Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Le immagini dell’insicurezza


Pubblicità
Preposti - Aggiornamento quinquennale 6 ore
Corso online di aggiornamento per Preposti di tutti i settori o comparti aziendali.

Brescia, 9 Giu  - La scorsa settimana le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no avevano presentato l’utilizzo di un bidone riadattato e pertanto non idoneo come contenitore da utilizzarsi per il trasporto e lo spostamento di materiali “sfusi”.

 

Oggi invece parliamo di un contenitore idoneo, ovvero di un fusto in materiale plastico utilizzato correttamente per quanto riguardava il contenuto (acqua ad uso cantiere), ma movimentato in maniera totalmente inidonea.

 

Le fotografie sono abbastanza significative: per poterlo movimentare, il contenitore è stato posizionato su un bancale di legno, ma considerato che poi doveva essere sollevato, per impedirne il ribaltamento si è provveduto ad effettuare delle legature e “tirantature” con filo di ferro.

 

 

 

 

 

Il risultato è notevolmente precario ed anche il sollevamento con l’utilizzo di fasce od altri sistemi non garantisce certamente la stabilità del “sistema”.

 

Molto meglio utilizzare uno specifico contenitore, progettato e realizzato proprio per questo specifico scopo (vedi foto 05).

 

 

  

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: