Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Come gestire l’epidemia da Covid-19 nelle strutture sanitarie

Come gestire l’epidemia da Covid-19 nelle strutture sanitarie
22/04/2020: Le indicazioni internazionali per la sicurezza degli operatori sanitari: diritti, ruoli, responsabilità e indicazioni per la sicurezza e la salute sul lavoro.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS/WHO), l’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) e il Centro canadese per la salute e sicurezza sul lavoro (CCOSH) hanno pubblicato sui loro siti diversi documenti e aggiornamenti che contengono informazioni pratiche sulla gestione del rischio Coronavirus sul lavoro.

  

Abbiamo già pubblicato la

 

E segnaliamo inoltre

 

 
 

 La World Health Organization (WHO/OMS) ha pubblicato:

 

IL PACCHETTO DI COMUNICAZIONE SUI RISCHI DEL COVID-19 PER LE STRUTTURE SANITARIE 

In risposta allo scoppio della COVID-19, questo pacchetto di comunicazione del rischio per le strutture sanitarie fornisce agli operatori sanitari (operatori sanitari) e alla gestione delle strutture sanitarie le informazioni, le procedure e gli strumenti necessari per lavorare in modo sicuro ed efficace.

Il pacchetto contiene una serie di messaggi e promemoria semplificati basati sulla guida tecnica più approfondita dell'OMS sulla prevenzione e il controllo delle infezioni nelle strutture sanitarie nel contesto di COVID-19: "Prevenzione e controllo delle infezioni durante l'assistenza sanitaria quando nuova infezione da coronavirus (nCoV) è sospettato "(25 gennaio 2020).

 

Gli operatori sanitari svolgono un ruolo fondamentale nella risposta alle epidemie e sono la spina dorsale delle difese di un paese per limitare o contenere la diffusione della malattia. Si trovano ad affrontare maggiori rischi di potenziale infezione da COVID-19 nei loro sforzi per proteggere la comunità più grande e sono esposti a pericoli come disagio psicologico, affaticamento e stigmatizzazione.

L'OMS riconosce questo lavoro essenziale, la responsabilità e l'importanza della protezione della forza lavoro delle strutture sanitarie.

 

Vai al Il pacchetto di comunicazione sui rischi del COVID-19 per le strutture sanitarie 

 

Pubblicità

Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora
Corso online di aggiornamento per lavoratori che operano in attività Smart Working. Costituisce quota dell'aggiornamento quinquennale di 6 ore.

 

L’EPIDEMIA DELLA MALATTIA DA CORONAVIRUS (COVID-19): DIRITTI, RUOLI E RESPONSABILITÀ DEGLI OPERATORI SANITARI E PRINCIPALI CONSIDERAZIONI PER LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO 

Gli operatori sanitari sono in prima linea per qualsiasi risposta alle epidemie e come tali sono esposti ai pericoli che li mettono a rischio di infezione da un patogeno epidemico (in questo caso COVID-19). I pericoli comprendono l'esposizione ai patogeni, a lungo orario di lavoro, stress psicologico, affaticamento, esaurimento occupazionale, stigmatizzazione, fisico e psicologico violenza. Questo documento evidenzia i diritti e le responsabilità degli operatori sanitari, comprese misure specifiche necessario per proteggere la sicurezza e la salute sul lavoro.

 

I diritti degli operatori sanitari comprendono che i datori di lavoro e i dirigenti delle strutture sanitarie:

• assumersi la responsabilità generale di garantire che siano prese tutte le misure preventive e protettive necessarie a minimizzare i rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro;

• fornire informazioni, istruzioni e formazione in materia di sicurezza e salute sul lavoro, tra cui;

o Formazione di aggiornamento sulla prevenzione e il controllo delle infezioni (IPC); e

o Utilizzare, indossare, togliere e smaltire i dispositivi di protezione individuale (DPI);

• fornire adeguate forniture IPC e DPI (maschere, guanti, occhiali, abiti, disinfettante per le mani, acqua e sapone, prodotti per la pulizia) in quantità sufficiente per l'assistenza sanitaria o altro personale che si occupa di sospetti o confermati pazienti COVID-19, in modo tale che i lavoratori non debbano sostenere spese per la sicurezza e la salute sul lavoro requisiti;

• familiarizzare il personale con gli aggiornamenti tecnici su COVID-19 e fornire strumenti adeguati per valutare, testare e curare i pazienti e condividere la prevenzione delle infezioni e controllare le informazioni con i pazienti e il pubblico;

• se necessario, fornire adeguate misure di sicurezza per la sicurezza personale;

• fornire ai lavoratori le condizioni per riferire senza sensi di colpa su incidenti, come l’esposizione al sangue o ai fluidi del sistema respiratorio o di casi di violenza, e di adottare misure per il follow-up immediato, incluso il supporto alle vittime;

• consigliare i lavoratori sull'autovalutazione, sulla segnalazione dei sintomi e sul rimanere a casa in caso di malattia;

• mantenere un orario di lavoro adeguato con pause;

• consultare gli operatori sanitari sugli aspetti della sicurezza e della salute sul lavoro del proprio lavoro e informare il personale ispettivo di casi di malattie professionali;

• non essere tenuto a ritornare a una situazione lavorativa in cui sussista un pericolo continuo o grave per la vita o la salute, fino a quando il datore di lavoro non abbia preso le necessarie misure correttive;

• consentire ai lavoratori di esercitare il diritto di allontanarsi da una situazione lavorativa se vi è la ragionevole motivazione di credere che sia presente un pericolo imminente e grave per la loro vita o salute. Quando il lavoratore esercita questo diritto alla salute, deve essere protetto da qualsiasi conseguenza indebita;

• onorare il diritto al risarcimento, alla riabilitazione e ai servizi curativi se infetti a seguito di esposizione a COVID-19 sul posto di lavoro. Ciò sarebbe considerato esposizione professionale e la malattia risultante sarebbe essere considerato una malattia professionale,

• fornire accesso risorse di consulenza per la salute mentale; e

• consentire la cooperazione tra dirigenti e lavoratori e / o loro rappresentanti

 

Gli operatori sanitari dovrebbero:

• seguire le procedure di sicurezza e salute sul lavoro stabilite, evitare di esporre gli altri ai rischi per la salute e alla sicurezza

• partecipare alla formazione sulla sicurezza e la salute sul lavoro fornita dal datore di lavoro;

• utilizzare i protocolli forniti per valutare e trattare i pazienti;

• trattare i pazienti con rispetto, compassione e dignità;

• mantenere la riservatezza del paziente;

• seguire rapidamente le procedure di rendicontazione della salute pubblica stabilite per casi sospetti e confermati;

• rafforzare la prevenzione e il controllo accurati delle infezioni e fornire le informazioni sulla salute pubblica, anche a persone preoccupate che non hanno sintomi né rischi;

• indossare, utilizzare, togliere e smaltire correttamente i dispositivi di protezione individuale;

• automonitorare i segni di malattia e autoisolarsi o segnalare la malattia ai dirigenti, se si verifica;

• informare il management se riscontrano segni di stress indebito o difficoltà di salute mentale che lo richiedono interventi di supporto; e

• riferire immediatamente al proprio supervisore ogni situazione in cui abbiano ragionevoli giustificazioni per credere che sia presente un pericolo imminente e grave per la vita o la salute.

 

Vai a L’epidemia della malattia da coronavirus (COVID-19): diritti, ruoli e responsabilità degli operatori sanitari e principali considerazioni per la sicurezza e la salute sul lavoro 

 

 

 

OMS, EPROTECT RESPIRATORY OCCUPATIONAL HEALTH AND SAFETY 

Tutto il personale che risponde alle epidemie di infezioni respiratorie acute (ARI) deve possedere le conoscenze e le competenze di base per ottenere una risposta efficace. Devono capire cosa sono le ARI, come vengono trasmesse, come valutare il rischio di infezione e comprendere le misure igieniche di base per proteggersi. Questo pacchetto di apprendimento è composto da 4 moduli con video e presentazioni scaricabili.

 

Vai a OMS, ePROTECT respiratory occupational health and safety 

 

 

SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO NELLE EMERGENZE DI SALUTE PUBBLICA: UN MANUALE PER LA PROTEZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI E DEI SOCCORRITORI 

Alla luce di tutte le epidemie degli ultimi anni, la necessità di una migliore protezione della sicurezza e della salute sul lavoro (SSL) per gli operatori di emergenza viene sempre più riconosciuta come una delle maggiori priorità.

Per questo motivo si è ritenuto necessario pubblicare un manuale che indicazioni per la protezione di questi lavoratori.

 

Vai a Sicurezza e salute sul lavoro nelle emergenze di salute pubblica: un manuale per la protezione degli operatori sanitari e dei soccorritori 

 

 

L’International Labour Organization (ILO) ha pubblicato:

 

MIGLIORAMENTO DEL LAVORO NEI CENTRI MEDICI 

HealthWISE è uno strumento pratico e partecipativo per il miglioramento della qualità delle strutture sanitarie. Il pacchetto HealthWISE comprende un Manuale di azione e una Guida dei formatori per combinare azione e apprendimento. Gli argomenti includono sicurezza e salute sul lavoro, gestione del personale e salute ambientale.

 

Vai a Miglioramento del lavoro nei centri medici 

 

 

ORIENTAMENTI SUL LAVORO DIGNITOSO NEI SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO

Una serie di linee guida pratiche e complete che aiuteranno l'ILO, i suoi componenti e i suoi partner a migliorare la sicurezza e il benessere delle donne e degli uomini che ogni giorno corrono rischi per salvare vite e rispondere alle emergenze.

 

Vai a Orientamenti sul lavoro dignitoso nei servizi di pronto soccorso

 

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!