Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Parchi avventura: la sicurezza vista dall’alto

Parchi avventura: la sicurezza vista dall’alto
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
17/06/2016: A Frassinetto (TO) venerdì 8 luglio un convegno gratuito affronterà il tema della sicurezza con riferimento specifico alla gestione del rischio e delle emergenze nei parchi avventura.
Pubblicità
 
Vi sono ambienti che sono al contempo luoghi di lavoro per gli operatori che vi svolgono la propria attività e ambienti di sport e svago frequentati da ospiti e visitatori. E sia per i lavoratori che per gli ospiti, la sicurezza deve essere adeguatamente garantita prevenendo e gestendo con efficacia ogni possibile rischio.
 
Particolari ambienti di lavoro e di svago sono i parchi avventura. Percorsi acrobatici in altezza, percorsi su corde alte e percorsi vita sospesi: strutture varie che sono realizzate per offrire ai visitatori la possibilità di testare le proprie capacità e l’attitudine agli sport di montagna, agli sport in alta quota, in modo divertente e sicuro.
 
Sono strutture generalmente realizzate in aree boschive e anche su elementi e travi artificiali, o in locali al coperto, per favorire la fruizione in ogni periodo dell’anno.
E in tutte le strutture la giornata inizia con un momento formativo per i visitatori in cui gli istruttori, a loro volta opportunamente formati, illustrano chiaramente l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale (DPI) come, ad esempio, elmetti di sicurezza, imbragature, moschettoni e carrucole.
 
Proprio per sottolineare l’importanza di una gestione della sicurezza e delle emergenze efficace in questo tipo di attività, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro ( AiFOS) ha organizzato venerdì 8 luglio 2016 a Frassinetto (TO) – in collaborazione con il Centro di Formazione AiFOS “Icogei”, il gruppo di settore AiFOS “Montagna” e la struttura “Arcansel” - il convegno di studio e approfondimento “LA SICUREZZA VISTA DALL'ALTO: la gestione del rischio nei parchi avventura”.
 
Al convegno, che presenterà esperienze di gestione della sicurezza e di progettazione dei parchi avventura e indicazioni per un’idonea formazione e gestione dei DPI, sarà affiancata nel pomeriggio anche una simulazione presso la spettacolare strutturaARCANSEL.
 
Arcansel – il “volo dell’arcobaleno” – è una struttura ludico ricreativa all’aria aperta realizzata nel Comune di Frassinetto, con la quale è possibile provare l’emozione di volare appesi ad un cavo metallico con apposita carrucola ed imbrago.
L’impianto è composto da una fune principale e da un cavo di segnalazione – ad unica campata – ancorati alla Stazione di Partenza (m 1298 s.l.m.) ed alla Stazione di Arrivo (m 1040 s.l.m.), per uno sviluppo complessivo di m 1800 di volo libero.
 
È evidente come in strutture come i parchi avventura sia dunque importante l’attenta formazione del personale – come richiesto dal Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro ( D. Lgs. 81/2008) – sull’uso dei dispositivi di protezione individuale (DPI) da utilizzare nelle attività.
Dispositivi che devono essere adeguati, devono essere utilizzati correttamente e devono essere verificati e ricevere adeguata manutenzione per mantenerli costantemente in efficienza.
 
Il convegno di studio e approfondimento “LA SICUREZZA VISTA DALL'ALTO: la gestione del rischio nei parchi avventura” si terrà dunque venerdì 8 luglio 2016 a Frassineto (TO) – presso il Salone Comunale in via Roma, 39 dalle 9,30 alle 12,30.
 
Il programma del seminario:
 
Interventi
- Daniele Boschis, “L’esperienza dell’impianto di Arcansel
- Stefano Rossi, Direttore Centro di Formazione AiFOS Ecoavventur: “Progettazione di Parchi Avventura
- Crescenzo Davide, Formatore Qualificato AiFOS e Guida Alpina: “La Formazione per i Parchi avventura e la gestione dell’emergenza
- Luigi Trippa, Responsabile Ispezioni Percorsi acrobatici Form UP S.r.l. (Business partner Kiwa Cermet): “La verifica dei DPI e delle strutture”.
 
Moderatrice
- Lara Calanni Pileri, Direttore CFA Icogei Srl
 
Chiusura dei lavori
- Antonella Grange, Referente nazionale Gruppo di settore AiFOS Montagna
 
Ricordiamo ancora che nel pomeriggio verrà effettuata una simulazione (gratuita) presso la spettacolare struttura ludico-ricreativa ARCANSEL con possibilità di sperimentare direttamente il “volo dell’arcobaleno” (€ 25,00 cad).
 
 
Si ricorda che il convegno è gratuito, ma con iscrizione obbligatoria (dal sito www.aifos.it).
 
A tutti i partecipanti al convegno verrà consegnato un Attestato di presenza valido per il rilascio di 2 crediti di aggiornamento Formatori (area tematica 2 - rischi tecnici).
 
 
Per informazioni e iscrizioni:
Direzione AiFOS: via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595031 - fax 030.6595040 www.aifos.it - convegni@aifos.it  
 
 
Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!