Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Parere Regione Veneto su alcoldipendenza

Redazione
 Redazione
 Industria alimentare
31/08/2010: Il parere esamina i riferimenti normativi (l’art. 15 della legge 30/2001 e l’art. 41 del D.Lgs. 81/08) e l’obbligo di condotta in capo a datore di lavoro e lavoratori.
Pubblcità


L’ULSS 1 Belluno - Regione Veneto - ha pubblicato il 5 luglio il parere “Accertamenti inerenti il divieto di assunzione e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, ai sensi dell’articolo 15 della L. 30 marzo 2001, n. 125 e dell’Intesa Stato Regioni del 16 marzo 2006”.


Pubblcità
Modello DVR
Sicurezza Cash & Carry - Categoria Istat: G - Commercio all'ingrosso a al Dettaglio Riparazione di Autoveicoli e Motocicli

Il parere esamina i riferimenti normativi che costituiscono i cardini della materia, l’art. 15 della legge 30/2001 e l’art. 41 del D.Lgs. 81/08, e l’obbligo di condotta in capo a datore di lavoro e lavoratori:

“Si ritiene opportuno evidenziare, inoltre che, se la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche costituisce, nell’ambito dell’art. 15 della L. n. 125/2001, una condotta vietata al datore di lavoro, d’altra parte, l’assunzione non costituisce un rischio lavorativo oggetto di valutazione da parte del medesimo datore di lavoro, bensì una condizione personale del lavoratore, peraltro sanzionata dal comma 3 del citato art. 15 (in entrambi i provvedimenti in oggetto non viene fatto alcun riferimento alla sorveglianza sanitaria).
 
Per quel che concerne la sorveglianza sanitaria essa è, invece, prevista in relazione alla verifica di condizioni di alcol-dipendenza dall’art. 41, comma 4, del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, con il rinvio, operato dal successivo comma 4-bis, ad un Accordo Stato-Regioni per la determinazione delle condizioni e delle modalità di accertamento.

Ad oggi non essendo stato ancora adottato l’accordo di cui al citato comma 4-bis, non risulta pertanto possibile verificare l’assenza di alcol dipendenza, ma è possibile invece verificare in acuto la sola assunzione o meno di sostanze alcoliche e superalcoliche.”


Regione Veneto - ULSS 1 Belluno - Protocollo n. 367926 del 5 luglio 2010 - Accertamenti inerenti il divieto di assunzione e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, ai sensi dell’articolo 15 della L. 30 marzo 2001, n. 125 e dell’Intesa Stato Regioni del 16 marzo 2006.


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!