Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

13/10/2023: Giornata di studio sulla valutazione del rischio da esposizione a campi elettromagnetici

Si terrà il 31 ottobre l'incontro gratuito “La valutazione e la gestione del rischio derivante da esposizione a campi elettromagnetici per la tutela dei lavoratori portatori di dispositivi medici indossabili ed impiantabili"

Un’occasione di confronto tra soggetti e mondi con competenze e sensibilità molto diversificate.

"La valutazione e la gestione del rischio derivante da esposizione a campi elettromagnetici per la tutela dei lavoratori portatori di dispositivi medici indossabili ed impiantabili" è il titolo della giornata di studio organizzata dalla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino e dallo stesso Ordine, con il contributo di Boston Scientific, per martedì 31 ottobre 2023, dalle ore 9.30, presso la Sala Emma Strada del Politecnico di Torino (corso Duca degli Abruzzi, 24 – Torino). 

La finalità dell’evento è duplice: informativa e di raccordo. Esistono infatti diversi piani su cui può essere considerata la questione dell'esposizione a campi elettrici magnetici ed elettromagnetici (CEM) di portatori di dispositivi medici impiantabili e indossabili (DMII).

Anche se non è specifica destinataria di questa giornata, la figura centrale è il lavoratoreportatore, ossia il soggetto beneficiario sia del dispositivo sia dell'impianto normativo che intende proteggerlo.

Nello specifico, target dell’incontro sono i suoi principali interlocutori diretti e indiretti: dai datori di lavoro - in quanto responsabili della sicurezza del lavoratore - ai responsabili per la sicurezza delegati dal datore di lavoro o i tecnici e i consulenti chiamati a eseguire le valutazioni del rischio; dai medici competenti agli enti preposti al controllo; dai costruttori dei dispositivi impiantabili e indossabili ai medici e chirurghi (in relazione alle indicazioni post impianto da dare ai pazienti portatori) sino ai costruttori delle sorgenti di campo (relativamente alle informazioni da riportare nella documentazione).

Ciascuna di queste figure possiede competenze e informazioni di fondamentale importanza per il corretto e generale inquadramento della problematica dell’esposizione a CEM di portatori di DMII, ma spesso manca una rete che renda tale bagaglio informativo disponibile a tutti gli attori in causa.

D'altra parte, le competenze di questi soggetti sono così diverse tra loro che un interscambio risulta molto difficoltoso. 

La giornata vuole contribuire a colmare questo divario informativo coinvolgendo le principali figure significative, identificando quali sono le informazioni utili da condividere e mirando a fornirle in modo comprensibile a tutti i soggetti coinvolti. Non si tratta quindi di un evento specialistico ma piuttosto di un’occasione di confronto tra soggetti e mondi con competenze e sensibilità molto diversificate per i quali è opportuno provare a creare una piattaforma comune di scambio e comunicazione .

L'evento è a carattere gratuito ed erogante CFP per gli ingegneri iscritti all’Ordine (iscrizione obbligatoria alla pagina https://www.foit.it/corsi/dettaglievento/2548/-/giornata-studio-lavalutazione-e-la-gestione-del-rischio-derivante-da-esposizione-a-campi-elettromagnetici-per-latutela-dei-lavoratori-portatori-di-d ) e aperto anche a quanti non sono iscritti all’Ordine degli Ingegneri (per confermare la propria presenza è sufficiente inviare un’e-mail a fondazione@fondazioneingegneritorino.it, specificando nome, cognome e-mail, numero di telefono, CF ed eventuale Ordine professionale di appartenenza). 

La giornata è organizzata nell'ambito del progetto "Bric 2022", finanziato dall'INAIL ID 36 "Valutazione e gestione del rischio derivante da esposizione a nuove sorgenti di campo elettromagnetico per la tutela dei lavoratori portatori di dispositivi medici impiantabili attivi".

Scarica la locandina con i dettagli dell'incontro (pdf)


14/07/2023: Legge sul ripristino della natura

L'UE deve disporre di misure di ripristino entro il 2030 che coprano almeno il 20% delle sue aree terrestri e marittime, affermano i deputati.


12/07/2023: Con il caldo arrivano i primi superamenti per l’ozono

Conosciamo meglio questo inquinante


11/07/2023: Innovazione per la salute e la sicurezza sul lavoro

Presentate le buone pratiche di Inail e Ferrovie dello Stato


10/07/2023: Legge di conversione del DL 48/2023: la proroga del lavoro agile

La legge di conversione del decreto-legge 48/2023 ha prorogato al 30 settembre 2023 il diritto per i lavoratori fragili nel settore pubblico e privato di svolgere la prestazione lavorativa in modalità di lavoro agile.


06/07/2023: Near miss e iniziative di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro

Si terrà il 12 luglio a Milano il convegno gratuito sul progetto CONDIVIDO, che ha avuto l’obiettivo di sviluppare strumenti e metodi per la gestione dei near miss.


05/07/2023: Come affrontare il cambiamento climatico

La nuova pubblicazione divulgativa “Segnali dal clima in FVG”


04/07/2023: Digital Integration in Machines and Process Industry

Seminario gratuito il 7 luglio 2023 dedicato all’utilizzo di tecnologie per ottimizzare i processi industriali e rilevare benefici e rischi derivanti dall’integrazione digitale in macchine e impianti per la sicurezza fisica e informatica nei luoghi di lavoro


03/07/2023: Verifiche periodiche: l'elenco aggiornato

Decreto Interministeriale n. 76 del 20 giugno 2023 e Quarantunesimo elenco dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro


30/06/2023: Primo soccorso, quando la formazione salva la vita

L’intervento tempestivo di un cittadino, formato in un corso dell’Inail, evidenzia come la conoscenza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e l'uso del defibrillatore possano fare la differenza per la sopravvivenza in caso di arresto cardiaco


29/06/2023: L’OiRA può contribuire ad affrontare la violenza di terzi sul posto di lavoro

Scopri tutto quello che c’è da sapere su OiRA.


28/06/2023: IT-alert: il nuovo sistema nazionale di allarme pubblico

Al via la sperimentazione del nuovo sistema nazionale di allarme per l'informazione diretta alla popolazione in caso di gravi emergenze imminenti o in corso.


27/06/2023: Webinar: il nuovo Codice dei contratti pubblici

Le prospettive per la sicurezza sul lavoro e la qualificazione delle imprese negli appalti pubblici e privati: un webinar gratuito il 6 luglio.


23/06/2023: Accordo Inail-Regioni per una campagna nazionale di rafforzamento della formazione

Dall’Istituto oltre 10 milioni di euro per la realizzazione di interventi aggiuntivi rispetto a quelli previsti dalla normativa vigente, finalizzati alla promozione della consapevolezza dei rischi e all’adozione delle più corrette misure di prevenzione


22/06/2023: Sicurezza sul lavoro e innovazione

Il robot avatar di Inail e IIT sotto i riflettori dei media internazionali


21/06/2023: Dai Boomer alla GenZ: comportamenti sicuri nel mondo del lavoro che cambia

La tappa nr 14 del forum della prevenzione “Made in Inail” prevista il 27 giugno


20/06/2023: Fondo vittime gravi infortuni: gli importi dell’una tantum per il 2023

Pubblicato il decreto 75 del 18 maggio 2023 relativo al Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime di gravi infortuni sul lavoro per l’annualità 2023.


20/06/2023: Mortalità da malattie occupazionali

L’Oms lancia un nuovo indicatore globale per il monitoraggio della salute dei lavoratori


16/06/2023: Forum della prevenzione in Sardegna

Cagliari, 20 giugno 2023. La roadmap degli eventi realizzati dalle sedi regionali dell’Istituto con l’obiettivo di promuovere il confronto sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro giunge nel capoluogo sardo


14/06/2023: PFU da veicoli fuori uso

I soggetti abilitati alla gestione e contributi - elenco definitivo anno 2023


13/06/2023: Webinar - “La nuova prevenzione incendi nei luoghi di lavoro”

Roma, 26 giugno 2023. Nell’evento, promosso da Inail e Confimi Industria, viene illustrata l’evoluzione normativa di settore, con focus su formazione e casi applicativi


4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14