Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Lavorare alla guida di un'auto: la prevenzione dei rischi

06/05/2009: Disponibili alcune semplici animazioni prodotte in Francia per la formazione del personale che lavora guidando l’automobile. Assicurare i carichi, organizzare bene una trasferta, usare la vettura idonea e non utilizzare il telefonino durante la guida.
Pubblicità

In Francia l’INRS (Institut National de Recherche et de Sécurité pour la prévention des accidents du travail et des maladies professionnelle) ha prodotto quattro semplici animazioni per favorire la formazione e la sensibilizzazione del personale che lavora con gli autoveicoli.
Sono animazioni brevi, comiche e senza parole così da essere non solo facili da ricordare ma anche utili ai lavoratori stranieri operanti in Francia e a tutti i lavoratori che operano in Europa.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----





La prima animazione, «Le colis» (il pacco), ha l’obiettivo di spingere i guidatori a trasportare in modo sicuro i carichi all’interno degli autoveicoli leggeri.
Nel video si ricorda che il veicolo deve essere adatto al carico da trasportare e quest’ultimo deve essere idoneamente sistemato.
 
La seconda animazione «Le rendez-vous» (l’appuntamento), si occupa dell’organizzazione e preparazione di una trasferta, di un viaggio di lavoro in automobile evitando alcuni errori comuni.
 
La terza animazione «Le parc auto» (il parco veicoli) vuole invece stimolare le imprese a mettere a disposizione dei lavoratori dei veicoli idonei ai compiti da svolgere.
 
Infine l’ultima animazione, «Le téléphone» (il telefono) ricorda di non utilizzare il telefonino mentre si guida.
 
Le animazioni, disponibili per il download dalla rete, si possono anche direttamente visualizzare nello spazio INRS dedicato alla “prevenzione al volante”.
 
 
INRS, “prevenzione al volante”, presentazione delle animazioni in francese e in inglese.
INRS, dossier (in francese) sui rischi di chi lavora al volante di una vettura.


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: MORANDO SERGIO - likes: 0
21/03/2011 (14:03:00)
Animazione sicurezza francese ma guardatevi i filmati dell' ADAC ALCE ariguardo di autoveicoli (esiste anche versione lavoro furgonata) sul Citroen Nemo e su Peugeot Bipper NON sono passati al test di sicurezza ! Si sono RIBALTATI ROVESCIATI più volte ! http://www.youtube.com/watch?v=bCmB0UVdx8E Ma visto che le tre auto Bipper Nemo e Qubo sono costruite in joint-venture perchè solo la Fiat Qubo si è presentata al test provvista di ESP ? Perchè sapeva così fa vedere più qualità e sicurezza ..pertanto vendite..ma la Fiat sapendo che questa automobile si poteva ribaltare e visto che costruita in joint -venture con Nemo e Bipper ha avvisato la Peugeot e Citroen dei Pericoloi ? Cosa farnno la Peugeot e Citroen ora ? Faranno un gigantesco richiamo e fatto montare l' sep a loro spese su tutti i Bipper e Nemo già in circolazione nel mondo ?
Queste prove vanno fatte PRIMA di mettere su strada ! Anche su mezzi lavoro camion, gru, carrellli etc. e NON dopo !Sono state avvisate le Motorizzazioni civili e dei trasporti ? Le assicurazioni ? Ispettori Inail del lavoro ? Se tali mezzi si rovesciano vanno fermati ! Sono un rischio per tutti !
Sergio Morando Lesegno Cuneo Italia.

Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!