Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Aggiornamento per coordinatori: dalla teoria all’esperienza sul campo

Aggiornamento per coordinatori: dalla teoria all’esperienza sul campo
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
22/09/2017: A Brescia un corso di aggiornamento per coordinatori alla sicurezza affronta vari temi: le fasi evolutive dei cantieri, i piani di sicurezza, le attrezzature, le emergenze, gli appalti, l’organizzazione della cooperazione, i costi e le grandi opere.
Pubblicità
Industria alimentare
Formazione Specifica Classe Rischio Alto (art. 37 D. Lgs. n. 9 aprile 2008, n. 81, Accordo Stato Regioni 21 /12/2011)

                                     

Nei cantieri edili, un settore lavorativo ancora connotato da un’incidenza molto elevata del fenomeno infortunistico, una delle figure più rilevanti per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori è il coordinatore per la sicurezza. È il Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ( D.Lgs.  81/2008) a prevedere che il committente di un’opera edile - o il responsabile dei lavori da esso delegato – abbia l'obbligo di designare il coordinatore in fase di progettazione contestualmente all'affidamento dell'incarico di progettazione e il coordinatore in fase di esecuzione prima dell’affidamento dei lavori.

 

Per ricoprire un ruolo così rilevante in materia di gestione della sicurezza sono necessarie sia un’adeguata formazione che un continuo aggiornamento. Il 15 maggio 2018 scadrà il secondo quinquennio di aggiornamento della formazione per i Coordinatori alla sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione ai quali era stata riconosciuta la formazione pregressa (ante T.U.), i quali dovranno dimostrare di aver effettuato un aggiornamento di almeno 40 ore. 

 

Proprio in relazione a queste scadenze l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro ( AiFOS) organizza un corso rivolto a RSPP, ASPP, coordinatori alla sicurezza, formatori, ingegneri, architetti e geometri dal titolo “Le fasi evolutive di un cantiere: dalla formazione teorica all’esperienza sul campo”.

Un corso di 40 ore che si terrà a Brescia con una lezione al mese da ottobre 2017 a maggio 2018 e che varrà come:

- 40 ore di aggiornamento per Coordinatori alla Sicurezza;

- 40 ore di aggiornamento per RSPP e ASPP;

- 16 ore di aggiornamento per formatori Qualificati prima area tematica e 24 ore seconda area tematica;

- 40 CFP per Geometri del Collegio della Provincia di Brescia;

- 40 CFP per Ingegneri.

Ed è in corso anche la richiesta per la validità del corso come CFP per Architetti.

 

Ricordiamo alcuni dei rilevanti compiti assegnati ai coordinatori alla sicurezza e assegnati dalla normativa in materia di sicurezza e salute:

- coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (CSP): redazione del piano di sicurezza e coordinamento; redazione del fascicolo tecnico sulle procedure di sicurezza che dovranno osservare coloro che provvederanno alla successiva manutenzione dell’opera; coordinamento nelle fasi di progettazione per assicurarsi che vengano applicate le misure generali di salvaguardia della sicurezza nei cantieri;

- coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione (CSE): verifica, coordinamento e controllo di tutte le imprese e i lavoratori autonomi che partecipano all’esecuzione dell’opera.

 

Da ottobre 2017 a maggio 2018, dunque, l’Associazione AiFOS organizza il corso di aggiornamento “Le fasi evolutive di un cantiere: dalla formazione teorica all’esperienza sul campo” che si pone l’obiettivo di approfondire tutti gli aspetti principali della progettazione, realizzazione e gestione del PSC tramite una esperienza diretta all’interno di un grande cantiere, il cantiere di ristrutturazione del Palaleonessa a Brescia. Il palazzetto con un parterre di oltre 1.500 mq, ospiterà 5.200 posti disponibili su due livelli dove si svolgeranno gare di basket e pallavolo, con la possibilità di ospitare competizioni europee fino alla Champions League, ma anche concerti e spettacoli. La particolarità dell’opera sarà il soffitto: un grande caleidoscopio formato dalle 256 funi portanti rinnovate e portate alla luce eliminando l’attuale controsoffitto.

Quindi durante il percorso sarà analizzato e vissuto un caso reale attraverso una metodologia combinata tra videoconferenze, aula e sopralluogo in cantiere, che permetterà di affinare le conoscenze teoriche e pratiche per un serio e concreto aggiornamento per i Coordinatori della sicurezza nei cantieri.

 

Il programma del corso è composto di vari seminari e moduli.

 

Il primo SEMINARIOLe fasi evolutive di un cantiere: problematiche e soluzioni” si terrà il 2 ottobre 2017 (9,30/12,30), presso Aifos Service, in via Branze n. 45 (Brescia). Questi gli interventi:

- Rocco Vitale, Presidente AiFOS, “Introduzione”;

- Stefano Farina, Referente nazionale AiFOS costruzioni, “Gli aspetti più critici nella vita di un cantiere”;

- Nicola Pasta, Consulente in materia di sicurezza con particolare riferimento ai cantieri edili,  “L’impresa affidataria: obblighi e responsabilità”;

- Lucio Fattori, Formatore AiFOS e consulente in materia di sicurezza, “Le attrezzature ed i macchinari: principali errori e problematiche”;

- Nicola Fumagalli, Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione Palazzetto PalaLeonessa, “Caso studio: Il cantiere di ristrutturazione del PalaLeonessa”.

 

Nel modulo 1 (Il piano di sicurezza e coordinamento. Dal CSP al CSE) il corso si pone l’obiettivo di analizzare i principali aspetti del Piano di Sicurezza e Coordinamento previsti nella fase di Progettazione ed osservati poi nella fase di Esecuzione:

- VIDEOCONFERENZA: 18 ottobre 2017 - 16,30/18,30;

- SOPRALLUOGO: 21 ottobre 2017 - 9,00/13,00.

 

Nel modulo 2 (Macchinari ed attrezzature di cantiere) il corso si pone invece l’obiettivo di approfondire le principali attrezzature e macchinari presenti nei cantieri, la loro classificazione in relazione alla normativa ed i conseguenti obblighi e prescrizioni da rispettare:

- VIDEOCONFERENZA: 15 novembre 2017 - 16,30/18,30;

- SOPRALLUOGO: 18 novembre 2017 - 9,00/13,00.

 

Il modulo 3 (Emergenze nel cantiere) analizza poi la gestione delle emergenze all’interno di un cantiere edile considerando il rischio incendio e le procedure di Primo Soccorso fino al recupero in emergenza durante lavori in quota od in spazi ed ambienti confinati:

- VIDEOCONFERENZA: 24 gennaio 2018 - 16,30/18,30;

- SOPRALLUOGO: 27 gennaio 2018 - 9,00/13,00.

 

Veniamo al modulo 4 (Appalti, subappalti ed altre forme contrattuali) che si pone l’obiettivo di analizzare le tipologie contrattuali che più spesso si configurano nei cantieri temporanei mobili ed esaminare i rapporti tra le diverse parti coinvolte:

- VIDEOCONFERENZA: 14 febbraio 2018 - 16,30/18,30;

- SOPRALLUOGO: 17 febbraio 2018 - 9,00/13,00.

 

Con il modulo 5 (Organizzazione della cooperazione e del coordinamento delle attività) il corso ha l’obiettivo di approfondire gli strumenti e la documentazione a disposizione del Coordinatore della Sicurezza per l’organizzazione del cantiere, la gestione delle attività da svolgere ed il controllo dei compiti impartiti:

- VIDEOCONFERENZA: 14 marzo 2018 - 16,30/18,30;

- SOPRALLUOGO: 17 marzo 2018 - 9,00/13,00.

 

L’ultimo modulo, il modulo 6 (I costi della sicurezza), analizzerà nel dettaglio il processo di stima e gestione dei costi della sicurezza attraverso una LEZIONE che si terrà il 18 aprile 2018 dalle 14,00 alle 18,00.

 

Infine il 23 maggio 2018 il corso di aggiornamento si concluderà con il SEMINARIO (14,30/17,30) dal titolo “Le grandi opere: dalla sicurezza al taglio del nastro” che si terrà in via Branze 45 (Brescia).

 

Si ricorda che le videoconferenze potranno essere seguite da qualsiasi PC connesso ad internet ed i sopralluoghi saranno svolti presso il cantiere PalaLeonessa in via Caprera n. 5 a Brescia. Anche il modulo 6 si terrà a Brescia presso la sede AiFOS Service in via Branze 45.

 

Il link per avere ulteriori dettagli sui corsi e iscriversi…

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

Direzione Nazionale AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - formarsi@aifos.it



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: