Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza: il portacasco


Brescia, 27 Lug - Oggi partiamo direttamente con la normativa ricordando che il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. all’articolo 78 comma e prevede che i lavoratori provvedano alla cura dei DPI messi a loro disposizione.

 

Non serve certamente sottolineare l’importanza dell’utilizzo dei D.P.I. nonché dei problemi che si possono verificare in caso di D.P.I. non correttamente utilizzati o manutentati.

 

 Pubblicità
MegaItaliaMedia

 

Le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi vanno proprio nella direzione di ricordarci quanto sopra.

 

 

 

La fotografia è stata scattata in un cantiere, durante un sopralluogo su un ponteggio e mostra come un lavoratore, a totale dispregio di quanto previsto dalla normativa, dalle indicazioni e prescrizioni impartite dal datore di lavoro, ha ben pensato di abbandonare il proprio elmetto depositandolo all’interno di un secchio di plastica in balia di polvere, detriti (nell’ovale verde dell’immagine 3), acqua (evidenziata in giallo nell’immagine 3) e quant’altro.

 

Magari qualcuno la potrà considerare una “mancanza lieve”, ma molte volte essa è sintomo di disinteresse, indifferenza o menefreghismo verso le regole e soprattutto verso la propria salute e sicurezza.

 

Per non parlare delle riparazioni fai da te con il “filo da legatura” (in rosso nell’immagine 3): intervento che probabilmente è stato necessario in quanto, non prestando particolare cura al DPI in dotazione, esso si è danneggiato ed allora il lavoratore ha provveduto in modo certamente non idoneo alla sua riparazione.

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Referente Gruppo di Lavoro Costruzioni di AiFOS.

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!