesti lavorativi, stress e disturbi osteoarticolari, e presentando su di essi l’esperienza di un RLS e di un medico competente per capire se e come una comunicazione efficace ha o avrebbe portato risultati migliori.
 
Nel corso della giornata il tema della comunicazione è stato esaminato anche da un punto di vista giuridico, su di esso si sono espresse le parti sociali e rappresentanti dei PISLL toscani in una tavola rotonda stimolata da domande ed interventi dei RLS presenti.
 
Come lo scorso anno il seminario è stato arricchito da uno spettacolo teatrale che per il tema trattato (la strage di Viareggio) ha offerto numerosi spunti per il dibattito, infatti è proprio in occasione del processo sulle responsabilità di quell’ incidente ferroviario che la corte ha accettato che i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza delle ferrovie si costituissero parte civile riconoscendo ai RLS un ruolo primario nella tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.
 
 
 
 
 
Fonte:   Toscana RLS
 
Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!