Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza: una manutenzione al volo

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Brescia, 6 Dic - Quante volte all’interno delle aziende ci si trova a dover effettuare una manutenzione al volo?

 

Probabilmente le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi si riferiscono proprio ad una situazione di questo tipo. Peccato che forse gli addetti non hanno ben compreso il significato della parola “volo” e stanno facendo di tutto per “volare”.

 

 

Pubblicità
MegaItaliaMedia
 

Volare dalla scala

Volare dalla pensilina

Volare non in senso figurato, ma volare realmente dall’alto.

 

 

 

 

Oggi mi fermo qui, non voglio andare oltre

  • non voglio pensare a quello che potrebbe succedere in una situazione di questo tipo,
  • non voglio pensare a cosa pensava chi ha impartito gli ordini,
  • non voglio pensare alle sensazioni di chi sta lavorando mettendo a repentaglio la propria vita e magari non ne è nemmeno consapevole,
  • non voglio pensare a chi non programma la sicurezza delle attività di manutenzione, ma si affida al caso ed all’improvvisazione,
  • non voglio pensare a quanti documenti della sicurezza ci possono essere in quell’azienda (documenti magari molto ben fatti, ma chiusi in un cassetto),
  • non voglio pensare alle famiglie di quei lavoratori che magari ricevono una telefonata e si sentono dire che il proprio caro è “volato”…

 

E intanto il contatore dei morti sul lavoro continua ad aumentare ed il 2019 sarà un anno da ricordare (negativamente ricordare).

 

Si ringrazia il Dott. Roberto Serra per le fotografie.

 

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS    

 

 

 

Fonte:  SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni 




Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!