Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Le immagini dell’insicurezza

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
 
  
Trento, 30 Ott - Il sollevamento di alcune reti paramassi da posare su un versante boscoso diventa, ancora una volta, un’occasione per eseguire le lavorazioni senza il rispetto delle più elementari norme di prevenzione delle cadute dall’alto.


Pubblicità
Addestramento per D.P.I. di 3ª cat. per le cadute dall'alto - PDF
Addestramento per D.P.I. di 3ª categoria contro le cadute dall'alto - Modello di corso su Slide in formato PDF per formatori sulla sicurezza
 
La fotografia delle immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi ci mostra infatti un lavoratore che, scavalcata la prima serie di reti di protezione, si posiziona sul ciglio di un muro alto circa 4 metri e si prepara a sollevare con una corda alcuni rotoli di rete che il collega a terra sta predisponendo.
 
Anche in questo caso la mancata adozione di D.P.I. anticaduta mette a serio rischio la salute e sicurezza del lavoratore che, sia nella fase di posizionamento che in quella di sollevamento del materiale, è esposto ad una rovinosa caduta dall’alto.
 
 
 
 
Geom. Stefano Farina, Responsabile Nazionale Comitato Costruzioni di AiFOS
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!