Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Negli USA etichetta per i cellulari

21/07/2000: Emanata norma che obblighera' le aziende produttrici ad indicare la quantita' di radiazioni emesse da ogni apparecchio.
Saranno completate fra tre anni le ricerche avviate dall'ente americano per i controlli alimentari, farmaceutici e sanitari, la Food&Drug Administration, per stabilire il grado di pericolosita' dell'esposizione alle radiazioni emesse dai telefonini.

In attesa di dati certi la 'Cellular Telecomunication Industry Association', l'Associazione degli industriali delle telecomunicazioni di Washington, ha deciso di emanare una norma che obbliga tutte le aziende produttrici ad indicare l'entita' delle onde elettromagnetiche che colpiscono l'utente ad ogni chiamata.

Sulla confezione e sul libretto di istruzioni dei telefonini commercializzati negli USA, entro sei mesi, comparira' quindi l'indicazione della SAR (radiazione specifica assorbita).

Ma come interpretare questo dato?
Gli esperti della Commissione federale per le comunicazioni (FCC) renderanno disponibile una scheda nella quale saranno associati ai valori della SAR i livelli di rischio, dal ''rischio zero'' al ''rischio possibile''.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!