Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Un concorso per la migliore tesi di laurea su salute e sicurezza

Un concorso per la migliore tesi di laurea su salute e sicurezza
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
10/03/2017: Fino al 31 ottobre 2017 è possibile inviare gli elaborati per partecipare al concorso indetto dall’associazione AiFOS in collaborazione con la Fondazione AiFOS per premiare le migliori tesi di laurea sul tema della salute e sicurezza sul lavoro.
Pubblicità
L’umana percezione del rischio
Esercitazioni di formazione su supporti didattici dedicati all'aggiornamento dei vari soggetti della sicurezza.

 

Le tesi di laurea rappresentano l’apice dell’iter accademico di uno studente e sono senza dubbio il risultato di un lungo ed impegnativo percorso culturale che porta i giovani all’inserimento nella società e nel mondo del lavoro.

 

Per stimolare la cultura della sicurezza tra i giovani e per creare un ponte tra l’elaborazione teorica universitaria e l’applicazione pratica nel mondo del lavoro, l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro ( AiFOS), in collaborazione con Fondazione AiFOS ha indetto, come negli anni passati su altre tematiche, un bando di concorso riservato ai laureandi di tutte le Università italiane, per tesi discusse o che verranno discusse nelle sessioni di laurea dell’anno solare 2017.

 

Il premio “Tesi di laurea nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro”, vedrà premiati sette elaborati che affrontano il tema della sicurezza, con particolare riferimento ai lavori che presentino esperienze di formazione alla salute e sicurezza sul lavoro.

 

Al premio “Tesi di laurea nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro”, indetto da AiFOS, possono partecipare gli autori di tesi di laurea triennale, specialistica, magistrale o di dottorati di ricerca, senza vincoli di appartenenza ad una specifica facoltà o corso di laurea. Agli gli studenti meritevoli verrà assegnato un riconoscimento economico del valore di 500,00 € per ognuna delle sette migliori tesi di laurea.

 

La valutazione delle tesi sarà svolta da una apposita Commissione valutatrice, nominata dal Presidente della Fondazione AiFOS e coadiuvata dalla segreteria tecnica della Fondazione.

In particolare, la Commissione seleziona:

- tutte le tesi meritevoli di menzione o segnalazione;

- all’interno delle tesi selezionate verranno classificate le sette tesi ritenute migliori a cui assegnare il premio.

Tutte le tesi selezionate saranno pubblicate sul sito web di AiFOS.

 

Segnalando che la partecipazione è completamente gratuita, ricordiamo che coloro che intendono partecipare al premio devono inviare le tesi in formato digitale (pdf) alla mail info@fondazioneaifos.org entro la data del 31 ottobre 2017.

 

In particolare, ogni partecipante deve inviare:

- copia digitale in pdf della tesi;

- breve descrizione (abstract).

Ai fini della valutazione da parte della Commissione, gli elaborati devono esser corredati da:

- indicazione del nominativo, indirizzo, numero di telefono e indirizzo mail dell’autore della tesi

- indicazione dell’Ateneo, Facoltà o Dipartimento, relatore, correlatore.

 

Il termine ultimo per l’invio degli elaborati è fissato al 31 ottobre 2017 ed entro il mese di novembre verrà comunicato l’elenco delle tesi vincitrici del premio.

 

Invitiamo dunque i laureandi di tutte le università italiane ad elaborare e presentare le proprie tesi alla segreteria del Premio e i docenti a valorizzare i lavori di studenti meritevoli tramite la diffusione del bando di concorso.

 

 

Il link per poter scaricare il bando di concorso…

 

 

 

Segreteria del Premio: Fondazione AiFOS c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia, via Branze, 45 – 25123 Brescia Tel. 030.6595037 Fax 030.6595040 info@fondazioneaifos.org



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: