Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Infortuni mortali sul lavoro

Redazione
 Redazione
 Industria
13/01/2000: Nell'arco di una giornata si sono verificati tre incidenti mortali sui luoghi di lavoro. Le norme per la sicurezza erano rispettate?
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
In meno di 24 ore 3 lavoratori sono morti nello svolgimento delle proprie mansioni. Non sembra arrestarsi la strage che gia' nella scorsa settimana aveva fatto registrare 11 vittime. (Si vedano i dati Inail)

Due delle vittime sono bergamasche.
Nella serata di lunedi ad Almenno San Salvatore (BG), ha perso la vita un operaio addetto al funzionamento di un grosso tornio, protetto da una cabina. Un pesante disco metallico staccatosi dal macchinario ha abbattuto la parete della cabina e ha colpito l'operaio.

L'altro infortunio mortale accaduto nel bergamasco e' avvenuto martedi' mattina a Vertova. Un operaio di un'industria tessile e' morto schiacciato dagli ingranaggi del macchinario che stava utilizzando. Dalle prime ricostruzioni pare che l'operaio, nel compiere un movimento, sia stato arpionato alla tuta dalla macchina.

La magistratura ha aperto un'inchiesta per accertare se nelle aziende in cui si sono verificati gli incidenti fossero rispettate le norme di sicurezza.

Nel pomeriggio di martedi' incidente mortale in Abruzzo. Un operaio edile, impegnato nella posa di un tubo fognario, ha perso la vita travolto dalla frana che ha investito il fossato nel quale si trovava.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!