Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Prevenzione degli incidenti industriali rilevanti

Redazione
 Redazione
 Prevenzione incendi
08/02/2007: Dal Ministero dell’Interno, Dipartimento Vigili del Fuoco, una lettera circolare sull’applicabilità del D.Lgs. 334/999 agli inceneritori di rifiuti solidi.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

Con la Lettera Circolare del 31 gennaio 2007, il Ministero dell’Interno, Dipartimento dei Vigili del Fuoco- Area Rischi Industriali, ha fornito chiarimenti sull’applicabilità del D.Lgs.334/99 e s.m.i. (Seveso Bis) agli inceneritori di rifiuti solidi.

Il documento precisa che gli inceneritori di rifiuti solidi, i termocombustori e i termovalorizzatori, quali impianti destinati all’eliminazione totale o parziale di sostanze solide mediante combustione, sono soggetti agli obblighi di cui all’art.5, comma 1 e 2, del
Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Redazione di PuntoSicuro

Direttore responsabile:
Luigi Meroni

Redazione:
Federica Gozzini
Tiziano Menduto
Pietro de' Castiglioni

ContattaciFEED RSS