Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Human Management System per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro


Pubblicità
Dirigenti - Sicurezza sul lavoro - Moduli 1 e 2 - 8 ore
Corso online di formazione generale per i Dirigenti di tutti i settori o comparti aziendali - Da integrare con i Moduli 3 e 4

 

Presentiamo la tesi Premio AiFOS 2015 “Il management aziendale: la gestione della risorsa umana. Aspetti organizzativi, relazionali, comunicativi e comportamentali. Caso studio” di Ilaria dell'Elce del Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (Università di Pescara).

 

Il management aziendale: la gestione della risorsa umana. Aspetti organizzativi, relazionali, comunicativi e comportamentali. Caso studio.

A tutt’oggi, nonostante la tecnologia consenta di produrre macchine sempre più sicure e l’andamento infortunistico sia in diminuzione, il numero di infortuni nei luoghi di lavoro continua a rimanere elevato. Neanche, dapprima con l’avvento del Decreto Lgs 626 nel 1994 e poi del successivo Decreto Lgs 81 nel 2008, si è riusciti in maniera drastica ad abbatterne le nefaste conseguenze; la sicurezza sul lavoro, infatti, continua ad essere un tema drammatico che la cronaca non smette di portare in evidenza quasi ogni giorno.

 

Per portare gli indici infortunistici a valori inferiori sono state introdotte strategie focalizzate sulla parte “biologica” delle organizzazioni, cioè quella afferente alla risorsa umana e alle sue relazioni, alla struttura organizzativa che le governa, alla gestione del capitale umano, in termini di sviluppo di competenze e capacità, attraverso la partecipazione ed il coinvolgimento delle strutture e funzioni aziendali verso i modelli e le scelte definiti dai vertici dell’organizzazione stessa.


L’elemento umano è il componente principale di ogni organizzazione, la quale, è costituita dalle persone e dalle loro relazioni reciproche e con l’esterno, finalizzate all’utilizzo di mezzi e risorse per conseguire degli obiettivi, in base ai quali, vengono decisi i processi e le risorse necessarie per attuarli, individuando le diverse competenze e responsabilità.

 

L’obiettivo della tesi è la descrizione di uno strumento metodologico che possa essere di ausilio e di supporto alle imprese, per gestire in maniera sistemica l’elemento umano considerando, in particolar modo, gli aspetti organizzativi, relazionali, comunicativi e comportamentali, in quanto gli stessi, hanno un impatto non solo sulla salute e sicurezza dei lavoratori, ma anche sulla produttività e competitività aziendale.

 

La metodologia oggetto della presente tesi viene oggi comunemente chiamata “ Human Management System per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro” (HMS-SSL). La stessa, coerente con i sistemi di gestione, è basata sul principio secondo il quale senza una corretta interazione tra le interfacce “elemento umano” e le altre componenti del sistema “organizzazione”, non è possibile conseguire obiettivi di sicurezza né di produttività e competitività. Quindi, partendo da alcuni elementi portanti dei sistemi di gestione (coinvolgimento, partecipazione, formazione/informazione dei lavoratori, ...), l’HMS-SSL ha lo scopo di minimizzare la probabilità di accadimento di errori decisionali ed esecutivi commessi in tempi e a livelli organizzativi diversi e causa di incidenti ed infortuni.

 

Inoltre, il tema della gestione della risorsa umana, per quanto attiene alla sicurezza non è soltanto legato al coinvolgimento, alla partecipazione, alla formazione e informazione dei lavoratori, come spesso si ritiene, ma riguarda anche la selezione e la valutazione del personale, in quanto, l'inserimento dei nuovi assunti, la valutazione del potenziale e delle prestazioni sono altrettanto importanti per ottenere una migliore performance ed affidabilità del sistema.

 

Lo strumento metodologico proposto, segue il ciclo di Deming e comprende, in analogia con i sistemi di gestione, la struttura organizzativa, la programmazione, le responsabilità, le azioni di coinvolgimento, le pratiche, le procedure, i processi e le risorse necessarie per sviluppare, attuare, raggiungere e mantenere attiva la politica dell’organizzazione per la gestione dell’elemento umano per la salute e sicurezza sul lavoro.

 

Attraverso l’ implementazione dell’HMS-SSL, le organizzazioni saranno in grado di migliorare le prestazioni in sicurezza delle persone e dunque l’affidabilità umana, ossia la capacità di compiere un’azione senza errori decisionali e operativi.

 

Il management aziendale: la gestione della risorsa umana. Aspetti organizzativi, relazionali, comunicativi e comportamentali. Caso studio - Ilaria dell'Elce - Premio AiFOS 2015(pdf)

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: