Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Soccorso sanitario in ambienti confinati

Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

E’ parte di un progetto di formazione per i soccorritori nei cantieri dell’Alta Velocità nella tratta Bologna-Firenze e della Variante di Valico, il manuale “Soccorso sanitario in ambienti confinati – Manuale delle metodiche di soccorso sanitario in ambienti confinati”.
 
Lo strumento è stato realizzato dal Gecav (Gestione Emergenza Cantieri Alta Velocità e Variante di Valico), il servizio deputato alla Gestione dell’Emergenza nei Cantieri di queste due grandi opere pubbliche che porteranno allo scavo di circa 180 km di Galleria nell’Appennino Tosco Emiliano.


---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----






Il manuale è articolato in quattro moduli formati,  creati per la diffusione delle problematiche relative al soccorso in ambienti confinati al  personale sanitario (Medici, Infermieri, Autisti-Soccorritori), impegnato a vario titolo (Ruolo, Convenzione, Gettonisti) nell’Emergenza Territoriale della USL di Bologna area Sud Servizio Gecav.
 
Benché siano illustrati dettagli relativi alla realtà nella quale i soccorritori si trovano ad operare, la pubblicazione può offrire interessanti spunti anche per altri ambienti confinati, cioè luoghi chiusi caratterizzati dalla presenza di rischi gravi per gli operatori, quali l’incarceramento (difficoltà o impossibilità di uscita) e la Carenza di Aria Respirabile.
Luoghi confinati sono le gallerie, ma anche i parcheggi sotterranei, le metropolitane, le cantine o le stive delle navi, i silos.

Le sezioni del manuale, destinato in particolare ai formatori, riguardano i seguenti argomenti:
-Ambientazione (Treno AV; Galleria AV, Cicli lavorativi);
-Catena della Sicurezza del soccorritore (attività, rischi, misure cautelative, informazione/formazione)
-Sicurezza TAV
-Emergenza TAV
- Mezzo Eex Bremach (spiega come è stato adattato il mezzo antideflagrante dedicato al soccorso sanitario ed il suo funzionamento.)
 
Ogni sezione è composta da diapositive commentate;  “ l’abilità dell’istruttore  - sottolineano gli autori - è indispensabile nel passaggio da una diapositiva all’altra, ma soprattutto da un modulo all’altro. L’istruttore, deve creare infatti, il necessario collegamento fra un argomento e quello successivo e guidare l’allievo al raggiungimento dell’obiettivo finale: Conoscere le problematiche e le soluzioni da adottare nel Soccorso in Ambienti Confinati.”
 
Il manuale “Soccorso sanitario in ambienti confinati” (formato PDF, 5.94 MB) realizzato dal Gecav (Gestione Emergenza Cantieri Alta Velocità e variante di valico).



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!