Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza: una scala sulla spalla e via




Brescia, 8 Giu - Le scale portatili semplici, quelle doppie e quelle sfilabili, sono certamente tra le attrezzature più utilizzate in molti ambiti lavorativi, ma sono anche quelle per il cui utilizzo è comunque necessario possedere - oltre ad una certa capacità - anche un grado di formazione, informazione ed addestramento tali da permettere al lavoratore di valutare correttamente il pericolo derivante dal loro utilizzo ed il relativo rischio di caduta durante le attività.

 

Pubblicità
MegaItaliaMedia

 

Le immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi ci mostrano un lavoratore che certamente possiede un’elevata abilità nell’uso di detta attrezzatura, mentre la percezione del pericolo e la conseguente valutazione del rischio lascia molto a desiderare.

 

Una scala sulla spalla e su, su, su, salendo lungo un’altra scala per raggiungere una quota di almeno 8-9 metri, sbarco in copertura e via.

 

I brividi sono notevoli e l’incoscienza pure.

 

 

Si ringrazia l’Ing. Margherita Guzzoni per le fotografie.

 

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Referente Gruppo di Lavoro Costruzioni di AiFOS.

 

 

Fonte: SICURELLO.no: l’evidenza dei mancati infortuni.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: Massimo Zucchiatti08/06/2018 (09:23:00)
...nascosta dal camion sottostante, c'è la scritta "CERCASI ACROBATI APPRENDISTI"...(la "Corrida 2 - LA VENDETTA")
Sulle scale poratili (fonte di centinaia di infortuni) bisognerebbe attaccarci le foto dei famigliari o delle persone alle quali vogliamo bene...in alternativa si può attaccarci un articolo di giornale che conta i morti dovuti alle scale portatili....questo si potrebbe fare anche su altre attrezzature. Al posto dei calendari di donnine vestite come Eva prima che mangiasse la mela...potremmo rimettere il bel calendario sulla sicurezza fatto alcuni anni fa (STORIA DI UN FUTURO MAI VISSUTO da GABRIELE SIMEONI il calendario colpisce veramente)...mandi

Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!