Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
stampa articolo  esporta articolo in PDF

La sicurezza nella pulizia e manutenzione di edifici

Redazione
 Redazione
 Edilizia
03/04/2012: Una lista di controllo permette di verificare la sicurezza e ridurre gli infortuni durante le attività di pulizia e manutenzione degli edifici. La formazione, le scale portatili, i ponteggi mobili su ruote, i prodotti e le procedure di pulizia.
Pubblicità

 
Lucerna, 3 Apr – Con lo slogan “occupatevi della manutenzione prima di dovervene preoccupare”  - tra i tanti slogan proposti in questi anni da Suva, istituto svizzero per l'assicurazione e la prevenzione degli infortuni – si invitano i proprietari di edifici  a proteggere i loro immobili con controlli regolari e con la pulizia e la manutenzione delle facciate, delle finestre e dei tetti.
Ricordando, tuttavia, che già nella fase di progettazione di un edificio è necessario pensare alla sua futura manutenzione, magari predisponendo installazioni fisse, apparecchiature mobili e uno specifico piano di manutenzione.
Infatti per la manutenzione e la pulizia capita spesso di assistere a installazioni di fortuna, come scale e ponteggi, e gli infortuni sono frequenti...
 
Per affrontare la sicurezza degli operatori impegnati in attività di manutenzione e pulizia di edifici, Suva ha pubblicato qualche anno fa un documento dal titolo “Lista di controllo: pulizia e manutenzione di edifici”.
 

Pubblicità
Sicurezza nelle imprese di pulizia in DVD
Formazione sui rischi specifici per gli operatori delle imprese di pulizia (Art. 37 D.Lgs. 81/08) in DVD

Questi sono i principali pericoli rilevati:
- “contatto con sostanze pericolose;
- pavimenti scivolosi;
- caduta da scale portatili, ponteggi mobili su ruote, scale fisse, apparecchi di sollevamento, ecc.;
- lavori in quota senza dispositivi anticaduta”.
 
Nella lista di controllo si ricorda che è necessario formare, addestrare adeguatamente il personale.
Ad esempio su come usare correttamente i detergenti e le attrezzature di lavoro: uso di macchine di pulizia, scale portatili, ponteggi mobili su ruote, navicelle di pulizia, parapetti di protezione, piattaforme elevabili, ascensori per lavori su facciate, dispositivi anticaduta di tipo retrattile, ...
 
Inoltre devono essere date informazioni e istruzioni sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale (guanti idonei, calzature con suola antiscivolo, occhiali di protezione, maschera di protezione, …).
 
E per ogni fase di lavoro si designano i responsabili? Ed esiste un “piano di emergenza per i posti di lavoro mobili”? Il personale ne è a conoscenza?
Le attrezzature di lavoro devono poi essere “utilizzate, controllate periodicamente e sottoposte a manutenzione secondo le indicazioni del fabbricante”.
 
Veniamo alle scale portatili.
 
Innanzitutto nell’azienda/impresa di manutenzione e pulizia deve esserci un numero sufficiente di scale portatili adeguate ai lavori previsti e le scale utilizzate devono essere ben assicurate contro lo scivolamento.
Nella lista di controllo è presente un’immagine esemplificativa che rappresenta una base adeguata antiscivolo per impedire lo scivolamento dei piedi della scala.
 
Inoltre non bisogna dimenticare che quando si sale sulle scale i detergenti e gli attrezzi devono essere trasportati in una cassetta o in una custodia apposita.
 
I ponteggi mobili su ruote devono invece essere assicurati contro il ribaltamento.
Nella lista è presente un immagine relativa ad un dispositivo per evitare il ribaltamento del ponteggio mobile.
In ogni caso è bene “consultare il manuale d’uso e installazione per sapere come devono essere montati gli stabilizzatori e da quale altezza”. 
Altre precauzioni necessarie:
- prima di spostare il ponteggio accertarsi che nessuno si trovi sopra e spingerlo solo in senso longitudinale;
- prima di salire sul ponteggio bloccare i freni delle ruote.
 
In relazione ai rischi connessi al contatto con sostanze pericolose, si sottolinea che i prodotti per la pulizia utilizzati devono essere imballati e correttamente etichettati in base alla loro pericolosità.
Inoltre:
- prima di usare un prodotto per la prima volta si devono leggere attentamente le istruzioni per l’uso, l’etichetta e la scheda di sicurezza;
- bisogna accertarsi che le sostanze pericolose non siano stoccate in prossimità di alimenti, cibo per animali e medicinali. 
 
Concludiamo con alcune misure precauzionali relative all’attività di pulizia.
 
In caso di pulizia a umido dei pavimenti si sottolineano i rischi elettrici e si indica la necessità di segnalare e asciugare subito gli eventuali pavimenti umidi.
 
E per la pulizia di facciate e finestre, con la lista di controllo è possibile verificare:
-  che si disponga sempre di “un numero sufficiente di dispositivi anticaduta come gabbie per la pulizia, dispositivi anticaduta di tipo retrattile, parapetti mobili” (ad esempio un parapetto di protezione agganciato tra la finestra e il telaio);
- che i lavori “vengano svolti da una postazione sicura”. Ad esempio “ponteggi mobili su ruote, piattaforme elevabili, skyworker”, …;
- che sia stata fatta la verifica statica dei punti di fissaggio prima di montare i dispositivi anticaduta temporanei;
- che per pulire le finestre si eviti di salire su sedie girevoli, sgabelli e altri mezzi instabili.
 
 
N.B.: I riferimenti legislativi contenuti nei documenti di Suva riguardano la realtà svizzera, i suggerimenti indicati possono essere comunque di utilità per tutti i lavoratori.
 
 
 
Suva, “ Lista di controllo: pulizia e manutenzione di edifici”, (formato PDF, 477 kB).
 
 
RTM

Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!