Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Rischio da vibrazioni: un opuscolo informativo per i lavoratori

Rischio da vibrazioni: un opuscolo informativo per i lavoratori
Redazione
 Redazione
 Rischio vibrazioni
07/05/2015: Disponibile un opuscolo informativo per i lavoratori expo Milano 2015 che riassume i rischi da vibrazioni.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Il  Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro ASL Milano ha pubblicato un opuscolo informativo per i lavoratori  Expo Milano 2015: “Rischio da vibrazioni”.

Pubblicità
Le vibrazioni meccaniche in DVD
Formazione sui rischi specifici per lavoratori esposti a vibrazioni mano-bracccio e corpo intero (Art. 37 D.Lgs. 81/08) in DVD

RISCHIO DA VIBRAZIONI
Lo sapevi che l’uso di attrezzature vibranti può causare gravi danni alle mani, alle braccia e al corpo intero? Molte attrezzature di lavoro sono in grado di produrre vibrazioni che nel tempo possono provocare seri problemi alla salute di chi le utilizza.
 
COME PROTEGGERSI DA QUESTO PERICOLO?
Segui le indicazioni che ti vengono date dal datore di lavoro
Le vibrazioni sono trasmesse al sistema mano braccio e al corpo intero.
In un periodo di tempo relativamente breve possono provocare danni al sistema vascolare (Sindrome del Dito Bianco), al sistema neurologico (Sindrome del Tunnel Carpale) e alla colonna vertebrale (mal di schiena)
 
REGOLE D’ORO PER PREVENIRE:
- Garantire una manutenzione regolare delle attrezzature di lavoro vibranti
- Utilizzare gli idonei DPI per la protezione delle mani forniti dal datore di lavoro
- Ridurre il tempo di utilizzo delle attrezzature di lavoro vibranti
- Mantenere le mani al caldo: il freddo e l’umidità possono contribuire al danno. Se fa freddo aumentare il numero di pause può essere utile.
 
COME RICONOSCERE I SINTOMI E COSA FARE
«Quali sono i primi sintomi?»
All’inizio si ha un senso di fastidio alle mani con formicolii e intorpidimento.
 
«Se non si interviene i sintomi possono peggiorare?»
I disturbi con il passare del tempo possono peggiorare e i danni divenire irreversibili:
- Perdita del senso del tatto;
- Perdita della percezione caldo/freddo;
- Riduzione della forza di presa della mano;
- Perdita delle abilità manuali;
- Dolori alle mani e alle braccia.
 
«Quando bisogna rivolgersi al medico?»
Il prima possibile! I danni dovuti alle vibrazioni aumentano il rischio di infortunarsi, soprattutto quando si utilizzano macchinari.
 
«Cosa faccio se mi accorgo che le vibrazioni aumentano?»
Segnalo sempre se le vibrazioni aumentano. Il tuo strumento potrebbe aver necessità di manutenzione.
 
«Si può intervenire sul posto di lavoro?»
Sì, attraverso un’adeguata manutenzione delle attrezzature, la limitazione della durata dell’intensità dell’esposizione, la programmazione di adeguati periodi di riposo e la fornitura di indumenti per la protezione del freddo e dell’umido.
 
 
 
 

Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!