Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Filtri nasali Sanispira: novità assoluta contro le polveri sottili

02/03/2011: È partita la commercializzazione in tutta Italia degli innovativi filtri nasali (brevettati) per la prevenzione degli effetti avversi da polveri sottili, pollini e altri allergeni.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Si candida ad essere la grande novità dell’anno per la salute e il benessere individuale: SANISPIRA è il dispositivo medico individuale “monouso” (brevettato) capace di esercitare un’efficace e sorprendente azione di intrappolamento del particolato atmosferico, delle polveri sottili (Pm10 e minori) e dei pollini.
 
Il prodotto, realizzato da HSD Europe di Brescia, è in distribuzione presso le farmacie in tutta Italia e acquistabile on-line. I filtri sono venduti in un comodo blister e ogni confezione contiene sei filtri monouso.


Pubblicità
MegaItaliaMedia

 
SANSPIRA è costituito da una coppia di tecnologici filtri endonasali di materiale bio-compatibile, morbido e semitrasparente, perfettamente calibrato sulla morfologia del naso dove si colloca con estrema facilità nelle narici.
Pesa circa mezzo grammo e una volta indossato - sembra incredibile - ci si dimentica di averlo: sia per il suo confort sia perché non ostacola la respirazione.
Con facilità lo si può anche estrarre, come e quando si vuole, con un semplice gesto di una mano.
 
 
I due filtri sono collegati da una sottile “bretellina” esterna dello stesso materiale, che ne garantisce il posizionamento corretto e ne facilita la rimozione rapida e sicura.
Ciascuno dei filtri nasali contiene una elicoide la cui funzione è quella di ottimizzare il flusso dell’aria e aumentarne il tempo di contatto con la parte interna del dispositivo SANISPIRA; Infatti, sulla superficie interna dei filtri e sulla elicoide stessa , viene stratificato, in fase di produzione, uno speciale biogel, capace, grazie rispettivamente alla sua carica elettrostatica ed alla sua viscosità assai elevata, di attrarre e intrappolare energicamente le polveri e gli allergeni; si ottiene così una vera e propria depurazione dell’aria inspirata. SANISPIRA non ha controindicazioni e non provoca effetti collaterali.
 
Anche, e soprattutto, per questi motivi SANISPIRA è totalmente differente dagli usuali e convenzionali filtri porosi e di cellulosa (si tratta solamente di tamponi) la cui provenienza, spesso dai mercati asiatici, non presentano alcuna garanzia di funzionalità e sicurezza.
 
La straordinaria novità SANISPIRA costituisce quindi l’invenzione e il rimedio più efficace per prevenire i danni da sostanze inquinanti inalate tramite le vie nasali ed altri elementi potenzialmente nocivi per la salute.
Ognuno, finalmente, potrà avere la possibilità di proteggersi ogni volta che lo desidera con la sola semplicità di un gesto.
 
Per l’uso professionale, sono molteplici gli ambiti di utilizzo – inclusi quelli riferiti al d.lgs. 81/2008 – ed in particolare quelli riferiti a soggetti che svolgono la loro attività in ambienti insalubri ed inquinati.
 
Le categorie di appartenenza per un uso professionale del filtro nasale SANISPIRA® sono:
- polizia municipale, stradale e forze di polizia in genere
- ausiliari del traffico
- autisti di taxi e autobus
- operatori della nettezza urbana
- forze armate impegnate in missioni umanitarie
- operatori aeroportuali
- operatori delle costruzioni e nella cantieristica in genere
- operatori del settore delle pulizie
- operatori di caselli autostradali
- manutentori comunali in genere
- addetti ai lavori nei cantieri edili e stradali
- addetti ai lavori nei cementifici e centrali di betonaggio
- addetti ai lavori nel trasporto e movimentazione di inerti
 
Fonte: Ufficio stampa SANISPIRA
 
 
 
Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!