Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Sicurezza dei territori comunali

Redazione
 Redazione
 Banche e vigilanza
26/01/2000: Aumenta il numero dei Comuni che ricorrono a sistemi di videosorveglianza o a istituti di vigilanza per sorvegliare il territorio durante le ore notturne.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Sono sempre piu' numerose le amministrazioni comunali che ricorrono ad istituti di vigilanza privata o a sistemi di videosorveglianza per garantire la sicurezza del territorio durante le ore notturne.

Le iniziative non riguardano solo le grandi citta' come Firenze e Messina, che hanno installato un sistema di videosorveglianza in alcune zone della citta', ma anche Comuni con un minor numero di abitanti.

E' il caso, ad esempio, dell'amministrazione comunale di Castegnato (Brescia) che, dopo un positivo periodo di sperimentazione, ha deciso di finanziare un progetto, per tutelare i cittadini ed il patrimonio pubblico, che prevede il pattugliamento notturno del territorio da parte dei vigilantes di un istituto di vigilanza.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!