Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Creare o migliorare il proprio Sistema di Gestione integrato

In prospettiva della fatidica scadenza del 12 marzo 2021, data in cui termina la validità della OHSAS 18001 per lasciare definitivamente il posto alla "nuova" ISO 45001, condividiamo alcune riflessioni generali sui Sistemi di Gestione e sugli strumenti che possono aiutare le aziende ad implementarli.

 

In particolare, ci concentriamo sul concetto di integrazione e sui vantaggi che si possono ottenere quando il lavoro in azienda è bene impostato. Sempre più, infatti, gli SGS procedono spediti verso una progressiva unità d'intenti, che va oltre la semplice integrazione e si basa sulla condivisione profonda di metodi e obiettivi.

 

1)   Un "indice" di Alto livello

Prima riflessione: il valore della struttura. Ben più di un semplice "indice", l'HLS o Struttura di Alto Livello è l'organizzazione concettuale comune a tutte le norme*, in cui si evidenziano le 3 sezioni portanti: strategica-organizzativa / tattica-operativa / feedback.

 

* Tutte le norme sui Sistemi di Gestione progressivamente si allineano obbligatoriamente a tale struttura, inserita nelle Direttive operative ISO/IEC (ISO/IEC Directives, Part 1, Consolidated ISO Supplement, 2013, Annex SL, Appendix 2). E' più semplice così per un’organizzazione includere, nel proprio sistema di gestione, elementi di altre norme da questa considerati pertinenti.

 

2)   La regia della Leadership

In origine il Ciclo di Deming si concentrava solo su 4 punti per il miglioramento continuo. Oggi, colloca la Leadership al centro del circolo, affidandole un ruolo di regia strategica.

 

 

Operativamente, quindi, il ruolo del Leader si concretizza nella capacità di gestire e coordinare i quattro step e le altre figure che, all’interno dell’organizzazione, rivestono ruoli di leadership nei vari settori, fino a coinvolgere attivamente ogni lavoratore. Il che ci porta al punto seguente.

 

3)   Il ruolo dell'HSE Manager

"Se la scienza e le tecnologie hanno l'onere della risposta (ars respondendi), il sapere umanistico ha l'onere della domanda (ars interrogandi)

Qual è la formazione ideale che ci attendiamo da chi si occupa di gestire la salute e la sicurezza? Ci attendiamo una formazione più tecnica o umanistica? Probabilmente la prima, anche se la figura dell’RSPP sta evolvendo sempre di più verso il ruolo di HSE manager, ampliando quindi la necessità di sviluppare soft skills a tutto tondo.

 

Guardiamo la distinzione fatta dalla Norma UNI 11720, che ha individuato due profili  tratteggiandone i requisiti di conoscenza, abilità e competenza:

  • Manager HSE Operativo – Dotato di una piena autonomia decisionale riguardo la gestione di aspetti operativi. Autonomia limitata invece sugli aspetti strategici.
  • Manager HSE Strategico – Dotato di piena autonomia decisionale anche nelle scelte strategiche in ambito HSE, inclusi i relativi obiettivi in materia di salute, sicurezza e ambiente.

 

In generale, la crescita di un HSE Manager rappresenta un valore fondamentale per l’azienda: grazie ad analisi monitoraggio di dati kpi, può condividere con la Direzione gli elementi oggettivi necessari per il processo decisionale, rendendo le scelte aziendali più certe ed efficaci al primo colpo.

 

4)   Risolvo® e i Sistemi di Gestione HSE

Alle aziende che intendono creare o migliorare un Sistema di Gestione HSE, segnaliamo Risolvo® il Metodo che ti aiuta a gestire salute, ambiente e sicurezza. Condividiamo volentieri la testimonianza di un nostro Cliente, che sintetizza in poche parole il risultato ottenuto in alcuni mesi di lavoro.

“Ieri abbiamo terminato l’audit per il passaggio alla 45001. Diciamo che buona parte dell’audit si è concentrato su Risolvo®, in quanto tutta la parte di conformità legislativa, formazione, sorveglianza sanitaria è stata gestita e dimostrata da lì. Ti garantisco che gli Auditor, così come noi, sono rimasti entusiasti del nuovo metodo utilizzato.“ (Daniele Vergani – A.P.A. SpA)

 

Clicca e scarica l’approfondimento su Risolvo® e i Sistemi di Gestione HSE

 

 

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!