Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza

Pubblicità
         
Trento, 2 settembre 2011 - La pianificazione della sicurezza nelle fasi di montaggio di un tetto può essere complessa: sviluppo del ponteggio, studio del posizionamento dei parapetti di falda, ingombri derivanti dagli sporti di gronda, rischi relativi alla caduta verso l’interno, modalità di esecuzione dei tamponamenti e delle finiture, sono tutti elementi da considerare e programmare correttamente. Se tutto ciò non viene analizzato, i risultati sono quelli che vediamo nelle fotografie di oggi.
 

 
 
 
 

 
Ponteggi insufficienti e piani di lavoro incompleti e/o realizzati in modo scorretto che sommati ad “ equilibrismi” vari ed alla mancanza di D.P.I. rendono totalmente insicuro il lavoro.
L’unica speranza è quella che nessuno si faccia male?
 
Farina Geom. Stefano, Consigliere Nazionale AiFOS
 

Pubblicità
MegaItaliaMedia


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!