Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

L'assicurazione contro gli incidenti domestici e' troppo restrittiva?

21/02/2000: I sindacati chiedono che la nuova legge sia modificata, in particolare che estenda la copertura assicurativa agli over 65.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
La legge sugli infortuni domestici, cosi' come e', non piace ai sindacati.
Nei giorni scorsi i segretari generali dei sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil hanno avuto un incontro con il presidente dell'Inail, al quale hanno presentato gli aspetti che ritengono inadeguati.

La legge iscrive all'assicurazione solo le persone di eta' compresa tra i 18 e i 65 anni che svolgono in via esclusiva attivita' di lavoro in ambito domestico, i sindacati ritengono cio' ingiusto, in quanto escluderebbe piu' di 2 milioni di anziani, pertanto vorrebbero l'estensione della copertura assicurativa alle persone ultrasessantacinquenni.

Inoltre tra le richieste dei sindacati compaiono anche l'introduzione dell'indennizzo in caso di morte per incidente domestico; l'innalzamento della copertura pubblica al livello delle pensioni minime e l'abbassamento all'11% del punteggio previsto per l'invalidita' coperta.

I sindacati hanno richiesto un incontro urgente con il ministro del Lavoro, in quanto hanno constatato l'esigenza di una modifica legislativa.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!