LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano sulla sicurezza sul lavoro, ambiente, security
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

  

Manutenzioni sicure di alberghi e ristoranti


Le misure di prevenzione da osservare per evitare infortuni sul lavoro nella manutenzione di infrastrutture e parti degli edifici e nell’uso di installazioni tecniche ed elettriche.

Pubblicità

 
Pubblichiamo un estratto del manuale di SUVA “ Informazioni utili sulla sicurezza sul lavoro in imprese dell’industria alberghiera, della ristorazione, cucine di ospedali e ricoveri” che spiega alcune situazione di pericolo e le misure di prevenzione da osservare per evitare infortuni sul lavoro nella manutenzione di infrastrutture e parti di alberghi e ristoranti e nell’uso di installazioni tecniche ed elettriche.


Pubblicità
La sicurezza nel turismoVideocorsi in DVD - La sicurezza nel turismo
Formazione sui rischi specifici dei lavoratori di alberghi, villaggi turistici e campeggi (Art. 37 D.Lgs. 81/08)
 
 
Installazioni tecniche ed elettriche, manutenzione, parti dell’edificio
 
Situazione / pericolo
Misure di prevenzione / da osservare
Installazioni elettriche
Scosse causate da
isolamenti difettosi o
mancanti su distributori
elettrici, prese,
interruttori, ecc.
 
Scosse causare da cavi
o lampade difettosi
 
Lesioni al capo dovute alla
caduta di riflettori
 
 
-Non smontare le coperture.
-Far riparare le installazioni difettose da un tecnico esperto.
-Soprattutto per i locali esterni e umidi: installare un interruttore differenziale (salvavita).
-Sostituire immediatamente le lampade difettose.
-Se necessario, rivolgersi ad un esperto.
-Controllo visivo regolare di tutti i cavi e le prese di corrente.
-Ispezionare periodicamente le installazioni e gli allacciamenti.
Illuminazione
Lesioni da caduta a
causa di un’illuminazione
insufficiente o inadeguata
-Provvedere affinché i locali siano ben illuminati (interni ed esterni).
-Misurazioni periodiche per garantire sempre la giusta illuminazione.
-Posizionare correttamente le luci (le ombre possono far inciampare).
-Tenere conto delle direttive dell’Unione svizzera per l’illuminazione (USI).
Macchine
Inserimento delle mani in
componenti in movimento
non protette
-Verificare periodicamente i dispositivi di sicurezza prescritti per vedere se sono completi e correttamente funzionanti.
-Far eseguire i lavori di manutenzione solo da personale specializzato e qualificato.
-Chiedere il manuale d’uso e la dichiarazione di conformità del fabbricante.
-Impiegare gli ausili e i dispositivi di protezione individuale indicati dal fabbricante.
Pavimenti doppi
Pericolo di ribaltamento
e inciampo a causa di
piastrelle sistemate in
modo errato
 
Pericolo di caduta in caso
di pavimenti cavi aperti
(ad es. per l’inserimento di
cavi, lavori di revisione)
 
 
 
-Inserire correttamente le piastrelle del pavimento.
 
 
 
 
-Recintare le aperture nel pavimento e segnalarle opportunamente.
-In caso di interruzione dei lavori, mettere in sicurezza e segnalare il punto pericoloso.
Scatole di allacciamento
a pavimento
(botole portacavi)
Pericolo di inciampare in
caso di coperchio sollevato
-Porre i cavi di allacciamento nelle scanalature previste e chiudere il coperchio in modo che sia a filo del pavimento.
Cavi e bobine avvolgicavo
Pericolo di incendio
dovuto al cavo non srotolato
(surriscaldamento)
 
Restare impigliato e
caduta a causa di cavi
sul pavimento
-Srotolare completamente la bobina.
 
 
 
 
-Posare i cavi in modo che non siano di intralcio.
-Segnalare in modo chiaro e visibile le installazioni provvisorie (ad es. con nastro o triangolo)
Ascensori e montacarichi
Rimanere bloccato nella
cabina, schiacciamento
-Consentire il trasferimento dell’allarme dalla cabina a una centrale e garantire il soccorso dall’esterno.
-La presenza di un interfono può evitare il panico.
-Mettere nell’ascensore le prescrizioni di sicurezza.
-Gli ascensori e i montacarichi devono essere concepiti e sottoposti a manutenzione in conformità all’ordinanza sulla sicurezza degli ascensori.
Porte, portoni
Traumi da schiacciamento
 
 
 
Ferite da taglio provocate da
pannelli di vetro rotti o da
mancata segnalazione
 
-Installare un dispositivo a uomo morto.
-Montare listelli sensibili alla pressione.
-Installare un dispositivo automatico di apertura.
 
