Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Crea PDF

Storie di infortunio: le forbici e la matassa

Storie di infortunio: le forbici e la matassa

Autore: Sixtema Spa

Categoria: Infortuni sul lavoro

17/05/2022

La storia di un infortunio accaduto all’interno di uno stabilimento di lavorazioni tessili di dipanatura filato: come è avvenuto l’incidente, le cause e come si sarebbe potuto evitare.

Pubblichiamo la storia “Le forbici e la matassa” (a cura di Giampiero Bondonno, Marco Berrino, servizio PreSAL dell’ASL BI) tratta dal repertorio delle “Storie d'infortunio” rielaborate dagli operatori dei Servizi PreSAL delle ASL piemontesi a partire dalle inchieste di infortunio, e raccolte nel sito del Centro regionale di Documentazione per la Promozione della Salute della Regione Piemonte (Dors).

 

La conoscenza delle dinamiche infortunistiche non è sufficiente per comprendere aspetti di contesto, in particolare quelli organizzativi, che sempre più frequentemente ricorrono tra le cause di un evento. Un approccio basato sullo studio di caso, che trasformi le inchieste infortuni in “storie” narrate dagli operatori che hanno svolto l’indagine, può consentire la comprensione dei fattori che hanno indotto il realizzarsi o il permanere di una situazione di rischio permettendo la formulazione e condivisione di soluzioni preventive.

 

Pubblicità
Lavoratori - Formazione generale - 4 ore
Corso online di formazione generale sulle conoscenze di base per la tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro per lavoratori di tutti i settori o comparti aziendali.

Le forbici e la matassa

Luogo: Piemonte

 

Comparto produttivo: tessile

 

Esito: Anna, un’operaia di 53 anni, ha subito la subaputazione di quattro dita della mano destra.

 

Dove è avvenuto: all’interno di uno stabilimento di lavorazioni tessili di dipanatura filato.

 

Cosa si stava facendo

Anna svolgeva un giro di controllo delle macchine quando ha notato che un aspo di una delle testate di lavoro di una dipanatrice era scarico di materiale.

 

Descrizione infortunio

Anna, con una matassa sul braccio destro, si è chinata a raccogliere le forbici che le erano cadute a terra, avvicinandosi troppo alla parte inferiore della dipanatrice. La matassa, ghermita dalla macchina, si è aggrovigliata sull’albero di rotazione e, stringendo sempre di più la mano destra di Anna, le ha provocato importanti lesioni.

 

Come prevenire

Predisporre protezioni alle parti delle macchine in cui si trovano organi in movimento; effettuare corsi di formazione per l’addestramento dei lavoratori al fine di consentire lo svolgimento del lavoro in sicurezza; predisporre un Documento di Valutazione dei Rischi che comprenda tutte le mansioni e le attrezzature dell’azienda.

 

 

Leggi la storia completa

DORS – Storia di infortunio “Le forbici e la matassa” (pdf)



Fonte: Dors




Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Pubblica un commento

Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.

Pubblica un commento

Banca Dati di PuntoSicuro


Altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM di PuntoSicuro

Quesiti o discussioni? Proponili nel FORUM!