Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Crea PDF

Il nuovo "pacchetto protezione dati"

Il nuovo

Autore:

Categoria: Privacy

29/04/2016

La legislazione in materia di protezione dati uniforme e valida in tutta Europa: una scheda informativa sulla figura del Responsabile della protezione dei dati personali e l’infografica riassuntiva sul nuovo Regolamento protezione dati.

 
 
Entro due anni il Regolamento privacy sarà applicabile direttamente in tutti i Paesi UE e gli Stati dovranno aver recepito la Direttiva sulla protezione dei dati nelle attività di polizia e giustizia
 
Il nuovo "pacchetto protezione dati" garantirà maggiori opportunità e tutele per cittadini e imprese, adeguando una normativa europea che risale ormai agli anni 90, cioè ad un'epoca in cui molte delle nuove tecnologie attuali non esistevano e Internet era ancora ai suoi albori".
 

Pubblicità
MegaItaliaMedia
 
 
Il nuovo "pacchetto protezione dati": Proposta di Regolamento generale sulla protezione dei dati personali e Proposta di Direttiva sulla protezione dei dati personali nelle attività di contrasto
 
Nel gennaio 2012 la Commissione europea ha presentato ufficialmente il cosiddetto "pacchetto protezione dati" con lo scopo di garantire un quadro coerente ed un sistema complessivamente armonizzato in materia nell'Ue.
Esso si compone di due diversi strumenti:
• una proposta di Regolamento concernente "la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati", volta a disciplinare i trattamenti di dati personali sia nel settore privato sia nel settore pubblico, e destinata a sostituire la Direttiva 95/46
• una proposta di Direttiva indirizzata alla regolamentazione dei settori di prevenzione, contrasto e repressione dei crimini, nonché all'esecuzione delle sanzioni penali, che sostituirà (ed integrerà) la decisione quadro 977/2008/CE sulla protezione dei dati personali scambiati dalle autorità di polizia e giustizia (che l'Italia non ha, peraltro, ancora attuato).
L'iter per l'approvazione definitiva dei due nuovi strumenti normativi comporta l'intervento congiunto di Parlamento europeo e Consiglio UE in base alla procedura detta di "codecisione" (ora definita dal Trattato di Lisbona "procedura legislativa").
 
AGGIORNAMENTI
Il 18 dicembre 2015 è stato raggiunto un accordo sul testo del Regolamento e della Direttiva che sarà formalizzato nei primi mesi del 2016 dal Consiglio e dal Parlamento UE e culminerà con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale UE. Il pacchetto protezione dati sarà in vigore dalla primavera del 2018.

Il 14 aprile 2016 la plenaria del Parlamento Europeo ha adottato in seconda lettura i testi di Regolamento e Direttiva come approvati dal Consiglio. Con questo passaggio si conclude l'iter legislativo.
 
I TESTI
(traduzione in italiano dal sito EurLex)
 
LA STORIA DEL PACCHETTO PROTEZIONE DATI FINO AL 18 DICEMBRE 2015
PROPOSTA DI REGOLAMENTO
 
PROPOSTA DI DIRETTIVA
 
ALTRI DOCUMENTI 
  • COMUNICATO STAMPA - Nuovo pacchetto protezione dati UE: un lessico familiare
I termini "Titolare del trattamento" e "Responsabile del trattamento",  già presenti nel Codice privacy italiano, compariranno anche nei testi italiani del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali e della Direttivache regola i settori di prevenzione, contrasto e repressione dei crimini, entrambi in via di approvazione definitiva a Bruxelles....[ CONTINUA]
  
Il Garante per la protezione dei dati personali ha predisposto una versione aggiornata della scheda informativa sulla figura del Responsabile della protezione dei dati personali (Data Protection Officer) sulla base della proposta di Regolamento COM(2012)11 concernente la "tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati" , come modificata a seguito dell'accordo politico fra i co-legislatori europei (Parlamento europeo e Consiglio Ue).
   
   
  • EDPS mobile app- EU Data Protection is a free app for mobile devices from the EDPS. It allows you to compare the latest proposed texts for the forthcoming General Data Protection Regulation from the European Commission, the European Parliament and the Council of the European Union. The app also includes the latest recommendations from the EDPS to the co-legislators. All the texts can be loaded in any given combination to compare them side-by-side (maximum two texts on smartphones due to the limitation of screen size)
 
 
 
 




Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Ordina commenti:

Hai qualcosa da dire su questo articolo?
Aggiungi ora il tuo commento

Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.

Pubblica un commento

Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!