Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 30/10/2015: 3a Giornata Nazionale dell’Ingegneria della Sicurezza

La progettazione della sicurezza nei cantieri: buone pratiche e questioni irrisolte per garantire un’efficace gestione degli appalti in sicurezza.

Il binomio Sicurezza & Appalti rappresenta il tema “portante” della 3a Giornata Nazionale dell’Ingegneria della Sicurezza, oramai consolidato appuntamento annuale del Consiglio Nazionale degli Ingegneri con la numerosa platea di professionisti e addetti ai lavori impegnati nel complesso e trasversale settore dell’Ingegneria della Sicurezza. L’edizione 2015, dopo le partnership nelle scorse giornate con VV.F. e INAIL, beneficia dell’autorevole coorganizzazione dell’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili (ANCE).
L’analisi delle diverse fattispecie contrattuali in rapporto alle previsioni del Titolo IV D.Lgs. 81/08 rappresenta infatti l’inizio di un percorso che se affrontato compiutamente in una visione complessiva, produce per professionisti, imprenditori e committenti la base su cui
strutturare efficaci procedure per la corretta gestione degli appalti in sicurezza.
Per raggiungere detti obiettivi la 3a Giornata prevedrà numerosi momenti di confronto e scambio di conoscenze, anche via web, sulle numerose dinamiche innescate dalla puntuale e concreta applicazione della normativa in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
In particolare nel corso della mattinata, il cui tema sarà “La progettazione della sicurezza in cantiere” si presenteranno, unitamente alle recenti introduzioni normative, studi e metodologie finalizzate ad offrire agli addetti ai lavori nuovi e più efficaci approcci per la concreta gestione degli obblighi di Legge ancorché rapportati alla normazione europea.
Nel corso della tavola rotonda programmata nel pomeriggio, dal titolo “Buone pratiche e questioni irrisolte per garantire un’efficace gestione degli appalti in sicurezza”, coordinata da un anchorman televisivo, i rappresentanti di professioni, associazioni, istituzioni e lavoratori, si confronteranno sulle spinose e ancora irrisolte questioni associate al binomio “sicurezza & appalti”, con lo scopo di proporre soluzioni in linea con il proprio “bagaglio esperienziale”.
 
Il convegno è gratuito. Si invita a confermare la propria partecipazione previa richiesta all’indirizzo di posta elettronica segreteria@cni-online.it entro il 02/11/2015.
 
 
 

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

09/12/2015: Antincendio: pubblicata in lingua italiana la norma europea UNI EN 54-22

Sistemi di rivelazione e di segnalazione d'incendio - Parte 22: Rivelatori lineari di calore ripristinabili


09/12/2015: Banca Dati delle Soluzioni: un progetto importante

Un progetto che vuole mettere a disposizione le soluzioni a problemi quali quello del rischio negli ambienti confinati e il rischio biomeccanico.


03/12/2015: Norma EN 795:2012: equipaggiamento personale anticaduta

Pubblicata la Decisione di Esecuzione 2015/2181 della Commissione


03/12/2015: Protezione attiva contro gli incendi: pubblicato il rapporto tecnico nazionale UNI/TR 11607

Specifica dei requisiti relativi alla progettazione, l'installazione, la messa in servizio, la verifica funzionale, l'esercizio e la manutenzione degli Avvisatori Acustici e/o Luminosi


02/12/2015: Si aggrava l'allarme per la crescita delle morti sul lavoro

Prima analisi dei dati ufficiosi e provvisori sui morti sul lavoro del 2015


02/12/2015: Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età

Conto alla rovescia per la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2016–2017


01/12/2015: V Rapporto del Registro nazionale dei mesoteliomi: l’Italia tra i Paesi più colpiti

I dati di incidenza e di esposizione ad amianto per i casi di mesotelioma maligno


30/11/2015: Valutazione della conformità . pubblicata la UNI CEI ISO/IEC TS 17021-6

Pubblicata in lingua italiana la specifica tecnica UNI CEI ISO/IEC TS 17021-6 sulla valutazione della conformità


30/11/2015: Lezioni sulla sicurezza, Inail Piemonte tra i promotori dell’alternanza scuola-lavoro

Migliorare l’offerta formativa, rispondere alle esigenze delle aziende e diffondere la cultura e la prassi del tirocinio


27/11/2015: Delitti contro l'ambiente: gli atti del convegno

Promosso dalla Commissione parlamentare d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti


133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143