Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Gli effetti della digitalizzazione su salute e sicurezza sul lavoro

Gli effetti della digitalizzazione su salute e sicurezza sul lavoro
Redazione
 Redazione
 Valutazione dei rischi
18/12/2019: Le prospettive in merito ai rischi nuovi ed emergenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro correlati alla digitalizzazione nel periodo fino al 2025 e il programma di ricerca dell’EU-OSHA.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

L’immenso potenziale delle tecnologie digitali sta cambiando il luogo di lavoro; ma quali sono le ripercussioni per la salute e la sicurezza dei lavoratori? La nostra nuova brochure fornisce una panoramica dei nostri lavori in corso sulla digitalizzazione – tra cui un recente progetto di previsione – e il suo impatto sulla salute e sicurezza sul lavoro (SSL).

 

L’opuscolo mette in evidenza come si potrebbe ridurre al minimo il potenziale negativo delle conseguenze della digitalizzazione in materia di SSL. Inoltre, mostra come si possono utilizzare le tecnologie digitali per migliorare la prevenzione sul luogo di lavoro.

 

Pubblicità
Lavoratori - Aggiornamento - Smart Working - 1 ora
Corso online di aggiornamento per lavoratori che operano in attività Smart Working

 

La digitalizzazione e la sicurezza e la salute sul lavoro: un programma di ricerca dell’EU-OSHA

Quest’opuscolo riassume l’attività svolta dall’EU-OSHA sulla digitalizzazione e la sicurezza e salute sul lavoro (SSL), tra cui un progetto prospettico, una panoramica esaustiva sulla SSL e la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri. Valuta il potenziale offerto dalla digitalizzazione e come quest’ultima stia trasformando la vita lavorativa e la sicurezza e salute dei lavoratori. Esamina, inoltre, le sfide per la SSL e come affrontarle al fine di massimizzare le opportunità delle tecnologie digitali e migliorare le condizioni di lavoro.

La digitalizzazione sta modificando rapidamente il mondo del lavoro. Il programma di ricerca dell’EU-OSHA si propone di fornire ai responsabili politici, ai ricercatori e ai luoghi di lavoro informazioni affidabili sui potenziali effetti della digitalizzazione sulla SSL, affinché si possa agire in modo tempestivo ed efficace per garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori.

 

La digitalizzazione e la sicurezza e la salute sul lavoro: un programma di ricerca dell’EU-OSHA (pdf)

  

Sintesi - Prospettive in merito ai rischi nuovi ed emergenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro correlati alla digitalizzazione nel periodo fino al 2025

Questa relazione presenta i risultati finali di un progetto prospettico di ampio respiro dedicato agli sviluppi nel settore delle tecnologie digitali e ai cambiamenti che ne derivano per le attività lavorative in termini di luoghi, tempi e modalità.

L’impatto potenziale di questi cambiamenti sulla salute e sicurezza sul lavoro (SSL) nel periodo fino al 2025 è stato esaminato attraverso l’elaborazione di quattro scenari.

Ogni scenario presenta diverse sfide e opportunità sotto il profilo dell’SSL. Le ricerche svolte aiuteranno i lettori a comprendere meglio il modo in cui la digitalizzazione potrebbe influire sulla salute e sicurezza dei lavoratori nell’Unione europea e a mettere a punto strategie più resilienti ai cambiamenti a livello di lavoro e SSL.

 

Sintesi - Prospettive in merito ai rischi nuovi ed emergenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro correlati alla digitalizzazione nel periodo fino al 2025 (pdf)

 

La natura mutevole del lavoro e delle competenze nell’era digitale

La presente relazione mira a far luce su alcuni dei driver chiave che vale la pena prendere in considerazione quando si valuta l'effetto delle nuove tecnologie sul futuro del lavoro e delle competenze. Combina una sintesi delle prove scientifiche più recenti e solide disponibili con la ricerca originale del CCR su questioni che sono state spesso trascurate dagli studi esistenti. In particolare, il rapporto fornisce nuove intuizioni sull'interazione tra automazione e organizzazione del lavoro, l'estensione e la natura del lavoro sulla piattaforma e gli schemi dei cambiamenti occupazionali nelle regioni dell'UE.

 

Il primo capitolo discute l'impatto della tecnologia sull'occupazione. Esamina le stime più recenti sulla creazione e la distruzione di posti di lavoro indotti dalla tecnologia e fornisce nuove informazioni sul ruolo dell'organizzazione del lavoro nel modellare l'effetto delle nuove tecnologie sui mercati del lavoro.

Il secondo capitolo discute in che modo le esigenze in termini di competenze si stanno spostando verso competenze digitali e non cognitive, dimostrando una crescente carenza di tali competenze nell'UE, che i sistemi educativi non stanno ancora affrontando completamente.

Il terzo capitolo esamina le opportunità e le sfide legate alla recente tendenza al rialzo delle nuove forme di occupazione nell'UE, concentrandosi sui risultati della seconda ondata dell'indagine COLLEEM sul lavoro sulle piattaforme nell'UE.

 

Il capitolo finale presenta i risultati di un nuovo studio del CCR-Eurofound sui modelli di cambiamento professionale nelle regioni dell'UE negli ultimi 15 anni, che mostra che i lavori a basso salario si sono sempre più concentrati nelle regioni periferiche mentre i lavori a salario più elevato stanno diventando sempre più concentrati nelle regioni capitali, portando a crescenti disparità territoriali, sia all'interno che all'interno degli Stati membri dell'UE.

  

The changing nature of work and skills in the digital age.

  

Sviluppi nelle TIC e digitalizzazione del lavoro

Fra le dieci priorità principali della Commissione europea figura anche la creazione di un mercato unico digitale europeo

 

Un progetto di previsione EU-OSHA  sta esaminando le conseguenze sul lavoro dei rapidi sviluppi delle tecnologie digitali, comprese l’intelligenza artificiale e la robotica, e il potenziale impatto che ne deriva sulla salute e sicurezza sul lavoro (SSL). Questo progetto mira a fornire ai responsabili politici dell’UE, ai governi degli Stati membri, ai sindacati e ai datori di lavoro le informazioni di cui necessitano in merito ai cambiamenti nelle tecnologie digitali, al loro impatto sulla natura e sull’organizzazione del lavoro e alle sfide emergenti che possono comportare per la SSL.

 

Pubblicazioni rilasciate a seguito del progetto

 

Studi di follow-up che esaminano ulteriormente i settori e le sfide importanti

 

Esamina tutti i documenti di discussione di esperti in materia di TIC/digitalizzazione e SSL

 

Queste attività dovrebbero contribuire a garantire in futuro luoghi di lavoro sani e sicuri, in linea con una  crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nell’UE.

 

Fonte: Eu-Osha




Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!