960x90 AL2014 Banner1
LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuro Nuovo utente?
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

  

Via l’assicurazione obbligatoria sul gas


E’ stata annullata da una recente sentenza del Tar Lombardia ottenuta da Confedilizia.


Pubblicità


Con una nota stampa, Confedilizia ha reso noto che è stata annullata, per effetto di una sentenza del Tar della Lombardia, la deliberazione con cui l'Autorità per l'energia elettrica e il gas aveva imposto agli utenti domestici del servizio una garanzia assicurativa per gli infortuni derivanti dall'uso del gas.

La deliberazione annullata, che riguardava circa 18 milioni di italiani, stabiliva che tutti i clienti finali civili dovessero essere garantiti da un contratto di assicurazione per gli infortuni derivanti dall’uso del gas, stipulato per loro conto dal CIG (Comitato Italiano Gas).

“L'assicurazione obbligatoria che si voleva imporre dall'Autorità - rileva la Confedilizia - si poneva in linea di continuità con l'assicurazione in passato stipulata, volontariamente e per proprio conto, dalle imprese erogatrici del servizio stesso. Peraltro, il costo della stessa veniva ora inserito in tariffa - tramite un'apposita addizionale - e quindi posto a carico degli utenti, quando la responsabilità degli incidenti è da farsi risalire, per lo meno fino al contatore, alle imprese erogatrici.”
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: