Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Opuscoli multilingue per la sicurezza nei cantieri

Redazione
 Redazione
 Edilizia
23/09/2008: Disponibili on line alcuni pratici opuscoli per la prevenzione degli infortuni nei cantieri edili: "Un cantiere sicuro ti allunga la vita", "Le macchine di cantiere", "Le figure della sicurezza nei cantieri edili" e "Il preposto nei cantieri edili".
Pubblicità

L'Associazione per la Sicurezza dei Lavoratori dell'Edilizia di Milano e di Lodi (A.S.L.E - R.L.S.T.), libera associazione senza scopo di lucro che si propone di favorire e rafforzare la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori edili nei cantieri e sui luoghi di lavoro, ha reso disponibili nel proprio sito alcuni pratici opuscoli dedicati alla sicurezza sul lavoro nei cantieri edili.
 
 
---- L'articolo continua dopo la pubblicità ----





Gli opuscoli fanno parte delle iniziative dell’associazione per assicurare una migliore informativa sulle disposizioni di legge in materia di sicurezza e per fornire agli addetti ed alle imprese del settore edile certezze operative e punti di riferimento efficaci.
 
In particolare segnaliamo due opuscoli destinati ai lavoratori edili: “Un cantiere sicuro ti allunga la vita”, breve guida alle principali indicazioni di prevenzione dei rischi, disponibile anche in arabo e rumeno, e “Le macchine di cantiere”.
 
Segnaliamo anche gli opuscoli “Le figure della sicurezza nei cantieri edili” e “Il preposto nei cantieri edili”, che illustrano con semplicità compiti e le responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro di tutti coloro che operano dentro e fuori dal cantiere.
 
Nota: pur essendo stati pubblicati nel 2007, e quindi con riferimenti legislativi non aggiornati, gli opuscoli contengono molte indicazioni pratiche sempre attuali e utili.
 
Consigli pratici per chi lavora in edilizia.
Una guida utile per ribadire ancora una volta la necessità di un serio rispetto di tutti gli aspetti collegati alla prevenzione ed alla sicurezza in un settore così specifico quale quello dell'edilizia. Il fascicolo intende fornire ai lavoratori tutta una serie di semplici ma fondamentali regole da rispettare e da far rispettare, al fine di rendere i luoghi di lavoro più sicuri e affidabili.
 
L’opuscolo è disponibile in italiano, arabo e rumeno.
 
Indice
IL RISCHIO DI ESSERE TRAVOLTI DA FRANE
IL RISCHIO DI CADUTE
- Cadere dentro gli scavi
- Cadere dall’alto
- Cadere dal ponteggio
- Cadere dalle scale
- Cadere dai pilastri
- Cadere fuori dal solaio
- Cadere dentro vani e vani scale
- Cadere all’esterno
- Cadere fuori dal tetto
- Cadere dentro le aperture
IL RISCHIO DI ESSERE COLPITI DA OGGETTI
IL RISCHIO DI RESTARE FULMINATI DA SCARICHE ELETTRICHE
IL RISCHIO DI PROCURARSI DELLE LACERAZIONI
IL RISCHIO DI SCHIACCIAMENTO DA MACCHINE OPERATRICI
PREVENIRE ED EVITARE RISCHI CON L’USO DEI DPI
 
Cosa fare, cosa evitare.
Dall'analisi delle statistiche sui fattori di rischio per la salute e sugli infortuni mortali ad essi correlati, le macchine operatrici di cantiere (gru, macchine di movimento terra, betoniere), detengono un triste primato: sono causa diretta o indiretta di gran parte delle morti bianche nei cantieri edili (circa il 30% degli incidenti). Le indicazioni e le immagini contenute in questa pubblicazione intendono rappresentare le situazioni più comuni, durante la quotidiana attività lavorativa, in cui l'utilizzo improprio o inadeguato delle macchine del cantiere diventa la causa principale degli infortuni da investimento o schiacciamento.
 
Indice
La conformità e la marcatura CE
I DPI dell’operatore
I sistemi di sicurezza delle macchine
Macchine specifiche
Delimitazione dell’area operativa
Assistenza ai lavori durante le operazioni di movimentazione
Le interferenze del cantiere sulla viabilità
Le interferenze fuori dal cantiere
Evitare l’uso improprio delle macchine
Manutenzione e utilizzo delle macchine
 
Quali sono i loro compiti, cosa devono fare.
Questa pubblicazione è rivolta ai lavoratori e a tutti i soggetti che concorrono alla sicurezza sui luoghi di lavoro, in particolare sul cantiere edile, e spiega in termini comprensibili quali sono i compiti e le responsabilità in materia di sicurezza di tutti coloro che operano a una costruzione, dentro e fuori dal cantiere.
 
Ruoli, funzioni e responsabilità.
L'importanza di promuovere costantemente la cultura della sicurezza nel settore edile è un impegno che coinvolge direttamente le imprese e ogni soggetto operativo sui cantieri. In questo scenario è particolarmente importante definire con chiarezza ruoli, funzioni e responsabilità. In tal senso, il preposto costituisce uno dei soggetti essenziali e allo stesso tempo meno definiti dal punto di vista normativo. La pubblicazione desidera, quindi, fare il punto su cosa si intende per preposto e mostrare, anche tramite un adeguato apporto di riferimenti alla giurisprudenza, come esso sia , invece, precisamente definibile.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!