Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

PuntoSicuro: 2.000 numeri pubblicati

Luigi Meroni
 Luigi Meroni
 Normativa
04/09/2008: 2.000 giorni di servizio per la cultura della sicurezza, oltre 24.000 lettori interessati ai temi della sicurezza, quasi 8.000 articoli inseriti e 4.000 documenti nella nostra banca dati. L’editoriale del direttore di PuntoSicuro L. M. Meroni.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

PuntoSicuro è arrivato all'edizione n. 2.000.
2.000 giorni di servizio per la cultura della sicurezza.
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----





I 2.000 numeri di PuntoSicuro sono tutti lì, on-line, che ci guardano.
Sono ormai passati quasi 10 anni da quando il primo numero è stato pubblicato all'indirizzo internet www.puntosicuro.it e, in questo lungo periodo di tempo, importanti traguardi sono stati raggiunti.
 
Il primo grande risultato sono gli iscritti al servizio: oltre 24.000 persone interessate ai temi della sicurezza che ricevono ogni giorno la newsletter con l'indice delle notizie.
 
Il secondo è il gradimento del servizio: ogni settimana arrivano segnalazioni, foto, attestazioni di stima e questo è fonte di grande soddisfazione per tutti coloro che lavorano al quotidiano.
 
Il terzo risultato è rappresentato dalla qualità degli autori che scrivono sulla “netzine”: oltre ad una redazione attenta e preparata anche alcuni fra i più autorevoli autori della sicurezza sul lavoro in Italia collaborano con PuntoSicuro.
 
Il quarto risultato è la forza propulsiva per il lancio di iniziative, nuove associazioni, fiere, corsi, eventi al cui successo PuntoSicuro ha contribuito in modo determinante in tempi brevi e che è sempre più apprezzata e riconosciuta dagli operatori del settore.
 
Il quinto è il riconoscimento pubblico della qualità di servizio, come testimoniato dalla massima autorità in materia, l'INAIL: PuntoSicuro è segnalato dal servizio di documentazione multimediale INAIL come fonte di informazioni di particolare interesse/attualità.
 
2.000 auguri quindi a tutti i nostri amici lettori e 2.000 grazie per la fiducia e l'affezione riconosciutaci.
 
Un nostro augurio per il futuro: che, grazie al lavoro di tutti i giorni di ognuno di noi 24.000, si riesca per davvero a diffondere con efficacia quella cultura della sicurezza che tanto manca nel nostro paese e... che questa attività sia misurabile in una reale diminuzione degli infortuni sul lavoro e in una concreta percezione di maggiore sicurezza quando si passa vicino ad un cantiere o si vedono degli operai al lavoro.
Che il "pensare sicuro" si diffonda sul serio e che contamini tutta l'Italia. È un nostro compito e dovere a cui non ci sottraiamo e a cui dedicheremo un sempre maggiore impegno.
 
 
Luigi Matteo Meroni
Direttore di PuntoSicuro


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!