-Sostituire i vetri rotti.
-Segnalare le porte vetrate, ad es. con una barra trasversale.
-Usare vetro di sicurezza (ESG).
Finestre
Caduta dall’alto
-Usare degli ausili di salita sicuri e realizzare accessi adeguati.
-Usare adeguati ausili, ad esempio uno spazzolone telescopico.
-In caso di lavori di manutenzione e pulizia utilizzare dei dispositivi anticaduta.
-Impiegare solo personale istruito.
Pavimenti
Lesioni dovute a
scivolamento, inciampo
e caduta a causa di:
- rivestimento staccato
o rialzato
- superficie sporca
e/o bagnata
- dislivelli
-Applicare un rivestimento antiscivolo.
-Far riparare subito da uno specialista i rivestimenti difettosi.
-Tenere i pavimenti puliti e asciutti.
-Prevedere adeguate barriere antisporco.
-Eliminare i dislivelli montando una rampa leggermente inclinata (massimo 5%).
-Segnalare in modo chiaro e visibile i gradini che non si possono evitare.
-Posizionare dei cartelli di pericolo.
Scale fisse
Pericolo di lesioni in
seguito a caduta in piano,
scivolamento e inciampo
-Applicare un corrimano afferrabile.
-A partire da 5 gradini è obbligatorio un corrimano, a partire da 1,50 m di larghezza i corrimani devono essere due.
-Applicare un rivestimento antiscivolo, no ai tappeti molli che si piegano.
-Dotare i bordi dei gradini di inserti gommati e strisce antiscivolo.
-Fare in modo che il rapporto tra alzata e pedata sia ergonomico.
-Tenere sgombre le rampe delle scale, non usarle come deposito o superficie di appoggio.
Ingressi e vie di
passaggio nel
ristorante / hotel
Caduta in piano, inciampo,
scivolamento su ghiaccio,
bagnato e neve
-Stabilire un programma per le pulizie (chi fa cosa e quando).
-Informare il personale di servizio.
-Mettere a disposizione attrezzature adeguate:
pala o scopa per rimuovere la neve, segatura o sale per il ghiaccio.
Soffitti sospesi
Lesioni provocate
dalla caduta di elementi
del soffitto
Dopo i lavori di revisione e pulizia agganciare correttamente i pannelli del soffitto.
Pulizia di pavimenti
e superfici varie
Caduta in piano, inciampo,
scivolamento su pavimenti
bagnati o sporchi
 
Allergia, intossicazione,
causticazione a causa
di detersivi
 
 
-Pulire i pavimenti regolarmente.
-Pulire le superfici per settori e collocare i cartelli di pericolo.
 
-Collocare le schede di sicurezza in posizione centrale.
-Fornire i dispositivi di protezione (guanti e occhiali di protezione).
-Conservare i detersivi negli imballaggi originali.
Impianti di
climatizzazione /
umidificatori
Patologie legate a infezioni
microbiche, inquinamento,
emissioni di polvere,
correnti d’aria
-Settaggio e manutenzione regolari da parte di personale specializzato e qualificato.
-Sostituire i filtri sporchi e smaltirli secondo le norme ambientali.
-Tenere pulite le superfici degli scambiatori di calore.
-Sciacquare gli scaricatori di condensa.
-Chiedere la dichiarazione di conformità, il manuale d’uso e di manutenzione del fabbricante.
Spogliatoi, bagni, igiene
Contaminazioni da batteri,
malessere, malattie da
raffreddamento, indumenti
bagnati o impregnati di
sudore
-Pulizia regolare (eventualmente con foglio di controllo dei turni di pulizia).
-Armadietti adeguati con feritoie di ventilazione.
-Armadietti separati per i vestiti civili e da lavoro.
-Evitare grossi sbalzi di temperatura nel tragitto verso gli spogliatoi e i bagni.
Smaltimento, carrelli
per pulizia, container,
contenitori di raccolta,
pressarifiuti
Schiacciamento di dita,
ferite da taglio e punta
 
 
Pericolo di incendio
per autoaccensione
 
 
 
 
-Non rimuovere i dispositivi di protezione.
-Indossare i guanti di protezione.
-Separare i rifiuti.
 
-Non gettare rifiuti ardenti nei contenitori infiammabili.
-Istruire il personale.
Bombole di gas
Pericolo di esplosione
-Istruire bene il personale su come usare e collocare le bombole di gas.
-Controllo regolare di tubi, valvole e guarnizioni.
-Immagazzinare le bombole all’aperto o in luoghi ben ventilati, mai in locali sotterranei.
-Fissare le bombole evitando che si ribaltino.
Strutture di stoccaggio,
scaffalature, pedane,
ausili di salita
Lesioni causate da caduta
di materiale, sfondamento
di pavimenti, ribaltamento
strutture di stoccaggio
 
 
 
Lesioni in seguito
a caduta dall’alto
 
 
 
-Stabilità e protezione antiribaltamento: fissare gli scaffali alla parete o al soffitto e unirli tra di loro.
-Garantire l’accessibilità agli scaffali.
-Indicare la portata massima del pavimento (kg /m2) e degli scaffali (kg / ripiano) e rispettarla.
-Installare una protezione antiurto.
 
-Mettere a disposizione e utilizzare ausili di salita idonei e sicuri.
 
Idropulitrici
Lesioni oculari
-Fornire i dispositivi di protezione.
-Istruire il personale.
-ll dispositivo di azionamento, al momento di rilasciare il comando, deve arrestare automaticamente l’impianto ed essere assicurato contro il riavvio accidentale.
Lavori di
giardinaggio/sgombero
della neve
Ferite da taglio fino
all’amputazione di dita
e mani, schiacciamento,
intrappolamento
-Istruire il personale sul corretto uso degli apparecchi.
-Fornire adeguati dispositivi di protezione.
 
 
N.B.: I riferimenti legislativi contenuti nel documento originale riguardano la realtà svizzera, i suggerimenti indicati sono comunque utili per tutti i lavoratori.

RPS



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 

Forum PuntoSicuro

COMMENTA questo articolo nel FORUM di PuntoSicuro!

 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: