Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Valutazione dei rischi: pubblicati gli atti del convegno di Modena

Federica Gozzini
 Federica Gozzini
 Normativa
05/11/2008: Disponibili on line gli atti del convegno “La valutazione dei rischi nelle PMI: metodologie e strumenti”: sistema integrato di gestione, procedure standardizzate, cultura, tecnica ed organizzazione della prevenzione.
Pubblicità

Sono disponibili sul sito dell’ISPESL gli atti del convegno “La valutazione dei rischi nelle PMI: metodologie e strumenti” che si è svolto in occasione della Fiera di Modena - AmbienteLavoro Convention l’8 ottobre.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----





Materia dell’incontro è stata la valutazione dei rischi, il tema della campagna biennale 2008/2009, promossa dall'Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro, uno dei pilastri fondamentali del programma quadro nonché delle atre direttive di riferimento in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL), la cui diffusione ed applicazione risultano purtroppo ancora carenti in tutti i paesi europei.
 
Questo seminario tecnico è stata un'occasione per focalizzare le difficoltà applicative della valutazione dei rischi delle PMI e contribuire all'individuazione di procedure e modelli standardizzati, alla luce del nuovo Testo Unico sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) che riorganizza, rivisita ed armonizza tutte le leggi vigenti in materia, nel rispetto delle direttive comunitarie.
 
Gli atti del convegno:
 
Antonio Cammarota, European Commission (formato PDF, 162 kB).
 
Benedetti Fabrizio INAIL – CONTARP centrale (formato PDF, 350 kB).
 
Giorgio Miscetti, ASL2 Perugia (formato PDF, 745 kB).
 
Dott. Stefano Signorini (formato .ppt, 222 kB).
 
INAIL, CPRA (formato PDF, 1.73 MB).
Parte Prima: La bilateralità in Umbria, Federico Piemonti, Coordinatore Comitato Paritetico Regionale Artigianato.
Parte Seconda: Presentazione progetto, Aldo Preiti, Coordinamento Scientifico e Sviluppo Progetto.
 
Ing. Luigi Monica,  ISPESL (formato PDF, 1.01 MB).
 
 
Federica Gozzini



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!