Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Convegno a Firenze: la gestione degli appalti pubblici e il D.Lgs. 81/08

03/03/2009: Si svolgerà il 19 e 20 marzo a Firenze il seminario tecnico di aggiornamento al D.Lgs. 81/08 “La gestione degli appalti pubblici: sicurezza e regolarità del lavoro”. Ingresso gratuito, iscrizione obbligatoria.
Pubblicità
 
  
Nota del 10.03.09 
Attenzione: al fine di accedere a tutte le richieste di partecipazione, è stata cambiata la sede del Seminario Tecnico. La nuova sede del Seminario è l'Auditorium del CTO di Careggi Largo Palagi 1 a Firenze. Tutte le richieste di iscrizione sono state accettate.
 
Con l’emanazione della Legge 3 agosto 2007 n. 123 è stato introdotto un nuovo adempimento nell’ambito della gestione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
In particolare il comma 3 dell’art. 3, modificativo dell’ex art. 7 del D.Lgs. 626/94, ha introdotto la redazione del Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenti (DUVRI). Su tale risposto si sono pronunciate, con atti formali, l’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavori servizi e forniture, nonché la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome attraverso l’approvazione del documento “Linee guida” messo a punto nell’ambito di ITACA (l’Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale), nel quale sono state fornite le prime indicazioni per la definizione del DUVRI e per la stima dei costi della sicurezza.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----





Successivamente con l’emanazione del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, con l’acquisizione di tali principi, sono stati definiti i termini temporali per la piena entrata in vigore nonché per le implicazioni sui contratti in essere. Sono inoltre stati definiti con cogenza i termini di verifica dei requisiti tecnico professionali delle imprese appaltatrici e dei lavoratori autonomi nei contratti di appalto, d’opera o di somministrazione.
Il seminario vuole essere l’occasione per una riflessione sull’applicazione della normativa che introduce importanti novità per gli operatori del settore, operanti in regime di appalto e subappalto, nonché per le stazioni appaltanti, in particolare per il comparto dei servizi e delle forniture, laddove mancano precise indicazioni operative per consentirne l’effettiva applicazione.
Per tali motivi le giornate di lavoro programmate sono principalmente rivolte a personale dipendente in qualità di dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione e delle Agenzie di Protezione Ambientale, con particolare riferimento ai ruoli di: Responsabile del Procedimento, responsabili degli uffici gare, RSPP, ASPP.
 
Gli incontri si terranno il 19 e 20 marzo 2009 a Firenze presso Auditorium del Consiglio Regionale - Via Cavour n. 2/4.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione e limitatamente ai posti disponibili.
 
Per ulteriori informazioni si prega di contattare la Segreteria organizzativa:
Tel. 055.3206459 - Fax 055.3206410
Cell. Serv. 320.4391152
 


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!