Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Impianti aspirazione polvere e trucioli del legno

11/09/2006: Il contributo di un lettore in merito alla prevenzione di incendi ed esplosioni negli impianti silos per trucioli di legno. A cura di V.Valeri.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

 

 

Riportiamo il contributo di un lettore in merito all’articolo pubblicato in PuntoSicuro n. 1535.

 

“Spett. Le redazione, in merito all'articolo " PREVENZIONE INCENDI ED ESPLOSIONI NEGLI IMPIANTI SILOS PER TRUCIOLI DI LEGNO", essendo un consulente per la certificazione di macchine (consulente di UCIMU - SISTEMI PER PRODURRE), mi permetto di farvi notare, che in merito agli impianti di aspirazione, esiste una norma di tipo "C" che prescrive disposizioni tecniche specifiche per detti impianti, destinate ai costruttori che devono garantire la libera circolazione nei paesi facenti parte dell'UE. Diverse annotazioni del file scaricabile con link alla Vs segnalazione non sono in linea con le disposizioni tecniche della norma di tipo "C" che i costruttori di impianti di aspirazione devono seguire presumere conformi i loro impianti alla direttiva 98/37/CE ed alla 94/9/CE”.

 

 

---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----






Disposizioni tecniche inerenti gli impianti di aspirazione di polvere e trucioli del legno derivanti dalla norma di prodotto EN 12779:2004. A cura di V.Valeri (l’articolo prosegue nel file allegato).

 

NORME DI RIFERIMENTO PER PROGETTAZIONE COSTRUZIONE SILOS
la norma CNR UNI 10011:1988 Costruzioni di acciaio. Istruzioni per il calcolo, l' esecuzione, il collaudo e la manutenzione è STATA ABROGATA. Dai Vs progettisti non fate più seguire questa norma ma quelle di cui all’elenco lasciato il giorno del Ns incontro c/o Vs sede
le norme per la PROGETTAZIONE DELLE STRUTTURE DI ACCIAIO sono di seguito elencate:
UNI ENV 1993-3-1:2002 Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 3-1: Torri, pali e ciminiere - Torri e pali
UNI ENV 1993-3-2:2002 Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 3-2: Torri, pali e ciminiere - Ciminiere
UNI ENV 1993-4-1:2002 Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 4-1: Silos, contenitori e condotte - Silos
UNI ENV 1993-4-2:2002 Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 4-2: Silos, contenitori e condotte - Serbatoi
UNI ENV 1993-4-3:2002  Eurocodice 3 - Progettazione delle strutture di acciaio - Parte 4-3: Silos, contenitori e condotte - Condotte
UNI ENV 1991-2-7:2000 Eurocodice 1 - Basi di calcolo ed azioni sulle strutture - Parte 2-7: Azioni sulle strutture - Azioni eccezionali dovute a impatti ed esplosioni
UNI ENV 1991-4:1997 Eurocodice 1.Basi di calcolo ed azioni sulle strutture. Parte 4: Azioni su silos e serbatoi
UNI ENV 1991-5:2002  Eurocodice 1 - Basi di calcolo ed azioni sulle strutture - Parte 5: Azioni indotte da gru e altre macchine
UNI ENV 1998-4:2000 Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 4: Silos, serbatoi e tubazioni
UNI ENV 1998-3:1999 Eurocodice 8 - Indicazioni progettuali per la resistenza sismica delle strutture - Parte 3: Torri, pali e camini
EN 617:2001 Equipaggiamenti e sistemi di movimentazione continua – Requisiti di sicurezza e compatibilità elettromagnetica per gli equipaggiamenti di stoccaggio di prodotti sfusi in sili, serbatoi, recipienti e tramogge
EN 618 (edizione aprile 2002, traduzione luglio 2004) Equipaggiamenti e sistemi di movimentazione continua – Sicurezza e requisiti di compatibilità elettromagnetica per la movimentazione meccanica di materiali alla rinfusa eccetto convogliatori a nastro fissi
EN 12779:2004 Sicurezza delle macchine per la lavorazione del legno — Sistemi fissi d'estrazione di trucioli e di polveri — Prestazioni correlate alla sicurezza e requisiti di sicurezza (norma armonizzata)
Allegato: documento di dettaglio sulle metodologie di progettazione degli impianti di aspirazione. Formato PDF (2.10 MB).

 

Indice dell’allegato:

 

Norme di riferimento per progettazione costruzione silos
Equipaggiamento elettrico: funzioni di sicurezza
Equipaggiamento elettrico
Protezione contro i pericoli meccani
Condotte
Sorgenti di iniezione
Zonizzazione
Serrande tagliafuoco, sportelli di scoppio, etc…
Antincendio
Silos
Emissione di polveri e trucioli
Misura del flusso di aria
Polvere residua
Calcoli dimensionali e relazioni tra flusso dell’aria, aspirazione, velocità dell’aria, potenza di consumo
Verifica delle misure di prestazioni
Cartelli e manuale delle istruzioni per l’uso
Misura dell’emissione acustica
Link all’opuscolo “Prevenzione incendi ed esplosioni negli impianti silos per trucioli di legno”della Provincia Autonoma di Bolzano: italiano e tedesco.

 

Per. Ind. Valeri Vanni

 



 

Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!